forum, coltelli, coltello, spade, vendita, knife, coltelleria collini

Coltelleria Collini   Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 159 Visitatori(e) e 1 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Il tuo Account
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ygyzac
News di oggi: 10
News di ieri: 2
Complessivo: 53326

Persone Online:
Visitatori: 159
Iscritti: 1
Totale: 160

Online ora:
01: ygyzac


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Forum Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Lion Steel M3
Indice del forum » Coltelli Fissi

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Lion Steel M3
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
pantagruele
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 14, 2012
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Ven 22 Ago 2014-9:18 am    Oggetto: Lion Steel M3 Rispondi con citazione

Salve a tutti,

non ho mai utilizzato un coltello fisso, tuttavia sono incuriosito dal Lion Steel M3 (la versione in micarta).

Ho notato che tale coltello è realizzato in acciaio niolox.

Voi che ne dite?

Questo acciaio potrebbe essere adatto a lavori pesanti su legno (tipo chopping o batoning)?

L'acciaio niolox è di facile riaffilatura?

Grazie in anticipo per i vostri eventuali commenti e aiuti.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
The Tracker
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Aug 06, 2013
Messaggi: 103

MessaggioInviato: Ven 22 Ago 2014-18:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

E' full tang, la lama è 11 cm e spessa 5 mm, direi che come robustezza non c'è problema:

https://www.youtube.com/watch?v=YNblQ1_Hlus

Sulla facilità di affilatura del niolox però non ti so rispondere.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 26 Ago 2014-1:01 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Guarda in questo topic:
http://forum.coltelleriacollini.it/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=16556
si parla anche del M3 e del Niolox...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pantagruele
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 14, 2012
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Mar 26 Ago 2014-16:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie per le vostre risposte.

Al momento mi sembra di aver capito che l'acciaio niolox presenta buone qualità meccaniche (ossia di tenacità, resilienza, resistenza agli urti, etc..), sia di facile riaffilatura ma non abbia superbe doti di mantenimento del filo (sebbene invece il video postato qui sopra provi il contrario).

Questo è un sunto di quanto ho letto su internet, quindi non sarebbe male se qualcuno più esperto di me confutasse o confermasse quanto ho riassunto.

Ovviamente le caratteristiche di un acciaio non sono mai assolute, ma vanno confrontate con quelle di altri acciai. Ciò che mi interessa a questo punto è anche capire se il niolox rappresenti un buon compromesso fra gli acciai carboniosi (o semi carboniosi) da una parte e quelli inossidabili dall'altra, sempre tenendo presente il suo impiego su un coltello fisso di questo genere.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Mar 26 Ago 2014-18:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pantagruele ha scritto:
Grazie per le vostre risposte.

Al momento mi sembra di aver capito che l'acciaio niolox presenta buone qualità meccaniche (ossia di tenacità, resilienza, resistenza agli urti, etc..), sia di facile riaffilatura ma non abbia superbe doti di mantenimento del filo (sebbene invece il video postato qui sopra provi il contrario).

Questo è un sunto di quanto ho letto su internet, quindi non sarebbe male se qualcuno più esperto di me confutasse o confermasse quanto ho riassunto.

Ovviamente le caratteristiche di un acciaio non sono mai assolute, ma vanno confrontate con quelle di altri acciai. Ciò che mi interessa a questo punto è anche capire se il niolox rappresenti un buon compromesso fra gli acciai carboniosi (o semi carboniosi) da una parte e quelli inossidabili dall'altra, sempre tenendo presente il suo impiego su un coltello fisso di questo genere.


Purtroppo non ho mai provato il niolox ma sono sicuro che se la Lion steel ha deciso di produrre questo coltello con questo acciaio avrà i suoi buoni motivi. E questo non vale per tutte le aziende, la Lion, ormai da qualche anno, ha capito che c'è anche gente che usa i coltelli e ha cercato di proporre delle alternative ai soliti acciai che avevano fatto il loro tempo. Io, da utilizzatore di vari coltelli della Lion, mi fiderei. L'M3 mi piace molto ma avendo già altri coltelli che posso sovrapporre come utilizzo, non credo che lo comprerò.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pantagruele
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 14, 2012
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Mar 26 Ago 2014-18:22 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ghiottone ha scritto:
pantagruele ha scritto:
Grazie per le vostre risposte.

Al momento mi sembra di aver capito che l'acciaio niolox presenta buone qualità meccaniche (ossia di tenacità, resilienza, resistenza agli urti, etc..), sia di facile riaffilatura ma non abbia superbe doti di mantenimento del filo (sebbene invece il video postato qui sopra provi il contrario).

Questo è un sunto di quanto ho letto su internet, quindi non sarebbe male se qualcuno più esperto di me confutasse o confermasse quanto ho riassunto.

Ovviamente le caratteristiche di un acciaio non sono mai assolute, ma vanno confrontate con quelle di altri acciai. Ciò che mi interessa a questo punto è anche capire se il niolox rappresenti un buon compromesso fra gli acciai carboniosi (o semi carboniosi) da una parte e quelli inossidabili dall'altra, sempre tenendo presente il suo impiego su un coltello fisso di questo genere.


Purtroppo non ho mai provato il niolox ma sono sicuro che se la Lion steel ha deciso di produrre questo coltello con questo acciaio avrà i suoi buoni motivi. E questo non vale per tutte le aziende, la Lion, ormai da qualche anno, ha capito che c'è anche gente che usa i coltelli e ha cercato di proporre delle alternative ai soliti acciai che avevano fatto il loro tempo. Io, da utilizzatore di vari coltelli della Lion, mi fiderei. L'M3 mi piace molto ma avendo già altri coltelli che posso sovrapporre come utilizzo, non credo che lo comprerò.


Concordo completamente, anch'io apprezzo la Lion Steel. Infatti il mio intendimento non è criticare il suo operato, bensì accumulare conoscenza su questo tipo di tematiche.

Purtroppo non è facile destreggiarsi fra tutti questi acciai, quindi quando è possibile cerco di raccogliere più informazioni possibili.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Mar 26 Ago 2014-19:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Non avevo dubbi che tu non volessi criticare il loro operato, anzi, fai bene a chiedere, anche io quando ho dubbi o incertezze chiedo, chiedo e chiedo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mer 27 Ago 2014-16:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ghiottone ha scritto:
Purtroppo non ho mai provato il niolox ma sono sicuro che se la Lion steel ha deciso di produrre questo coltello con questo acciaio avrà i suoi buoni motivi. E questo non vale per tutte le aziende, la Lion, ormai da qualche anno, ha capito che c'è anche gente che usa i coltelli e ha cercato di proporre delle alternative ai soliti acciai che avevano fatto il loro tempo. Io, da utilizzatore di vari coltelli della Lion, mi fiderei. L'M3 mi piace molto ma avendo già altri coltelli che posso sovrapporre come utilizzo, non credo che lo comprerò.

Qualunque azienda che decida di produrre qualcosa avrà un buon motivo per farlo in un certo modo... Che si chiami Lion Steel o altro.

E' il dubbio che continuo ad avere anche io: Lion Steel ha scelto Niolox (inox) mentre ESEE ha scelto il 1095 (carbonioso, non inox) per un coltello che, sostanzialmente, dovrebbe essere utilizzato come lo M3. Mi riferisco ai vari "3", "4", "5" ecc. ecc.

Allora, chi ha ragione? ESEE o Lion Steel? Meglio il 1095 (6.5) o il Niolox (8.0)?

La mia non è polemica, è che ancora non l'ho capito...

Secondo me, da profano ignorante, se Lion Steel avesse scelto il 1095 per lo M3, non avrebbe fatto la "figura" e la "scena" che scegliendo un acciaio poco diffuso come il Niolox... Avessero scelto lo N690Co tutti avrebbero pensato "copia la Extrema Ratio" oppure "come un banalissimo Fox"...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Mer 27 Ago 2014-17:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

@Selous: è meglio il diesel o la benzina? Entrambi e nessuno..

Parlando di acciai, il Niolox è un inox di nuova generazione mentre il 1095 è un carbonioso vecchio come il mondo. Confrontarli è abbastanza arduo dal momento che sono due acciai molto differenti tra di loro, sia come composizione che come comportamento e sono pensati per due differenti utenze.

Il Niolox è un inox per "utilizzi pesanti" che pur presentando i soliti difetti di un inox, ha maggior tenacia, durezza, resistenza all'abrasione e resistenza alla corrosione grazie alla presenza di Niobio, Molibdeno e Vanadio.

Il 1095 è un carbonioso puro, con piccole tracce di vari alliganti. Va da se che risulta essere un acciai sicuramente più adatto ad impatti e a torsioni laterali, ma facilmente attaccabile da ruggine ed ossidazione.

Sta all'utente scegliere quale sia l'acciaio più adatto alle proprie esigenze: tendenzialmente le aziende USA sono più propense a proporre acciai al carbonio, forse perchè gli utenti americani hanno una cultura del coltello più votata all'uso pesante e sanno fare manutenzione ai propri utensili. Le aziende europee sono invece più propense ad utilizzare l'Inox.. vuoi perchè molte acciaierie europee hanno inox a catalogo, vuoi perchè noi usiamo il coltello maggiormente a contatto con i cibi e vuoi perchè la nostra cultura dell'utensile scarseggia e la pigrizia manutentiva di chi usa i coltelli è elevatissima.

Le aziende tendono inoltre a distinguersi e ad innovare, è più che normale che ci si sposti e si testino nuovi acciai.. sicuramente un acciaio "esotico" aiuta il marketing, ma spesso ha anche reali utilità sul campo.
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Mer 27 Ago 2014-18:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous, secondo me, se mi posso permettere, ti stai tirando delle pippe assurde.
Non c'è mica da starci tanto a pensare per un coltellino da 4" per andare a farci passeggiate.
Non è mai morto nessuno per aver scelto un inox invece di un carbonioso. Le cose sono 2, o prendi quello che ti piace di più e ti intriga anche esteticamente o gli compri tutti e 2 e li usi e cerchi di capire quale dei due ti soddisfa veramente di più, poi quello che non vuoi lo rivendi recuperandoci parte della spesa.
Io ebbi un periodo della mia vita nel quale decisi di capirci veramente qualcosa di questa mia passione, investii una bella somma comprando folder e fissi di quasi tutte le marche che potevano interessarmi e toccai con mano ciò di cui avevo solo sentito parlare.
Alcuni coltelli gli rivendetti subito, altri gli usai e poi gli diedi via ad un buon prezzo sul mercatino dell'usato, pochi gli tenni e oggi ogni tanto ricompro qualcosa per sfizio e curiosità.
PS.
Se vuoi provare qualcosa che costa meno degli Esee o dei Lion basta chiedere...e vanno bene lo stesso! Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mer 27 Ago 2014-20:49 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

davide ha scritto:
è meglio il diesel o la benzina? Entrambi e nessuno...

Dipende da quanti km all'anno si fanno... O da quanti soldi si hanno sul conto corrente!

davide ha scritto:
... tendenzialmente le aziende USA sono più propense a proporre acciai al carbonio, forse perchè gli utenti americani hanno una cultura del coltello più votata all'uso pesante e sanno fare manutenzione ai propri utensili. Le aziende europee sono invece più propense ad utilizzare l'Inox..

Tornando alle cose serie, questo discorso mi pare logico. Considerando anche questa affermazione:
Ghiottone ha scritto:
Non c'è mica da starci tanto a pensare per un coltellino da 4" per andare a farci passeggiate.

che mi trova concorde nell'immaginare l'uso che ne fanno gli europei dei coltelli: giocattoli.
Gli americani, invece, hanno più "cultura" delle armi e dell'outdoor ed anche possibilità di usarli realmente o di lasciarci le penne...

Se i coltelli sono una passione, il mio modo di intenderla non è solo buttarci dei soldi ma anche pensare e valutare i pro ed i contro di un coltello prima di acquistarlo.
Vorrei evitare, un giorno, di trovarmi in un rifugio con qualcuno che mi chiedesse il motivo di un 1095 o di un Niolox e non saperlo giustificare... Linguaccia
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pantagruele
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 14, 2012
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Gio 28 Ago 2014-8:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

davide ha scritto:
@Selous: è meglio il diesel o la benzina? Entrambi e nessuno..

Parlando di acciai, il Niolox è un inox di nuova generazione mentre il 1095 è un carbonioso vecchio come il mondo. Confrontarli è abbastanza arduo dal momento che sono due acciai molto differenti tra di loro, sia come composizione che come comportamento e sono pensati per due differenti utenze.

Il Niolox è un inox per "utilizzi pesanti" che pur presentando i soliti difetti di un inox, ha maggior tenacia, durezza, resistenza all'abrasione e resistenza alla corrosione grazie alla presenza di Niobio, Molibdeno e Vanadio.

Il 1095 è un carbonioso puro, con piccole tracce di vari alliganti. Va da se che risulta essere un acciai sicuramente più adatto ad impatti e a torsioni laterali, ma facilmente attaccabile da ruggine ed ossidazione.

Sta all'utente scegliere quale sia l'acciaio più adatto alle proprie esigenze: tendenzialmente le aziende USA sono più propense a proporre acciai al carbonio, forse perchè gli utenti americani hanno una cultura del coltello più votata all'uso pesante e sanno fare manutenzione ai propri utensili. Le aziende europee sono invece più propense ad utilizzare l'Inox.. vuoi perchè molte acciaierie europee hanno inox a catalogo, vuoi perchè noi usiamo il coltello maggiormente a contatto con i cibi e vuoi perchè la nostra cultura dell'utensile scarseggia e la pigrizia manutentiva di chi usa i coltelli è elevatissima.

Le aziende tendono inoltre a distinguersi e ad innovare, è più che normale che ci si sposti e si testino nuovi acciai.. sicuramente un acciaio "esotico" aiuta il marketing, ma spesso ha anche reali utilità sul campo.


Avrei ancora due domande.

Il niolox presentà particolari difficoltà di riaffilatura? Oppure con un buon kit è possibile riaffilarlo manualmente in casa?

Ho letto da qualche nel forum che si sta preparando una guida agli acciai, verrà in effetti pubblicata tale guida sul forum?

Grazie mille per tutte le informazioni che trovo quotidianamente sul forum.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pantagruele
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 14, 2012
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Gio 28 Ago 2014-8:32 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
davide ha scritto:
è meglio il diesel o la benzina? Entrambi e nessuno...

Dipende da quanti km all'anno si fanno... O da quanti soldi si hanno sul conto corrente!

davide ha scritto:
... tendenzialmente le aziende USA sono più propense a proporre acciai al carbonio, forse perchè gli utenti americani hanno una cultura del coltello più votata all'uso pesante e sanno fare manutenzione ai propri utensili. Le aziende europee sono invece più propense ad utilizzare l'Inox..

Tornando alle cose serie, questo discorso mi pare logico. Considerando anche questa affermazione:
Ghiottone ha scritto:
Non c'è mica da starci tanto a pensare per un coltellino da 4" per andare a farci passeggiate.

che mi trova concorde nell'immaginare l'uso che ne fanno gli europei dei coltelli: giocattoli.
Gli americani, invece, hanno più "cultura" delle armi e dell'outdoor ed anche possibilità di usarli realmente o di lasciarci le penne...

Se i coltelli sono una passione, il mio modo di intenderla non è solo buttarci dei soldi ma anche pensare e valutare i pro ed i contro di un coltello prima di acquistarlo.
Vorrei evitare, un giorno, di trovarmi in un rifugio con qualcuno che mi chiedesse il motivo di un 1095 o di un Niolox e non saperlo giustificare... Linguaccia


Concordo pienamente, il bello sta anche nell'informarsi e nel confrontarsi con gli altri appassionati. In questo modo grazie all'acquisto di un coltello non si ha solo uno strumento di lavoro che ci regala soddisfazione, ma abbiamo anche accumulato una notevole cultura sul contenuto tecnico dell'oggetto stesso.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Gio 28 Ago 2014-16:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ad oggi non esiste acciaio che non si riesca a riaffilare, tutto dipende dalla bontà degli strumenti che si utilizzano e dalle proprie capacità.

Tendenzialmente, con una pietra diamantata si riaffila ogni cosa.

Logico, più un acciaio è temprato duro o più è tenace, meno in fretta si farà ad affilarlo, ma è solo una questione di qualche passaggio in più sulla pietra.

Per quanto concerne gli acciai, la cosa migliore è testare sul campo i vari comportamenti e poi scegliere in base alle proprie esigenze ed esperienze. A parità di acciaio basta variare spessori, pesi, masse, bilanciature, bisellature, tempre per variare tutta l'esperienza d'uso.
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Coltelli Fissi Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group