Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 127 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 127
Iscritti: 0
Totale: 127


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Tecnica di affilatura mai vista cosa ne pensate????
Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Tecnica di affilatura mai vista cosa ne pensate???? Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-20:38 pm    Oggetto: Tecnica di affilatura mai vista cosa ne pensate???? Rispondi con citazione

Ciao ragazzi è da un po' che sono iscritto ad un canale di youtube(è tutto in inglese molto fattibilie),dove c'è questo giapponese che fà varie prove recensioni e affilature di coltelli, ora ieri o comunque poco tempo fà ha caricato questo video........ non vi voglio svelare niente ma è la prima volta che vedo fare una cosa del genere (premetto io nn sono un esperto di affilature).... cosa nè pensate????
Il link http://www.youtube.com/user/virtuovice#p/u/1/kq6IxBd5ZXE (P.S l'affilatura inizia intorno al minuto 9.30 prima c'è un discorso su vari tipi di affilatura e coltelli)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-21:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

interessante e da provare.. un bell'affronto ai sostenitori delle pietre Sorriso
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-21:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

La tecnica è a mio avviso (ma non solo mio) profondamente sbagliata. Prima di tutto il filo convesso non è adatto a qualunque coltello a prescindere, ma andrebbe scelto il filo più adatto a seconda del compito che dovrà svolgere il coltello. In secondo luogo in quel modo si ha pochissimo controllo sulla lama e quindi non si mantiene l'angolo corretto durante tutta l'affilatura. Che ti devo dire… Wako si trova bene così, più che dirgli che potrebbe ottenere risultati migliori con tecniche più appropriate non possiamo fare…
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-21:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Certo è che il risultato finale non è male...... cmq guardando i suoi video si capisce la mole di coltelli che possiede...........poi a molti dei suoi fa un filo microconvesso/convesso.... cmq dite che a livello di affilatura nn va bene nel senso che c'è scarso controllo sull'angolo ma alla fine il filo si ottiene (e sembra migliore) ??? Ma quanto dura un filo fatto in questo modo???
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-22:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ma si in fondo l'affilatura è una cosa molro intima Occhiolino Soddisfatto ci saranno decine di modi diversi, ognuno sceglie quello che ritiene più opportuno, alla fine basta che si raggiunga il risultato desiderato.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-22:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zhurk0001 ha scritto:
Ma si in fondo l'affilatura è una cosa molro intima Occhiolino Soddisfatto ci saranno decine di modi diversi, ognuno sceglie quello che ritiene più opportuno, alla fine basta che si raggiunga il risultato desiderato.


Vero....però la carta vetro non avevo mai sentito parlare della carta vetro mi sembra un po' una barbaria ma ci proverò .........
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bridger
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 06, 2011
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-22:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

samuraijujistu ha scritto:

Vero....però la carta vetro non avevo mai sentito parlare della carta vetro mi sembra un po' una barbaria ma ci proverò .........


E' lo stesso principio di una pietra, ma monouso. Per fare un filo convesso in casa, posto si usi un sostegno non rigido, è il metodo più pratico.

Io stesso ho un sostegno in legno e carte di varia grana (da 280 per riparare qualche danno fino alla 1200) a cui aggiungo una Fallkniven DC4 per rifinire e una cinta di cuoio come coramella. La versione povera ma funzionale di un set normale.

In fin dei conti, si tratta di scelte personali (come dice zhurk) ma anche di sapere a cosa servono oggettivamente le diverse tipologie di filo, come ha aggiunto katsumoto.

Wako ottiene risultati, buon per lui, ma mette un microfilo convesso a tutto, anche alla lavastoviglie! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Sab 14 Mag 2011-23:19 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bridger ha scritto:
samuraijujistu ha scritto:

Vero....però la carta vetro non avevo mai sentito parlare della carta vetro mi sembra un po' una barbaria ma ci proverò .........


E' lo stesso principio di una pietra, ma monouso. Per fare un filo convesso in casa, posto si usi un sostegno non rigido, è il metodo più pratico.

Io stesso ho un sostegno in legno e carte di varia grana (da 280 per riparare qualche danno fino alla 1200) a cui aggiungo una Fallkniven DC4 per rifinire e una cinta di cuoio come coramella. La versione povera ma funzionale di un set normale.

In fin dei conti, si tratta di scelte personali (come dice zhurk) ma anche di sapere a cosa servono oggettivamente le diverse tipologie di filo, come ha aggiunto katsumoto.

Wako ottiene risultati, buon per lui, ma mette un microfilo convesso a tutto, anche alla lavastoviglie! Sorrisone

Il microfilo convesso lo fà anche ai cucchiai!!! Cmq quanto può costare quel fallkniven?? Invece sarei interessato a prendere l'izula 2 che nè pensate???
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-0:00 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Bisogna anche considerare una cosa, lui fa le prove sulla carta, ma la carta non è un buon metodo di giudizio. Tagliare in maniera eccellente la carta non vuol dire assolutamente avere un'affilatura perfetta. Ad esempio guarda il suo ultimo video, quello sul cold steel convesso. Dopo il suo trattamento taglia molto bene la carta ma a mio avviso ha reso il filo troppo sottile e questo risulterà in cattive performance sul taglio di materiali un po' più duri come ad esempio il legno. Avrebbe potuto aumentare la capacità di taglio usando la pietra e mantenendo una geometria del filo classica (avrebbe potuto tirarlo diciamo a grana 8000 ottenendo un risultato eccellente).

Comunque lui dice di avere una quarantina di coltelli, tutti gli altri li prova e poi li vende. (Penso che quelli della bark river e quelli di KSF gli faranno una statua per tutto quello che compra)
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-0:32 am    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Bisogna anche considerare una cosa, lui fa le prove sulla carta, ma la carta non è un buon metodo di giudizio. Tagliare in maniera eccellente la carta non vuol dire assolutamente avere un'affilatura perfetta. Ad esempio guarda il suo ultimo video, quello sul cold steel convesso. Dopo il suo trattamento taglia molto bene la carta ma a mio avviso ha reso il filo troppo sottile e questo risulterà in cattive performance sul taglio di materiali un po' più duri come ad esempio il legno. Avrebbe potuto aumentare la capacità di taglio usando la pietra e mantenendo una geometria del filo classica (avrebbe potuto tirarlo diciamo a grana 8000 ottenendo un risultato eccellente).


non ho visto il video, ma se il filo è convesso è più resistente di uno piano, quindi a rigor di logica su materiali più duri è meglio averlo convesso...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-1:04 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Scusa, ho sbagliato io, volevo dire sul cold steel concavo… Essendo già bisellato concavo era già molto sottile e lui è andato a portar via altro materiale
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-1:13 am    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Scusa, ho sbagliato io, volevo dire sul cold steel concavo… Essendo già bisellato concavo era già molto sottile e lui è andato a portar via altro materiale


ah ok adesso torna, concordo con quanto detto
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-1:47 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Qualcuno ha mai comprato qualche coltello da lui?? Oppure secondo voi mi venderebbe un coltello ? Ma considerando i prezzi delle spedizioni nn sò quante mi coverrebbe.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-1:58 am    Oggetto: Rispondi con citazione

È una persona molto simpatica e disponibile, tu prova… Certo, la spedizione dal Giappone non è né comoda né economica
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-2:19 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Magari gli mando mail beh magari se la spedizione si compensa con il prezzo beh intanto comincio a chiedergli....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bridger
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 06, 2011
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-17:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Bisogna anche considerare una cosa, lui fa le prove sulla carta, ma la carta non è un buon metodo di giudizio. Tagliare in maniera eccellente la carta non vuol dire assolutamente avere un'affilatura perfetta.


:thumbsup:

Ecco, finalmente qualcuno lo dice. Ormai, tra video improvvisati su Youtube e forum, la gente si è convinta che "se taglia la carta come burro, taglia tutto come burro". Il che, a rigor di logica, ci imporrebbe di uscire in montagna con un rasoio della Wilkinson...

Il metodo di giudizio vero e proprio è l'uso del coltello stesso. Un coltello da macellaio taglia bene quando taglia le fiorentine, uno da bushcraft quando lavora bene e a lungo su legno e cibo, un tuttofare quando apre bene i pacchetti che riceviamo per posta e un bisturi quando affetta persone senza squartarle.

Quest'ultimo test possiamo evitarlo, ovviamente.


samuraijujistu ha scritto:
Magari gli mando mail beh magari se la spedizione si compensa con il prezzo beh intanto comincio a chiedergli....


Spese a parte, ti conviene? Non è meglio prenderlo direttamente da chi lo produce (o lo distribuisce) e poi decidere cosa farne?

Non dico che il buon Wako non sia una persona apparentemente in ottima fede, ma prenderesti comunque un coltello spedito in giappone, usato e poi spedito in Italia. Usato, riaffilato, forse microconvesso...

Se vuoi impratichirti con l'affilatura, meglio uno nuovo di zecca (dico io).

Tu indaga.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-17:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

scusate, ma mi sono perso, pechè converrebbe acquistare dei coltelli usati da quel tizio?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-18:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nessuno ha mai detto che convenga Linguaccia
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-18:34 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

no dico, che cosa hanno di "speciale" i suoi coltelli?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-18:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bridger ha scritto:
katsumoto ha scritto:
Bisogna anche considerare una cosa, lui fa le prove sulla carta, ma la carta non è un buon metodo di giudizio. Tagliare in maniera eccellente la carta non vuol dire assolutamente avere un'affilatura perfetta.


:thumbsup:

Ecco, finalmente qualcuno lo dice. Ormai, tra video improvvisati su Youtube e forum, la gente si è convinta che "se taglia la carta come burro, taglia tutto come burro". Il che, a rigor di logica, ci imporrebbe di uscire in montagna con un rasoio della Wilkinson...

Il metodo di giudizio vero e proprio è l'uso del coltello stesso. Un coltello da macellaio taglia bene quando taglia le fiorentine, uno da bushcraft quando lavora bene e a lungo su legno e cibo, un tuttofare quando apre bene i pacchetti che riceviamo per posta e un bisturi quando affetta persone senza squartarle.

Quest'ultimo test possiamo evitarlo, ovviamente.


samuraijujistu ha scritto:
Magari gli mando mail beh magari se la spedizione si compensa con il prezzo beh intanto comincio a chiedergli....


Spese a parte, ti conviene? Non è meglio prenderlo direttamente da chi lo produce (o lo distribuisce) e poi decidere cosa farne?

Non dico che il buon Wako non sia una persona apparentemente in ottima fede, ma prenderesti comunque un coltello spedito in giappone, usato e poi spedito in Italia. Usato, riaffilato, forse microconvesso...

Se vuoi impratichirti con l'affilatura, meglio uno nuovo di zecca (dico io).

Tu indaga.

Indagherò cmq conoscendolo avrà sicuramente un micro convesso ahahah !!! Magari mi regala un bark river nè ha un infinità ahahahah!!!! A parte gli scherzi quale pensate sia il più comodo e maneggevole tra l'izula 2 e il fallkniven del video (scusate ma nn sò il nome) per un bushcraft nn troppo impegnativo?? Nn vi chiedo della qualità perché la risposta è ovvia......
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bridger
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 06, 2011
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-19:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zhurk0001 ha scritto:
no dico, che cosa hanno di "speciale" i suoi coltelli?


A mio avviso, nulla.

samuraijujistu ha scritto:
quale pensate sia il più comodo e maneggevole tra l'izula 2 e il fallkniven del video (scusate ma nn sò il nome) per un bushcraft nn troppo impegnativo?? Nn vi chiedo della qualità perché la risposta è ovvia......


Facciamo qualche raffronto.

Lunghezza: IzulaII 171mm / WM1 175mm
Lama: IzulaII 73mm / WM1 71mm
Peso: IzulaII 90g / WM1 70g

Siamo nello stesso campo di gara. L'IzulaII, per me, ha il manico troppo strozzato in prossimità della lama per fare ciò che chiedi.

Acciaio: IzulaII 1095 / WM1 VG10

Io amo il carbonio, ma si comincia a delineare la scelta...

Lo vuoi un consiglio spassionato? Il WM1 è un bel coltello, ma se parliamo di bushcraft e vuoi spendere bene i tuoi soldi, per me puoi restare in casa Fallkniven e prendere l'F1 (lo compri oggi e sei felice tutta la vita) o risparmiare qualcosa (ma non sulla qualità, intendiamoci) e valutare un EnZo Trapper.

Se invece la scelta è obbligata tra quei due, Fallkniven WM1. Per me.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-20:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bridger ha scritto:
zhurk0001 ha scritto:
no dico, che cosa hanno di "speciale" i suoi coltelli?


A mio avviso, nulla.

samuraijujistu ha scritto:
quale pensate sia il più comodo e maneggevole tra l'izula 2 e il fallkniven del video (scusate ma nn sò il nome) per un bushcraft nn troppo impegnativo?? Nn vi chiedo della qualità perché la risposta è ovvia......


Facciamo qualche raffronto.

Lunghezza: IzulaII 171mm / WM1 175mm
Lama: IzulaII 73mm / WM1 71mm
Peso: IzulaII 90g / WM1 70g

Siamo nello stesso campo di gara. L'IzulaII, per me, ha il manico troppo strozzato in prossimità della lama per fare ciò che chiedi.

Acciaio: IzulaII 1095 / WM1 VG10

Io amo il carbonio, ma si comincia a delineare la scelta...

Lo vuoi un consiglio spassionato? Il WM1 è un bel coltello, ma se parliamo di bushcraft e vuoi spendere bene i tuoi soldi, per me puoi restare in casa Fallkniven e prendere l'F1 (lo compri oggi e sei felice tutta la vita) o risparmiare qualcosa (ma non sulla qualità, intendiamoci) e valutare un EnZo Trapper.

Se invece la scelta è obbligata tra quei due, Fallkniven WM1. Per me.

Ok grazie ci penserò bene !!!! Cmq anche per me i coltelli del giappo nn hanno nulla di speciale era un idea....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-22:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zhurk0001 ha scritto:
no dico, che cosa hanno di "speciale" i suoi coltelli?

beh, è praticamente una succursale della bark river… Ha un sacco di bei modelli
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-23:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
zhurk0001 ha scritto:
no dico, che cosa hanno di "speciale" i suoi coltelli?

beh, è praticamente una succursale della bark river… Ha un sacco di bei modelli

ahahahahah verissimo!!!!!!!!! ma poi oltre al cacciatore cosa fà per vivere oltre ad comprare e fare fili convessi??????
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-23:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il medico o comunque qualcosa legato alla medicina
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bridger
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 06, 2011
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom 15 Mag 2011-23:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

samuraijujistu ha scritto:
ma poi oltre al cacciatore cosa fà per vivere oltre ad comprare e fare fili convessi?


Per quel che so, Wako fa il medico solo alcuni giorni a settimana (tra pubblico e privato). Il resto del tempo lo passa in quella casa, fuori città, a Hokkaido, con la moglie e la figlia. Caccia cervi, colleziona coltelli, fa video.

Insomma, 'na bella vita di quelle dure... Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Lun 16 Mag 2011-0:20 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Bridger ha scritto:
samuraijujistu ha scritto:
ma poi oltre al cacciatore cosa fà per vivere oltre ad comprare e fare fili convessi?


Per quel che so, Wako fa il medico solo alcuni giorni a settimana (tra pubblico e privato). Il resto del tempo lo passa in quella casa, fuori città, a Hokkaido, con la moglie e la figlia. Caccia cervi, colleziona coltelli, fa video.

Insomma, 'na bella vita di quelle dure... Cinesino

Beh e io che pensavo che tutti i giapponesi fossero dei super lavoratori con 8 giorni di vacenza l'anno.......(Sarà uno dei pochi....)beh cmq la farei anche io quella vita ....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-20:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-20:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco 660 ha scritto:
mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!

Sai quanto vale una barra di uranio!!!!!! mi ci compro un infinità di coltelli ahahahahahah
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

samuraijujistu ha scritto:
Francesco 660 ha scritto:
mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!

Sai quanto vale una barra di uranio!!!!!! mi ci compro un infinità di coltelli ahahahahahah

credo che moriresti prima di aprire il pacco ahahahah !!! ... scherzi a parte ... anche io avevo in mente di comprarmi un coltello giapponese made in japan ...
ma ho cambiato idea co sta roba non si scherza !!! ...una volta ho visto fare dell'ottone in giappone ed usavano di tutto !!! tromba di un grammofono rubinetto di lavandino ... non vorrei che ci fonderebbero per in mezzo qualche metallo radioattivo !!!...di fatti il problema di quel fondi fondi e che molti materiali erano tossici Bleah !!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco 660 ha scritto:
samuraijujistu ha scritto:
Francesco 660 ha scritto:
mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!

Sai quanto vale una barra di uranio!!!!!! mi ci compro un infinità di coltelli ahahahahahah

credo che moriresti prima di aprire il pacco ahahahah !!! ... scherzi a parte ... anche io avevo in mente di comprarmi un coltello giapponese made in japan ...
ma ho cambiato idea co sta roba non si scherza !!! ...una volta ho visto fare dell'ottone in giappone ed usavano di tutto !!! tromba di un grammofono rubinetto di lavandino ... non vorrei che ci fonderebbero per in mezzo qualche metallo radioattivo !!!...di fatti il problema di quel fondi fondi e che molti materiali erano tossici Bleah !!!

Magari ci spediscono una spada laser e quella non ha bisogno di un affilatura convessa ahahahah
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco 660 ha scritto:
samuraijujistu ha scritto:
Francesco 660 ha scritto:
mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!

Sai quanto vale una barra di uranio!!!!!! mi ci compro un infinità di coltelli ahahahahahah

credo che moriresti prima di aprire il pacco ahahahah !!! ... scherzi a parte ... anche io avevo in mente di comprarmi un coltello giapponese made in japan ...
ma ho cambiato idea co sta roba non si scherza !!! ...una volta ho visto fare dell'ottone in giappone ed usavano di tutto !!! tromba di un grammofono rubinetto di lavandino ... non vorrei che ci fonderebbero per in mezzo qualche metallo radioattivo !!!...di fatti il problema di quel fondi fondi e che molti materiali erano tossici Bleah !!!


La finiamo di dire fesserie che poi magari qualcuno ci crede?
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Francesco 660 ha scritto:
samuraijujistu ha scritto:
Francesco 660 ha scritto:
mah ... di sti tempi non acquisterei niente dal Giappone ... e capace che ti arriva una barra di uranio al posto del coltello !!!

Sai quanto vale una barra di uranio!!!!!! mi ci compro un infinità di coltelli ahahahahahah

credo che moriresti prima di aprire il pacco ahahahah !!! ... scherzi a parte ... anche io avevo in mente di comprarmi un coltello giapponese made in japan ...
ma ho cambiato idea co sta roba non si scherza !!! ...una volta ho visto fare dell'ottone in giappone ed usavano di tutto !!! tromba di un grammofono rubinetto di lavandino ... non vorrei che ci fonderebbero per in mezzo qualche metallo radioattivo !!!...di fatti il problema di quel fondi fondi e che molti materiali erano tossici Bleah !!!


La finiamo di dire fesserie che poi magari qualcuno ci crede?

mica tanto fesserie
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:41 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco, con tutto rispetto, stai scrivendo una marea di cazzate… Evita visto che comunque stiamo parlando di una tragedia dove sono morte un numero inimmaginabile di persone
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-22:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Francesco, con tutto rispetto, stai scrivendo una marea di cazzate… Evita visto che comunque stiamo parlando di una tragedia dove sono morte un numero inimmaginabile di persone

oh che sto scrivendo una marea di caxxate lo dici tu ! ... io dico quello che so e quello che leggo da fonti attendibili ... e poi proprio perché son morte una mare di persone che è un motivo in più per ricordare !!! ... ora se vuoi continuare a dire che sto dicendo caxxate e che bla bla bla allora cancellami direttamente dal forum fai prima !!! visto che è la stessa cosa
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco, dire che è meglio non comprare roba dal Giappone perché potrebbe essere radioattiva è una cazzata dal punto di vista scientifico e alimenta solamente disinformazione e allarmismo ingiustificato

(Lasciamo perdere l'altra roba sulle fusioni perché fa semplicemente ridere)
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ehm.. ci sono partite di acciai radioattivi che girano ogni tanto. L'ultima l'hanno identificata perchè non cresceva più l'erba intorno a dove l'avevano stoccata. E non proveniva dal Giappone.
Quello che ti mette al riparo da certi "problemi" è la serietà del produttore, non la sua nazionalità. Ricordati che Paesi che hanno avuto problemi con la radioattività ce ne sono più d'uno e che le partite di acciaio possono passare per tanti Stati prima di arrivare all'ultimo
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:20 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Se è per questo ci sono anche un sacco di vecchi oggetti dipinti con vernici contenenti svariati materiali radioattivi
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Francesco, dire che è meglio non comprare roba dal Giappone perché potrebbe essere radioattiva è una cazzata dal punto di vista scientifico e alimenta solamente disinformazione e allarmismo ingiustificato

(Lasciamo perdere l'altra roba sulle fusioni perché fa semplicemente ridere)


be io non mi fido ... una volta è arrivato il pellet radioattivo !!!... poi di recente c'è stato un bel casino ... quindi per me il pericolo se pur vago c'è...poi si sà che le centrali hanno o perdite o prendono o altro e il rischio che si contamini della roba c'è !!! ...ovviamente questo rischio c'è in tutti i paesi con il nucleare !!! ...esempio in ucraina è quasi tutto contaminato in tutto il paese ... si non sono cose esagerate però la maggioranza degli alimenti è contaminata !!! ...poi ci son intere zone in cui non si può proprio entrare !!! ... per il discorso della fusione lo hanno fatto vedere anche al tg ... in pratica venivano fatti prodotti con materiali un di m*rda !!! ... esempio le docce o i lavandini contenevano livelli altissimi di piombo che non è molto salutare ... ovviamente dubito che la spyderco se fa fare un coltello in vg 10 lo faccia fare con la tromba di un grammofono ...però potrebbe comunque essere pericoloso a causa di altri fattori ...non è un mio interesse creare allarmismo ... non la vedo ne esageratamente grave ne da sottovalutare ... faccio delle considerazioni tutto qui !!!...voglio dire come affondano le navi in calabria ho il pensiero che li potrebbero infangare in zone dove poi posson contaminare qualcosa ... non ho detto che se prendi qualcosa da li è sicuro al 100% che è radioattiva o altro ... poi se non si può dir niente o buttare una cosa sul vago allora il discorso cambia ...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:41 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
ehm.. ci sono partite di acciai radioattivi che girano ogni tanto. L'ultima l'hanno identificata perchè non cresceva più l'erba intorno a dove l'avevano stoccata. E non proveniva dal Giappone.
Quello che ti mette al riparo da certi "problemi" è la serietà del produttore, non la sua nazionalità. Ricordati che Paesi che hanno avuto problemi con la radioattività ce ne sono più d'uno e che le partite di acciaio possono passare per tanti Stati prima di arrivare all'ultimo



Indifferente Indifferente Indifferente Indifferente Bleah ...già ...spero che il mio c70 non sia tra questi Risatina
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
basetta
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 13, 2010
Messaggi: 815

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Spedizione dal Giappone EMS 7 USD
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Se è per questo ci sono anche un sacco di vecchi oggetti dipinti con vernici contenenti svariati materiali radioattivi

verissimo !!! ...comunque ti posso assicurare che tutta quella roba che vendono i cinesi sulle bancarelle è tossica e fatta con materiali di scarto ... i vestiti contengono livelli di piombo cromo e quant'altro a livelli esorbitanti ... la gomma vien fatta on acidi che sono un babà ... per non parlare di giocattoli per bambini ed altro quelli son le cose più a rischio di tutte...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Mar 17 Mag 2011-23:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

considerando che il VG-10 e l'Aus-8 sono acciai giapponesi (senza contare D2 e altri) usati su larghissima scala non dovremmo più acquistare nulla Amore

tanto alla fine molti coltelli rimangono in vetrina...al massimo diventa verde il vetro Sorrisone Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
samuraijujistu
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 17, 2011
Messaggi: 748

MessaggioInviato: Mer 18 Mag 2011-1:46 am    Oggetto: Rispondi con citazione

A mio parere un oggetto comprato può anche essere radio attivo, ma ad un livello non molto elevato.........se ti (@francesco660) fai una ragiografia sei più esposto a più radiazioni...... per non parlare di una tac ..........(se fosse cosi dovremmo buttare tutti i vestiti con cui la facciamo.....ma in realtà nessuno lo sà)....... cmq cambiando argomento nn sò se risparmiare e prendermi più avanti un f1 o comprarmi un izula 2 a meno della meta del prezzo del f1.......
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bridger
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 06, 2011
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Mer 18 Mag 2011-11:30 am    Oggetto: Rispondi con citazione

samuraijujistu ha scritto:
cmq cambiando argomento nn sò se risparmiare e prendermi più avanti un f1 o comprarmi un izula 2 a meno della meta del prezzo del f1.......


Risparmia e vai di F1, senza dubbi. Figo!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
strydog
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 14, 2003
Messaggi: 2432

MessaggioInviato: Mer 18 Mag 2011-12:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco 660 ha scritto:

oh che sto scrivendo una marea di caxxate lo dici tu ! ... io dico quello che so e quello che leggo da fonti attendibili ...


E allora, quando si fanno affermazioni del genere, sarebbe bene CITARE LE FONTI, dire "io ho fonti attendibili" è troppo facile.

Francesco 660 ha scritto:

be io non mi fido ... una volta è arrivato il pellet radioattivo !!!..


L'hai testato con un contatore geiger o era una tua ipotesi perchè una volta buttato nella stufa e acceso faceva luce?

Francesco 660 ha scritto:

per il discorso della fusione lo hanno fatto vedere anche al tg ... in pratica venivano fatti prodotti con materiali un di m*rda !!!


Rifondere ottone per fare altri oggetti in ottone è una prassi abbastanza comune eh? :lol: E non è detto che un rubinetto in ottone o una tromba di grammofono abbiano una qualità scadente

Francesco 660 ha scritto:

verissimo !!! ...comunque ti posso assicurare che tutta quella roba che vendono i cinesi sulle bancarelle è tossica e fatta con materiali di scarto ... i vestiti contengono livelli di piombo cromo e quant'altro a livelli esorbitanti ... la gomma vien fatta on acidi che sono un babà ... per non parlare di giocattoli per bambini ed altro quelli son le cose più a rischio di tutte...


Fonte "Cronaca Vera"?
_________________
Io ho sempre ragione, e i fatti mi cosano.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
fgmistic
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Aug 14, 2005
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mar 03 Gen 2012-0:07 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Doppio invio scusatemi.

Ultima modifica di fgmistic il Mar 03 Gen 2012-0:09 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
fgmistic
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Aug 14, 2005
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mar 03 Gen 2012-0:08 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Finora col contatore geiger ho avuto solo sorprese su orologi anni 60 con indici al radio.... O da materiali edili graniti, ceramiche...Che poi la roba cinese sia di qualità solitamente scarsa, a volte anche tossica (quella da bancarella: bisogna distinguere tra cineseria e cinese..e lo dice uno che per politica cerca di evitare il made in china) non ci piove ma di radioattiva finora non ne ho mai trovata.Conosco di casi di pellet radioattivo (fonti certe,vvff,arpa) ma non riscontrati personalmente. Comunque non é pericoloso il pellet di per se quanto piuttosto le sue ceneri-respirabili-ma,almeno in Italia,non siamo su livelli alti. Ricordiamo poi che l'indice di pericolosità radioattiva non é dato solo dalla potenza di esposizione ma soprattutto dal tempo di esposizione, nonché dal tipo di particelle a cui siamo esposti,esempio le alfa sono neutralizzate da un foglio di carta.

per tornare al topic la cd carta vetro la uso per i convessi e finisco con cuoio/pasta.
Trovo che il convesso in genere abbia maggiore penetrazione (tipo chopping) invece perquanto riguarda il taglio, soprattutto folder, preferisco il classico filo a V con pietra più veloce (per la mia scarsa manualità) da ripristinare.( mi trovo molto bene col kit spyderco).
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
SK-S
Fabbro
Fabbro


Registrato: May 30, 2008
Messaggi: 255

MessaggioInviato: Mar 03 Gen 2012-9:14 am    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
Francesco, dire che è meglio non comprare roba dal Giappone perché potrebbe essere radioattiva è una cazzata dal punto di vista scientifico e alimenta solamente disinformazione e allarmismo ingiustificato

(Lasciamo perdere l'altra roba sulle fusioni perché fa semplicemente ridere)


Concordo Mi si illuminano gli occhi!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Francesco 660
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 732

MessaggioInviato: Gio 12 Gen 2012-18:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Francesco 660 ha scritto:

verissimo !!! ...comunque ti posso assicurare che tutta quella roba che vendono i cinesi sulle bancarelle è tossica e fatta con materiali di scarto ... i vestiti contengono livelli di piombo cromo e quant'altro a livelli esorbitanti ... la gomma vien fatta on acidi che sono un babà ... per non parlare di giocattoli per bambini ed altro quelli son le cose più a rischio di tutte...


Citazione:
Fonte "Cronaca Vera"?


fonti certificate ... il problema sono i materiali ...ci sono alte concentrazioni di d.o.p ftalati e altra robaccia ...prendi una cinta di cuoi decente e annusala ... poi annusa qualcosa di cinese di bancarella ... cacciano un odore che svieni ... purtroppo in cina tanti problemi non se li fanno ... anni fa per esempio i colori dei tatuaggi risultarono contenere ammine aromatiche ... (tutti quelli cinesi ma anche alcuni non cinesi) ... il problema è questo che queste cose non sono di pubblico interesse nessuno si domanda e nessuno si accorge di niente ... come è successo con l'eternit ...dopo tempo poi inizia a venir a galla la verità ...per quanto riguarda citare le fonti è un problema perché adesso non c'è l'ho sotto mano ... erano dei video rilasciati comunque da dottori ufficiali e caxxi vari ora però non so dove recuperarli
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group