Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 103 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 103
Iscritti: 0
Totale: 103


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - TUTORIAL: Scrimshaw - Preparazione dell'osso
Indice del forum » Guide ed Aiuti sulla Costruzione di Lame e Coltelli

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
TUTORIAL: Scrimshaw - Preparazione dell'osso
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
Francesco61
Fabbro
Fabbro


Registrato: Nov 23, 2006
Messaggi: 278
Località: Cervia, Romagna

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-17:15 pm    Oggetto: TUTORIAL: Scrimshaw - Preparazione dell'osso Rispondi con citazione

PREPARAZIONE DELL’OSSO

Si trovano in commercio placche d’osso già trattate, oppure ci si può armare di santa pazienza e prepararsi l’osso personalmente.

Io utilizzo osso di bue reperibile in qualsiasi macelleria, la parte migliore è l’osso della gamba e dello stinco.

Dopo aver fatto tagliare dal macellaio le estremità articolari, fino ad esporre la cavità contenente il midollo, si rimuovono i pezzi di carne ancora adesi all’osso.

Immergere l’osso in acqua e portarlo a bollitura, mentre bolle io cerco di eliminare il midollo dalla cavità utilizzando un filo di ferro e aiuto il distacco della carne residua.

Dopo la prima ora di bollitura elimino l’acqua con i residui del midollo, che si presentano come una fanghiglia verdastra.

La pulizia completa dell’osso richiede 6-7 ore di bollitura, se è possibile conviene fare questo lavoro all’esterno, l’odore generato non è dei migliori, consiglio di usare una pentola dedicata a questo lavoro perché il processo genera parecchio grasso è diventa difficile da rimuovere.

Quando tutta la carne e il midollo sono stati eliminati si scola e si lascia raffreddare all’aria.

Ora bisogna sbiancarlo ed eliminare il grasso residuo, presente nei pori e nella cavità midollare,
si immerge completamente in una soluzione di acqua e varechina( 0,5 litri di varechina in 4,5 litri di acqua) per alcuni giorni controllando che non diventi troppo poroso e cambiando la soluzione quando sia satura di grasso.

Io uso una tecnica più aggressiva , acqua e candeggina in pari quantità per un paio di ore , pulendolo esternamente con una spazzola in acciaio, in questo caso il rischio è di un eccessivo aumento della porosità con un aspetto gessoso.

Ci riamane solo da eliminare il tessuto midollare, quello piu interno dell’osso , presente alle estremità. Questo tessuto tende ad intrappolare grasso che potrà poi macchiare il nostro lavoro.

Io taglio l’osso per il lungo con una sega da ferro manuale, cercando di ottenere delle placche rettangolari, rimuovo il tessuto midollare residuo usando uno scalpello da legno e un mazzuolo, bloccando l’osso in una morsa.

Fino all’eliminazione totale del grasso evito l’uso di utensili elettrici che possono generare calore con conseguente diffusione del grasso.

Possiamo ora preparare l’osso per essere disegnato, io taglio alla dimensione che desidero la placca , eseguo una prima levigatura con la levigatrice a nastro da banco , tenendo il pezzo attaccato ad un blocco di legno con nastro biadesivo per evitare di levigarsi i polpastrelli.

Tenendo la carta vetrata su una superficie piana e dura (es. un piano di formica) inizio la levigatura vera e propria, strisciando l’osso sulla carta .

Le grane vanno usate in sequenza , 80-120-220-320 a secco, passo poi alla carta abrasiva da carrozziere 400-600-800-1200 bagnate, eseguo una lucidatura a specchio usando ruotine di daino montate sul Dremel e Sidol.

L’ultimo passaggio è la chiusura dei pori dell’osso, per questo uso una cera d’api da legno in pasta scaldando l’osso con un phon per aiutare la penetrazione , l’ultimo passaggio è una spruzzata di fissativo per carboncino.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Sciaraball
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 08, 2006
Messaggi: 3089
Località: Foggia

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-19:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ottimo. (per la pulizia si può mettere l'osso vicino ad un formicaio?). possiamo passare alla fase successiva. very good! Sorriso
_________________
www.lbfknives.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco61
Fabbro
Fabbro


Registrato: Nov 23, 2006
Messaggi: 278
Località: Cervia, Romagna

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-19:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

insetti e formiche sono ottimi per ripulirlo , ma ci mettono un sacco di tempo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Sciaraball
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 08, 2006
Messaggi: 3089
Località: Foggia

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-19:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ah...uffa! Risatina Manco le formiche rosse??stile indiana jones??
_________________
www.lbfknives.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco61
Fabbro
Fabbro


Registrato: Nov 23, 2006
Messaggi: 278
Località: Cervia, Romagna

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-19:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

se le trovi mandamene un vaso, cosi smetto di impestare casa con le bolliture
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-20:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

trattamento simile a quello del corno...
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Sciaraball
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 08, 2006
Messaggi: 3089
Località: Foggia

MessaggioInviato: Sab 10 Feb 2007-22:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco61 ha scritto:
se le trovi mandamene un vaso, cosi smetto di impestare casa con le bolliture


con un vaso ci puoi scarnificare il bue intero... Sorriso solo che poi smettono di essere formiche e diventano leoni...
_________________
www.lbfknives.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
eclive14
Fabbro
Fabbro


Registrato: Sep 01, 2006
Messaggi: 392
Località: Scordia ,Catania

MessaggioInviato: Lun 12 Feb 2007-21:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie Francesco , mi hai messo una pulce in testa...
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Ash1982
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Feb 03, 2006
Messaggi: 1430
Località: Mestre

MessaggioInviato: Mar 13 Feb 2007-0:45 am    Oggetto: Rispondi con citazione

non vorrei dire una boiata... ma se si lascia l'osso a bagno nella coca-cola per un giorno intero mi pare che la carne si distacchi con facilità...
ho questo ricordo fatto su una coscia di pollo... ma non ne assicuro il risultato...
_________________

visit my blog: Fatti di Cuoio
...le uniche cose che sbagli sono quelle che non provi a fare...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
Francesco61
Fabbro
Fabbro


Registrato: Nov 23, 2006
Messaggi: 278
Località: Cervia, Romagna

MessaggioInviato: Mar 13 Feb 2007-0:48 am    Oggetto: Rispondi con citazione

la coca cola contiene acido ortofosforico e distruggerebbe il collagene, inoltre costa piu della candeggina
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
robert56
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Nov 18, 2011
Messaggi: 80
Località: nord Pavese

MessaggioInviato: Ven 25 Nov 2011-19:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao ragazzi.
Cosa mi dite delle corna di bue?
Come fate per togliere la parte ossea all'interno?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Guide ed Aiuti sulla Costruzione di Lame e Coltelli Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group