Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 170 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Ultime novita'


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 170
Iscritti: 0
Totale: 170


Collini Steel


Benchmade


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Bradley Kershaw Kimura, Balisong
Indice del forum » Test e Recensioni

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Bradley Kershaw Kimura, Balisong
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Gio 09 Apr 2009-17:18 pm    Oggetto: Bradley Kershaw Kimura, Balisong Rispondi con citazione

Oggi mi è arrivata la Chimera, il mostro mitologico dei balisong, un balisong di buona qualita' a prezzo accessibile.

Questa era la discussione dove avevo lanciato, il classico sassolino nello stagno (...diciamo un bel laghetto, di acqua purissima, altissima Levissima, visto che si tratta del forum Stupito :laughing: ):
http://www.coltelleriacollini.it/community4/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=7746
Al tempo pensavo che il Kimura fosse fatto dalla Benchmade, come gli altri modelli Bradley (Alias e Mayem), invece dopo ho scoperto su bladeforums.com che è la Kershaw Figo! la marca del Kimura.

Qui c'è il feedback, che avevo trovato:
http://www.bladeforums.com/forums/showthread.php?t=624720
(sia su BF in generale, sia sulla ormai archiviata :bye2: sezione Kershaw, ci sono altre info)
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=bradley+kimura&aq=f
(diversi video sia rece sia tricks)

Inizialmente volevo prenderne soltanto uno, ma visto l' ottimo feedback e la penuria di modelli di balisong a prezzo friendly e ,considerando che c'è il rischio che in futuro il modello non si trovi piu' (alcuni costruttori come ad es. Codl Steel e Microtech hanno prodotto balisong solo per un tempo limitato, Spyderco fa alcuni modelli ma dopo un po' li cambia, l' unica che è costante nella produzione è Benchmade Stupito , che pero' non ha un entry level), mi sono affidato al teorema del maxibon: Two is megl che Uan! (in inglese maxiboniano :lol: )



...nemmeno il venerato Manix, era riuscito a farmi comprare un doppione di riserva, ci voleva un balisong :coeur2:

Anche se la foto puo' dare l' illusione che i manici siano monopezzo, in realtà il Kimura è un balisong con costruzione a sandwitch, con dei solidi manici in acciaio.
L' ergonomia è molto buona, soprattutto in filipino grip (il balisong piu' comodo tra quelli che ho) e i manici in acciaio hanno un discreto peso e una lunghezza giusta.
La fluidità è buona, soprattutto considerate le rondelle sintetiche, non metalliche, i primi Kimura le avevano in bronzo; pero' poi la Kershaw, ha deciso di cambiarle con quelle sintetiche, a suo dire per migliorare l' assemblaggio tra lama e manici, ma Sussurro ... io preferisco le rondelle in bronzo del mio Morpho :punk: .
Le finiture sono buone, molto buone considerata la fascia di prezzo, la lama è sabbiata bene (cosa che facilita l' insorgere della ruggine, ma con un po' di manutenzione, pulire-oliare, non è un problema) e i manici non hanno nessuna imperfezione, anche la texture sui manici è ottima, offre il giusto grip x un balisong.

Package:



Il package è molto semplice, senza fronzoli inutili, il coltello è contenuto in una bustina di plastica con un piccolo sacchetto disidratatore e la carta di registrazione garanzia, il tutto è racchiuso in un altra bustina, a bolle d' aria.
La scatoletta di cartone è quella classica Kershaw-Zero Tollerance, con la linguetta.

Affilatura out of the box:



L' affilatura è buona (nulla di eccezionale, ma migliore di quella dello Spyderfly) e presenta un filo abbastanza "dentato" (microseghettato), taglia molto bene materiali fibrosi (corda) e fa un po' di fatica nei push cuts.
Per ora l' acciaio fa ben sperare e penso che riusciro' a migliorare decisamente l' affilatura di fabbrica, ma prima la uso un po' (mi piace usare il filo di fabbrica, finche' c'è).
Adoro la forma della lama, è molto simile a quelle del mio Morpho, la lama ha dei biselli belli stretti, la forma convessa (...slicing :thumbsup: ) e una bella punta accuminata.

Che dire...
queste sono solo le prime impressioni a caldo e sono ottime, sono curioso di vedere come si comportera' l' acciaio della lama, in un utilizzo normale di routine.
Per ora il Kimura piu' che un coltello mi sembra un regalo alla comunity del balisong, da parte di Bradley e Kershaw (2 marchi da me già molto apprezzati), considerato che il balisong è un coltello che attira poco le marche costruttrici, piu' interessate a fare grosse vendite con modelli normali, è veramente lodevole vedere 2 aziende, che collaborano per portare un nuovo balisong sul mercato e farlo pure a prezzo "entry level"; anche perche' cosi' si creano delle solide alternative alla marea di balisong-ciofeche (quelli super economici, che hanno 0 qualità) e i Benchmade, che sono il "non plus ultra" (tra gli industriali).

Per la recensione logorroica, vi tocchera' aspettare Linguaccia ...

P.S:
Grazie anche a Collini, per importare queste chicche del mercato USA.


Ultima modifica di felix7 il Dom 12 Apr 2009-0:57 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
FedericoB89
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 05, 2008
Messaggi: 2050
Località: Modena

MessaggioInviato: Gio 09 Apr 2009-20:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

È il primo balisong che mi ispira. Bravo, bell'acquisto e bella recensione Cinesino
_________________
"Quando gli Æsir indussero il lupo Fenrir a farsi legare alla catena Gleipnir, questi non credette che in seguito l'avrebbero lasciato andare, finché Týr non mise la sua mano nella sua bocca come pegno".
Edda in prosa
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Gio 09 Apr 2009-22:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie e questa è solo l' anteprima, sono felice che ti sia piaciuta, di questo passo tu mi convertirai a un nordico (...effettivamente non mi dispiacerebbe provare un' affilatura scandinava in futuro Cinesino ) e io ti convertirò a un balisong :laughing:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
FedericoB89
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 05, 2008
Messaggi: 2050
Località: Modena

MessaggioInviato: Ven 10 Apr 2009-0:19 am    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
Grazie e questa è solo l' anteprima, sono felice che ti sia piaciuta, di questo passo tu mi convertirai a un nordico (...effettivamente non mi dispiacerebbe provare un' affilatura scandinava in futuro Cinesino ) e io ti convertirò a un balisong :laughing:
Vedremo, avrei da proporti un nordico militare che riscontrerebbe i tuoi gusti. Sorriso Sorriso Sorriso Sorriso
_________________
"Quando gli Æsir indussero il lupo Fenrir a farsi legare alla catena Gleipnir, questi non credette che in seguito l'avrebbero lasciato andare, finché Týr non mise la sua mano nella sua bocca come pegno".
Edda in prosa
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Dom 12 Apr 2009-0:55 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ok ci ho ripensato, non ho aspettato che il filo di fabbrica si consumasse e ho provato a rifinire di più il filo di fabbrica di uno dei 2 Kimura, ero curioso come una scimmia di vedere che feeling dava l' acciaio (13C26 acciaio che non conoscevo) sulla pietra e se era in grado di prendere un filo rifinito (scarsamente microseghettato, cioè affilato con abrasivi molto fini >3000, secondo la scala giapponese).
Quindi ho fatto alcune passate al filo di uno dei Kimura sulla mia Norton 8000, seguite da un po' di stropping, non ho tirato il filo a specchio, ma comunque è decisamente più rifinito del filo di fabbrica.

Il feeling che mi da il 13C26 è molto simile all' N690, ha una facilità d' affilatura media e prende bene sia un filo rifinito sia un filo molto microseghettato, cioè' l' affilatura che ha out of the box, è ottima per tagliare materiale fibroso, con un taglio per sfregamento (slicing, draw cuts...) e meno adatta per tagli a pressione (push cuts) o a rasature, in più un filo rifinito è più duraturo e meno incline al chipping (dentellatura del filo).
Volevo vedere come l' acciaio si comportava, anche perché il 440C del mio Spyderfly è stato una delusione, ho provato ad affilarlo con abrasivi fini e grezzi, ma non ha mai preso un filo decente (il filo non riflette la luce e sembra visivamente buono, ma non riesce neanche a tagliare per sfregamento la carta, cosa facilissima per un filo buono, la lacera), è l' unico tra i miei Spyderco ad avere questo problema, forse per una tempra sbagliata (purtroppo non ho altri coltelli in 440C, ma penso sia un problema di trattamento termico), non lo so.
Invece fortunatamente il 13C26 del Kimura, si comporta bene, non sarà' un S30 Cinesino (sui chiudibili) o un 1095 Stupito (sui fissi grossi, mi piace anche la versione "Heavy duty": 1055, per i maceti o fissi dalla robustezza estrema) o un D2 :coeur2: (sui chiudibili e fissi al massimo medi), ma non è affatto male (un po' come l' N690 o il 154CM).

Ho fatto un po' di prove leggere, per vedere il mio filo, piu' rifinito e il filo piu' grezzo di fabbrica, in questi video, per capire quale Kimura ha il filo rifinito, basta guardare il laccio, quello con il laccio chiuso ha il filo rifinito (8000+stropping), quello che ha il laccio aperto ha il filo di fabbrica:

http://s196.photobucket.com/albums/aa241/tiger7f/filmati%20coltelli/?action=view&current=BradleyKimuraproveditaglio.flv

http://s196.photobucket.com/albums/aa241/tiger7f/filmati%20coltelli/?action=view&current=BradleyKimuratagliomaterialefibroso.flv
(in entrambi i video ho provato prima il Kimura con il mio filo, poi quello di fabbrica)

Il filo rifinito si è comportato meglio:
-nei push cuts, taglio a pressione
-nei coriandolini, piu' agevoli e netti
-nella rasatura, molto piu' pulita

Il filo grezzo si è comportato meglio:
-nel taglio della corda (era meglio se usavo una corda naturale, molto piu' grossa o uno straccio piegato piu' volte, ma avevo solo quel cordino disponibile Linguaccia )

Entrambi i fili hanno tagliato bene la carta per sfregamento (che è forse la cosa piu' facile che si puo' chiedere a un buon filo), comunque nonostante il filo molto microseghettato, il Kimura rade discretamente out of the box.

Per i coriandolini, ho fatto anche una foto:



In alto ci sono i fogli (pezzi ricavati da normale foglio A4) che ho usato nei video (condizione che limita la mia manualità, visto che devo guardare lo schermo della mia macchina fotografica), in basso altri 2 fatti fuori dal video, i fogli con la F (=Felix7) sono stati fatti con il filo rifinito, gli altri 2 con la B (=Bradley) sono stati fatti con il filo di fabbrica.

In generale l' affilatura di fabbrica è buona e particolarmente orientata al taglio per sfregamento, per le mie preferenze personali, preferisco un filo un po' piu' rifinito.

Comunque il 13C26 è promosso :thumbsup: , non ho visto come è la tenuta del filo sulla lunga distanza, ma penso che sara' come l' N690, cioe' media.

Finiture e assemblaggio:



In generale sono buone, ottime per la fascia di prezzo, la lama ha un' ottima sabbiatura, le fresature sui manici sono perfettamente definite e non ci sono spigoli o bordi fastidiosi sui manici o sulla lama (anche se la lama del mio Morpho ha un dehorning, nettamente superiore).
L' assemblaggio è perfetto e il gioco (tutti i balisong hanno un minimo di gioco) tra i manici a balisong aperto è estremamente ridotto (impressionante).
I perni sono molto grossi :thumbsup: e registrabili tramite vite torx, le rondelle sono in materiale sintetico, danno una fluidità molto buona (migliorata su uno dei 2 Kimura, con 4 microscopiche gocce dell' ottimo olio Victorinox, altamente consigliato Cinesino ), ma non estrema come quelle in bronzo (Morpho Stupito ), pero' sembrano confermare la tesi della Kershaw, cioe' sembra che sui balisong, permettano un ridottisimo gioco e un assemblaggio particolarmente rigido :thumbup1:



Robustezza:

Ottima a causa di perni grossi, manici in acciaio e laccio di dimensioni generose, senza molle che si possono rompere (mi è successo sullo Spyderfly, che ha anche un laccio piu' esile), anche la lama ha un discreto spessore e sembra robusta (considerato che è un chiudibile, con ottime geometrie per il taglio, una punta pronunciata e un acciaio inox).



Ergonomia:

E' il balisong piu' comodo che ho in filipino grip, la guardia dorsale è talmente piccola e stondata, che non si sente e il design classico dei manici lo rende anche comodo in ice-pick grip; in generale è eccellente.

Aperure e feeling:

http://s196.photobucket.com/albums/aa241/tiger7f/filmati%20coltelli/?action=view&current=BradleyKimuraaperture.flv

Il Kimura da un ottimo feeling, la texture sui manici da un grip molto buono, senza essere fastidiosa; le fossette presenti alla fine dei manici, sono particolarmente comode per le aperture fatte tenendo un manico, per la parte finale.
I manici in acciaio hanno un discreto peso e una buona inerzia, in piu' offrono un buon appiglio, essendo abbastanza lunghi.
Il laccio manuale e fatto talmente bene, che non fa assolutamente rimpiangere un laccio a molla ed è spostabile sia sulla bite handle (Batangas style Stupito ) sia sulla safe handle (Manila Style), l' unico neo del laccio mauale, è che puo' ostacolare ogni tanto la chiusura dei manici, ma è un problema piu' fastidioso per i trickers Figo! (io sono un user, quindi non mi tocca Linguaccia ), pero' è piu' affidabile e robusto di un laccio a molla (a meno che non sia quello del Morpho Figo! ).
In piu' la parte finale del laccio è particolarmente pronunciata e permette sentendola al tatto di capire l' orientameto del filo a coltello aperto (quindi la mancanza della clip, si sente solo per un ipotetico porto EDC, ma ci si puo' sempre fare un fodero in kydex o cuoio, con clip); il laccio è anche dotato di lacht gate, cioe' lo spaziatore dei manici impedisce al laccio di entrare nella traiettoria della lama, danneggiando il filo, nel filmato potete vedere quello che resta del mio Keen Blade Malato Bleah , che non ha il latch gate, si vede chiaramente come il laccio possa danneggiare il filo (anche se sul Keen blade lo avevo tolto insieme alla punta, per farmi da trainer, ma il coso è inutile anche come trainer, visto che i perni si sono disintegrati, in piu' ha dei giochi mostruosi e in generale una totale mancanza di qualità).

Per diletto ho fatto anche un video per mostrare la differenza di velocità di apertura tra il mio Kimura (come rapresentante dei Balisong) e il mio Delica (rappresentante dei folder normali):

http://s196.photobucket.com/albums/aa241/tiger7f/filmati%20coltelli/?action=view&current=BalisongVSFolder.flv

Anche se nel fare i video la mia manualità è limitata, causa limiti di ripresa, che minano un po' l' apertura del Balisong, in generale un chiudibile normale, dotato di Spyderhole Stupito (o tumb stud, Emerson disc, non parliamo del Wave...) si apre piu' velocemente e in maniera piu' intuitiva (in particolare sotto stress), soprattutto se dopo si vuole chiudere il laccio sul balisong, cosa non necessaria, che pero' rende il balisong ancora piu' sicuro ma costringe a dei passaggi in piu'.
Nel video ho usato l' apertura breve con il Balisong, alcuni si trovano meglio con l' apertura rotativa verso l' esterno (descriverla a parole è piu' difficile che farla, comunque è l' altra apertura piu' usata).
Dopo se uno tiene il balisong senza laccio, ovviamente si taglia il tempo di apertura del laccio e ho visto persone aprire un balisong in un battito di ciglia (a causa di un costante addestramento e perfezionamento), pero' "in generale" secondo me, un folder normale si apre piu' velocemente e facilmente.
Va detto pero' che il balisong stimola molto la sua conoscenza e padronanza, come sfida personale, è maledettamente divertente ed è uno dei sistemi di sicurezza piu' sicuri e robusti (se è fatto bene, cioe' un balisong di qualità), in piu' ha una storia e un carisma Figo! unici.

Questa sfida Balisong VS Folder era giusto per sfatare qualche mito alla Miami Vice, che dopo ci fanno leggi anti balisong come in alcuni stati stranieri (ma c'è ne sono anche molti dove fortunatamente il Balisong è legale e l' Italia è uno di questi Cinesino , tra l' altro le origini del balisong sono ancora oscure non è chiaro se è filippino o francese, se è francese, è un coltello europeo... va tutelato Linguaccia e pure usato Cinesino ), solo perchè sembra che il balisong, abbia proprietà di apertura mistiche, giusto per colpire gli appassionati del balisong, visto che i criminali di sicuro non si mettono a fare giochetti acrobatici (bellissimi adoro i trickers Figo! , ma i tricks con il balisong sono utili esattamente come i tricks con gli Zippo, cioe' sono una forma d' arte).


PRO
-ottima ergonomia
-buona fluidità e gioco ridottissimo
-ottimo rapporto qualità-prezzo, soprattutto per un balisong (grazie Bradley, Kershaw e Collini :clapping: )
-buone finiture e ottima qualità globale
-buon peso dei manici e buona inerzia
-ottima robustezza
-ottimo laccio, molto robusto, forma azzeccata e chiude sia in apertura sia in chiusura, non fa sentire la mancanza del laccio a molla
-buon acciaio per la lama
-eccellenti geometrie per la lama, la lama del Kimura mi piace molto di piu' del Benchmade 42 (potrà sembrare un' eresia per alcuni Linguaccia ) e mi ricorda quella del mio Morpho :coeur2:

Contro
-niente clip, ma per alcuni puo' essere un PRO
-la lama ha una sabbiatura, bellissima e fatta molto bene, pero' la sabbiatura in generale tende a trattenere l' acqua e a facilitare l' insorgere della ruggine, mi è successo con la mia Leatrherman Charge, a contatto con acqua dolce, pero' la Charge, oltre ad avere gli attrezzi sabbiati, ha finiture piu' grezze del Kimura, che facilitano ulteriormente la ruggine (al contrario degli attrezzi lucidi della Victorinox), comunque la ruggine sulla Charge era superficiale e piccola, viene via facilmente e il problema tende a stabilizzarsi nel tempo; con una regolare pulizia e un po' d' olio sulla lama, dubito che il Kimura dara' problemi (anche perchè come gia' detto ha una finitura piu' liscia e regolare della Charge).

(...a proposito di Leatherman, ci sono persone che le usano come dei balisong: http://www.youtube.com/watch?v=VvDP4A4ZHXo&feature=related :joy: )

Voti:
Acciaio: 7 (OK! Cinesino )
Finiture: 8 (molto buone, ma non al livello di Bechmade)
Robustezza: 10
Ergonomia: 9 (migliore del Morpho a causa della guardia dorsale piu' comoda in filipino grip, l' unico Balisong che forse puo' batterlo è il Mayem Sbavo , tra quelli che conosco, ma non lo ho provato)
Estetica: 9 (bellissimo, ma il Morho è il cocco di Felix7)
Qualità-prezzo: 9 (qui Benchmade ha filo da torcere)

Voto globale: 9 (sarebbe un 10 se avesse una lama in D2, anche se l' acciaio del Kimura non è malvagio e si comporta bene)


Conclusione:
Il Kimura ha immediatamente attirato la mia attenzione, quando sono uscite le news sulla sua nascita e ha alimentato le speranze di vedere FINALMENTE una reale e solida alternativa agli ottimi Benchmade, che sono il metro di paragone dei balisong (tra gli industriali), pero' sono anche costosetti, ma il Kimura rimane un' ottimo acquisto, anche per chi ha gia' dei Benchmade e offre un po' di varietà nella stagnate situazione del mercato dei balisong; è un acquisto altamente consigliato a tutti gli amanti del balisong (azzarderei quasi un must), ha pienamente soddisfatto le mie piu' rosee aspettative e sono anche estremamente contento di averne preso uno di riserva, nel disgraziato caso, che in futuro non si trovi piu' (spero di no, anzi mi piacerebbe vedere piu' modelli proposti da Kershaw e Bradley).
Di fatto è praticamente un sostegno alla comunity internazionale del balisong da parte di Bradley e Kershaw.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Dom 12 Apr 2009-1:01 am    Oggetto: Rispondi con citazione

...e anche questa rece è fatta Linguaccia , logorroica, come nel mio stile :gap: :laughing:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
orsetto
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Dec 27, 2006
Messaggi: 1471
Località: treviso

MessaggioInviato: Dom 12 Apr 2009-10:56 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ben fatta...ben fatta! Linguaccia
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Lun 13 Apr 2009-17:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie ...grazie Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Mar 14 Apr 2009-11:36 am    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
...e anche questa rece è fatta Linguaccia , logorroica, come nel mio stile :gap: :laughing:


Logorroica???
forse

Ma sicuramente completa e estramamente utile a qualcuno che vuole delle informazioni dettagliate per orientare la sua scelta Cinesino
I miei complimenti!!!
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Mar 14 Apr 2009-17:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie, tra Felix ci si intende :console: Cinesino :thumbsup:

Poi volevo segnalarvi un interessante articolo fatto da Fred Perrin Figo! , dove c'è un po' di storia del Balisong e soprattutto vengono messe in luce le sue ottime qualità utility:
http://spyderco.com/forums/showthread.php?t=9688

Inoltre il Kimura, ha innaugurato la mia prima rece su Bladeforums.com, visto l' ottimo livello qualitativo e l' eccellente rapporto qualità-prezzo, ho sentito il dovere di fare un piccolo sforzo lessicale (è gia' impegnativo fare una rece in italiano, figuratevi in inglese) e gli ho fatto una recensione in inglese per gli amici Yankees :cowboy: :bye1:

http://www.bladeforums.com/forums/showthread.php?t=637471

Con mia grande soddisfazione, sta avendo successo ed è anche venuto fuori che forse il Kimura ha la lama in 14C28N, invece del 13C26 (accaio riportato in tutte le schede dei vari venditori).
Questo acciaio 14C28N, dovrebbe essere un nuovo acciaio fatto dalla Sandvik, esclusivamente per Kershaw:
http://blog.knifecenter.com/kershaw-limited-edition-random-leek-with-14c28n-steel-blade/

Comunque che sia uno o che sia l' altro il Kimura ha ottime proprietà di taglio, lo ho usato un po' in questi giorni, la lama taglia benissimo, in maniera simile a quella del Morpho :thumbup1:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Altair89
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 16, 2009
Messaggi: 768
Località: Morrovalle (MC)

MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2009-11:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

cavolo da come ne parli felix deve essere davvero ottimo
spero di riuscire presto a comprarmelo, purtroppo ne ho uno da 15 euro ora che già fa dei giochi della lama pazzeschi e sto ancora imparando l'apertura orizzontale di base Indifferente
_________________
Brucia l'eretico. Uccidi il mutante. Purifica l'impuro.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
thomas-83
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: May 31, 2008
Messaggi: 86

MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2009-13:49 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:

Con mia grande soddisfazione, sta avendo successo ed è anche venuto fuori che forse il Kimura ha la lama in 14C28N, invece del 13C26 (accaio riportato in tutte le schede dei vari venditori).
Questo acciaio 14C28N, dovrebbe essere un nuovo acciaio fatto dalla Sandvik, esclusivamente per Kershaw:
http://blog.knifecenter.com/kershaw-limited-edition-random-leek-with-14c28n-steel-blade/



Dove l'hai letto questo?
Il sito del produttore stesso dice 13c26.

PS: L'hai più comprato il mahyem?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2009-13:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Felix ha deciso di non scrivere più sul forum, quindi temo non ti risponderà
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2009-14:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

sto ancora aspettando che legga un PM che gli ho inviato un mese fa.. rassegnati Sorriso
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
thomas-83
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: May 31, 2008
Messaggi: 86

MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2009-15:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ah, questo me l'ero perso.
E vabbuò Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Test e Recensioni Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group