forum, coltelli, coltello, spade, vendita, knife, coltelleria collini

Coltelleria Collini   Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 96 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Il tuo Account
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: usuneqa
News di oggi: 0
News di ieri: 2
Complessivo: 49378

Persone Online:
Visitatori: 96
Iscritti: 0
Totale: 96


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Forum Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Reeve Large Sebenza Insingo: perfezione Made in Idaho
Indice del forum » Test e Recensioni

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Reeve Large Sebenza Insingo: perfezione Made in Idaho
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Mer 25 Dic 2013-20:23 pm    Oggetto: Reeve Large Sebenza Insingo: perfezione Made in Idaho Rispondi con citazione

Ciao a tutti,

chi ama il mondo dei coltelli non può non conoscere, o almeno aver sentito parlare, del pieghevole Sebenza di Chris Reeve. Fin dal 1987, anno in cui è nato, il Reeve Sebenza è infatti un riferimento per quanto riguarda i coltelli da tasca, in termini di purezza delle linee, ergonomia, qualità delle lavorazioni, efficienza…e dopo 25 anni è ancora così, e viene venduto in migliaia di esemplari, sia nelle versioni Large che Small

A proposito, forse non sapete che Reeve – sudafricano – battezza molti dei suoi coltelli utilizzando termini Zulu: Sebenza in dialetto Zulu vuol dire “lavoro”, il che ci fa capire subito che non si tratta di un oggetto da tenere in un cassetto, ma da utilizzare ogni giorno. Tra l’altro, con il Sebenza vide la luce anche il Sebenza Integral Lock©, nato dal liner lock ma molto più robusto e pratico, anche se richiede lavorazioni più complicate e tolleranze minime.

Qualche tempo fa ho avuto l’opportunità di entrare in possesso di una versione particolare ed interessante del Sebenza, l’Insingo, altro termine in lingua Zulu che vuol dire “rasoio”, quindi ecco il Sebenza Insingo, il “rasoio da lavoro”



Si tratta di una versione del Sebenza prodotta a partire dal 2012, dotata di lama Wharncliffe modificata (il design è di Rodney Connelley & Chris Reeve), una tipologia particolarmente efficiente ed adatta ai lavori pesanti


L’Insingo ha dei bellissimi inserti in micarta sull’impugnatura, cosa che la rende ancora più bella e soprattutto confortevole



Ecco le caratteristiche tecniche di questo coltello:
Lama in: CPM S35VN Stainless Steel
Durezza lama: 58-59 RC
Lunghezza lama: 3.625" (92 mm)
Spessore lama: 0.125" (3.175 mm)
Lunghezza totale: 8.335" (212 mm)
Materiale impugnatura: 6Al4V Titanium
Spessore impugnatura: 0.150" (3.81 mm)
Peso: 4.7 oz. (133 g)
Spaziatori in: 303 Stainless Steel
Perno di aperture in: 6Al4V Titanium
Clip per il porto in: 6Al4V Titanium

Vi dicevo che il Sebenza è un punto di riferimento per i coltelli pieghevoli anche in termini di qualità e accuratezza delle lavorazioni, ecco qualche esempio





Ed ora ecco un confronto tra il Sebenza Insingo e l’Umnumzaan, altro coltello di Reeve




Due coltelli con le medesime misure e la stessa qualità costruttiva





Il Sebenza Insingo e l’Umnumzaan in tasca




Ciao,
Alfredo
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
olorìn
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 20, 2012
Messaggi: 2143

MessaggioInviato: Mer 25 Dic 2013-22:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bellissimi!!!!! Io ho il large sebenza 21 classico, senza inserti e s35vn, un coltello fantastico, molto curato e preciso, l'insingo non è da meno, complimenti per la recensione!!!!! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Gio 26 Dic 2013-10:29 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sono andato molto vicino all'acquisto 15 giorni fa,poi sono rinsavito.Molto bello in versione Large Micarta ma non voglio più spendere per coltelli troppo costosi.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Aper90
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Gen 31, 2011
Messaggi: 2307
Località: NordOvest

MessaggioInviato: Lun 13 Gen 2014-20:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mi ero perso la discussione Indifferente

madocina che po po di coltelluci Amore Mi si illuminano gli occhi! Amore Mi si illuminano gli occhi!

l'insigo è fantastico, nonostante i dettagli blu ergal e la micarta(a mio avviso molto pratica ma non altrettanto bella) riesce ad essere elegante come pochi

l'umnumzaan che reputo più 'rustico' però ha un pivot molto più originale rispetto alla 'semplice' brugola del fratello
_________________
SONDAGGIONE ULTRAMEGASUPERIPERNUCLEARE!!!!!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
olorìn
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 20, 2012
Messaggi: 2143

MessaggioInviato: Lun 13 Gen 2014-22:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Aper90 ha scritto:
mi ero perso la discussione Indifferente

madocina che po po di coltelluci Amore Mi si illuminano gli occhi! Amore Mi si illuminano gli occhi!

l'insigo è fantastico, nonostante i dettagli blu ergal e la micarta(a mio avviso molto pratica ma non altrettanto bella) riesce ad essere elegante come pochi

l'umnumzaan che reputo più 'rustico' però ha un pivot molto più originale rispetto alla 'semplice' brugola del fratello


La vecchia versione ha quel pivot, quella nuova non più, io comunque gli ho sempre preferito il sebenza, non meno per la sua storia...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Aper90
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Gen 31, 2011
Messaggi: 2307
Località: NordOvest

MessaggioInviato: Mar 14 Gen 2014-14:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

tra i due della foto senz'altro il sebenza è più bello, ma davanti a 2 modelli standard non saprei davvero quale scegliere Sorrisino
_________________
SONDAGGIONE ULTRAMEGASUPERIPERNUCLEARE!!!!!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Danferus
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Dec 17, 2002
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mar 25 Feb 2014-18:30 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao Alfredo,

Sono curioso Sorriso
Hai avuto modo di fare qualche lavoretto con la lama Wharncliffe dell'Insingo? Come ti trovi rispetto a quella del Sebenza 25 o dell'Umnumzaan?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Test e Recensioni Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group