Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 170 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Ultime novita'


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 170
Iscritti: 0
Totale: 170


Collini Steel


Benchmade


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Consiglio Fisso: Enzo o Linder
Indice del forum » Coltelli Fissi

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Consiglio Fisso: Enzo o Linder
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-13:59 pm    Oggetto: Consiglio Fisso: Enzo o Linder Rispondi con citazione

Buongiorno a tutti voi,
volevo chiedervi un consiglio visto che sono un neofita.
Su vostro consiglio, avevo preso un nordico Karesuando Hunter da 9.5 cm, di cui sono contentissimo per il rapporto qualita' prezzo.
L'utilizzo che ne faccio è montagna,campeggio e poi mi piace tirarmelo dietro nelle escursioni per le varie evenienze,...salame compreso Linguaccia .
Ora ne vorrei comprare un altro, sempre fisso, sempre con lunghezza lama simile (max 10 cm), non mi piacciono i coltelli troppo high-tech, e avrei individuato questi 2. Insomma il coltello mi deve "piacere all'occhio" oltre che tagliare.

Linder Champ1, mi piace questa combianzione con manico di cervo



Oppure mi avete fatto scoprire i Enzo mod Trapper 95



e con che lama poi? Flat o Nordica ? e la mikarta è resistente come impugnatura?

Grazie1000 x le risposte
Lucio76


Ultima modifica di Lucio76 il Gio 27 Gen 2011-16:58 pm, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-15:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

X il salame flat! Sorrisone
Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Ash1982
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Feb 03, 2006
Messaggi: 1430
Località: Mestre

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-16:43 pm    Oggetto: Re: Consiglio Fisso: Enzo o Linder Rispondi con citazione

Lucio76 ha scritto:

Oppure mi avete fatto scoprire i Renzo mod Trapper 95


ora rischi la vita, mi sa.. :joy: :joy:


a parte battute idiote, la mia preferenza va per l'Enzo, sicuramente Full Flat dato l'utilizzo che ne devi fare, è più polivalente... inoltre se un nordico già ce l'hai, probabilmente ha lama scandi quindi perchè non cambiare?

il linder nasce come coltello da caccia (ecco spiegato perchè inox) e forse è un po' specifico per l'utilizzo che devi farne tu, anche se cmq ha un disegno di lama che lo rende cmq sfruttabile anche in situazioni diverse dall'ambito venatorio
_________________

visit my blog: Fatti di Cuoio
...le uniche cose che sbagli sono quelle che non provi a fare...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-16:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io prenderei l' Enzo principalmente per una questione di forma del manico... il Linder non mi pare altrettanto versatile nei vari tipi di presa
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

tra l'altro se l' Enzo lo prendi in kit e te lo costruisci abbatti anche la spesa... (da valutare se il gioco vale la candela)
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:02 pm    Oggetto: r Rispondi con citazione

Innanzitutto grazie per le risposte!
Ho provveduto a correggere in Enzo, scusate la gaffe!

A dire la verita' io sono mesi che punto il Champ1, mi piace molto, ma negli ultimi tempi mi avete fatto scoprire questi Enzo che uniscono qualita' eccezionale a prezzi contenuti.
Forse l'Enzo come avete detto è meno da cacciatore (che non sono) dell'altro....
Ad avere i soldi li prenderei tutti e due Champ1 e Enzo. Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
tra l'altro se l' Enzo lo prendi in kit e te lo costruisci abbatti anche la spesa... (da valutare se il gioco vale la candela)


Ti ringrazio Zatoichi, ma vorrei evitare di fare porcherie, hi hi hi , il coltello è meglio che lo prenda gia' fatto!

Pensavo Enzo in manico micarta nera. E mi pareci siano 2 trame di micarta, canvas e a rete
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il champ1 lo hai impugnato?
Visti i materiali in foto,mi sa che è pesante ,che mi dici?
Io sono x lame leggere da portarsi appresso in escursione! Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Il champ1 lo hai impugnato?
Visti i materiali in foto,mi sa che è pesante ,che mi dici?
Io sono x lame leggere da portarsi appresso in escursione! Cinesino


No, non ho mai impuganto ne uno ne l'altro a dire la verita'.
Del Champ1 mi piaceva l'estetica e l'acciaio, cose che apprezzo anche nell'Enzo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Immagino che corno guardia e pomello in acciaio facciano aumentare il peso del coltello ,prova a cercare i pesi dei due coltelli ,così ti puoi fare un idea !
L'enzo lo prenderesti inox o seminox o carbonioso?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Immagino che corno guardia e pomello in acciaio facciano aumentare il peso del coltello ,prova a cercare i pesi dei due coltelli ,così ti puoi fare un idea !
L'enzo lo prenderesti inox o seminox o carbonioso?


Carbonioso lo escluderei.

Sarei propenso per il semi-inox D2 , non dovrebbe richiedere particolari o speciali cure vero? E poi vedevo come durezza 60HRC, un bell'osso.

Lo si puo' richiedere anche in acciaio inox? Che tipo 440, AST ?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Aus 8.
Ame piace anche questo della linder! Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Aus 8.
Ame piace anche questo della linder! Cinesino


L'ho visto quel Linder è bellissimo anche lui, mi pare costi 140 euri pero'.
Tra Enzo e Linder non saprei, forse Enzo

Per l'acciaio forse è meglio andare su AUS8, al posto che D2? Intendo solo per un fattore di resistenza alla corrosione ?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sono lame piccole e se le usi anche x i cibi meglio inox!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Sono lame piccole e se le usi anche x i cibi meglio inox!


Ok buono a sapersi!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-17:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Sono lame piccole e se le usi anche x i cibi meglio inox!


Scusa, un'altra domanda:
come mai la lama la lama FLAT non è prevista in AUS ma solo in D2?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione




Questo fa per te 99€ laminato con esterno inox.Taglia da paura
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stefanoventurelli ha scritto:



Questo fa per te 99€ laminato con esterno inox.Taglia da paura


Ti ringrazio, ma come silouette mi piacciono di piu i Linder o Enzo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Allora la scelta è facile! Solo due contendenti....scegli quello ch eti piace di più! Sono lame da 10 cm,non hai altro da considerare,su 10 cm di lama,che sia acciaio inox o al carbonio,non fa differenza pratica se non che uno non fa la ruggine e l'altro si.....Full flat o convex idem,vai a preferenza estetica,che ti cambia tagliare il salame e fare due legnetti se è convex o full flat?Se però pensi di tagliarci tanti salami e legnetti fino a fargli perdere il filo accertati di saperlo riaffilare,sia convex che full flat....se non gli farai perdere il filo non ti importa nemmeno questo e quindi prenditi quello che più ti piace tra i due! ciao! Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:19 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stefanoventurelli ha scritto:
Allora la scelta è facile! Solo due contendenti....scegli quello ch eti piace di più! Sono lame da 10 cm,non hai altro da considerare,su 10 cm di lama,che sia acciaio inox o al carbonio,non fa differenza pratica se non che uno non fa la ruggine e l'altro si.....Full flat o convex idem,vai a preferenza estetica,che ti cambia tagliare il salame e fare due legnetti se è convex o full flat?Se però pensi di tagliarci tanti salami e legnetti fino a fargli perdere il filo accertati di saperlo riaffilare,sia convex che full flat....se non gli farai perdere il filo non ti importa nemmeno questo e quindi prenditi quello che più ti piace tra i due! ciao! Sorriso


Ti ringrazio, sei stato molto pratico Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sarò coinciso: Enzo tutta la vita.

Il full flat in D2, così ti regge molto bene il filo e non si ossida più di tanto, basta purirlo ogni tanto. La micarta è motlo resistende, sicuramente molto di più del corno, infatti i manici in corno li vedo bene su coltelli da caccia e da collezione, in quanto botte non ne prendono.

Il Linder è di un acciaio moooolto meno performante del D2 dell'Enzo. Prenditi l'Enzo che sono soldi ben spesi, il Linder no a mio avviso.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Giave91 ha scritto:
Sarò coinciso: Enzo tutta la vita.

Il full flat in D2, così ti regge molto bene il filo e non si ossida più di tanto, basta purirlo ogni tanto. La micarta è motlo resistende, sicuramente molto di più del corno, infatti i manici in corno li vedo bene su coltelli da caccia e da collezione, in quanto botte non ne prendono.

Il Linder è di un acciaio moooolto meno performante del D2 dell'Enzo. Prenditi l'Enzo che sono soldi ben spesi, il Linder no a mio avviso.


Infatti pensavo di muovermi cosi',l'Enzo mi piace, e poi visto che mi piace anche la lama flat (e lama flat la fanno solo in D2) lo prendero' in D2, tanto come dici tu una pulita e via. L'acciaio è semiossidabile, basta quindi pulirlo dopo l'uso e non conservarlo nella porcilaia Sorriso
Grazie anche a te del consiglio !
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Lucio76 ha scritto:
Giave91 ha scritto:
Sarò coinciso: Enzo tutta la vita.

Il full flat in D2, così ti regge molto bene il filo e non si ossida più di tanto, basta purirlo ogni tanto. La micarta è motlo resistende, sicuramente molto di più del corno, infatti i manici in corno li vedo bene su coltelli da caccia e da collezione, in quanto botte non ne prendono.

Il Linder è di un acciaio moooolto meno performante del D2 dell'Enzo. Prenditi l'Enzo che sono soldi ben spesi, il Linder no a mio avviso.


Infatti pensavo di muovermi cosi',l'Enzo mi piace, e poi visto che mi piace anche la lama flat (e lama flat la fanno solo in D2) lo prendero' in D2, tanto come dici tu una pulita e via. L'acciaio è semiossidabile, basta quindi pulirlo dopo l'uso e non conservarlo nella porcilaia Sorriso
Grazie anche a te del consiglio !


Di niente.

Comuqnue per il futuro, se posso darti un consiglio, non aver timore dell'ossidabilità dei carboniosi, pure quelli sono da una pulita e via, e danno grandi soddisfazioni rispetto agli inox, rapporto pregi/difetti secondo me vincono di gran lunga i carboniosi, tar tenuta del filo, riaffilabilità, e soprattutto robustezza. A meno che non abiti in laguna, la si ossida anche il titanio Sorriso .
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:46 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Giave91 ha scritto:
Lucio76 ha scritto:
Giave91 ha scritto:
Sarò coinciso: Enzo tutta la vita.

Il full flat in D2, così ti regge molto bene il filo e non si ossida più di tanto, basta purirlo ogni tanto. La micarta è motlo resistende, sicuramente molto di più del corno, infatti i manici in corno li vedo bene su coltelli da caccia e da collezione, in quanto botte non ne prendono.

Il Linder è di un acciaio moooolto meno performante del D2 dell'Enzo. Prenditi l'Enzo che sono soldi ben spesi, il Linder no a mio avviso.


Infatti pensavo di muovermi cosi',l'Enzo mi piace, e poi visto che mi piace anche la lama flat (e lama flat la fanno solo in D2) lo prendero' in D2, tanto come dici tu una pulita e via. L'acciaio è semiossidabile, basta quindi pulirlo dopo l'uso e non conservarlo nella porcilaia Sorriso
Grazie anche a te del consiglio !


Di niente.

Comuqnue per il futuro, se posso darti un consiglio, non aver timore dell'ossidabilità dei carboniosi, pure quelli sono da una pulita e via, e danno grandi soddisfazioni rispetto agli inox, rapporto pregi/difetti secondo me vincono di gran lunga i carboniosi, tar tenuta del filo, riaffilabilità, e soprattutto robustezza. A meno che non abiti in laguna, la si ossida anche il titanio Sorriso .


Ok lo terro' presente, ed in effetti uso tutti i giorni un Opinel per pelare le mele e via!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:52 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il D2 ossida e di brutto anche se ti dimentichi di pulirlo e oliarlo....io ho l'Enzo trapper.....mica ti scrivevo senza cognizione di causa se no..... Sorriso


Il mio si è ossidato.....tagliavo verdure per il cavallo e salamine per la grigliata.........dimenticato sporco nel fodero e.....due giorni dopo quando mi è venuto in mente:arghhhhhhhhhhhhhh! ossido ovunque.....! E non è venuto via tutto anche se pulito con il polish....anche se a me non frega più di tanto......è da uso!


Ultima modifica di stefanoventurelli il Gio 27 Gen 2011-18:53 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Calma, gli inox primo non sono tutti uguali, poi non sono così male.
Su lame corte, come un coltellino da 10 cm di lama, nell'uso pratico tutta questa superiorità del carbonioso non si avverte.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Lucio76
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 27, 2011
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stefanoventurelli ha scritto:
Il D2 ossida e di brutto anche se ti dimentichi di pulirlo e oliarlo....io ho l'Enzo trapper.....mica ti scrivevo senza cognizione di causa se no..... Sorriso


Il mio si è ossidato.....tagliavo verdure per il cavallo e salamine per la grigliata.........dimenticato sporco nel fodero e.....due giorni dopo quando mi è venuto in mente:arghhhhhhhhhhhhhh! ossido ovunque.....! E non è venuto via tutto anche se pulito con il polish....anche se a me non frega più di tanto......è da uso!


azz... Bleah
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-18:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Verissimo Sile....su 10 cm di lama carbonioso o inox non cambia nulla Sorrisone noi che li usiamo veramente i coltelli ...per mortadelle e soppresse,queste cose le sappiamo! Sorrisone Se non vuoi ruggine prenditi l'inox che taglia ugualmente e non ci pensi più....a meno che tu non sia anche patito della manutenzione....che ha anche il suo fascino..... Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-19:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Lucio76 ha scritto:
stefanoventurelli ha scritto:
Il D2 ossida e di brutto anche se ti dimentichi di pulirlo e oliarlo....io ho l'Enzo trapper.....mica ti scrivevo senza cognizione di causa se no..... Sorriso


Il mio si è ossidato.....tagliavo verdure per il cavallo e salamine per la grigliata.........dimenticato sporco nel fodero e.....due giorni dopo quando mi è venuto in mente:arghhhhhhhhhhhhhh! ossido ovunque.....! E non è venuto via tutto anche se pulito con il polish....anche se a me non frega più di tanto......è da uso!


azz... Bleah


Appunto, e con un carbonioso vero e proprio è pure peggio...se prendi la versione in O1 praticamente ossida all'istante e se lo lasci nel fodero magari qualche giorno non perfettamente pulito ti fa pure la ruggine rossa...

Secondo me per un 10 cm di lama vai tranquillo con l'inox....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-19:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Lucio76 ha scritto:
stefanoventurelli ha scritto:
Il D2 ossida e di brutto anche se ti dimentichi di pulirlo e oliarlo....io ho l'Enzo trapper.....mica ti scrivevo senza cognizione di causa se no..... Sorriso


Il mio si è ossidato.....tagliavo verdure per il cavallo e salamine per la grigliata.........dimenticato sporco nel fodero e.....due giorni dopo quando mi è venuto in mente:arghhhhhhhhhhhhhh! ossido ovunque.....! E non è venuto via tutto anche se pulito con il polish....anche se a me non frega più di tanto......è da uso!


azz... Bleah


Taglia da dio però,non credere! Il mio è scandi zero,quindi super tagliente ma ti ripeto,per tipologia di lama io non trovo differenze.Spesso uso un benchmade rant bowie in 440c e fa il lavoro benissimo e con frutta e verdura niente ossidazione.....oppure un sog in aus 8,sempre 10 cm di lama.....ma non disdegno i carboniosi....ne ho tantissimi di coltelli e ne ho avuti ancor di più,tutti usati....ma su 10 cm di lama sono solo discussioni per determinare il sesso degli angeli...come se si discutesse se un victorinox fosse meglio in acciaio carbonioso e non in inox.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-19:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Magari la differenza non l'avvertite voi, ma c'è. E questo è ovvio.

Se il coltello lo lasci sporco nel fodero, è normale che si ossida. Non penso costi molto pulire il coltello con un fazzoletto o sui pantaloniprima di infilarlo nel fodero...

Ma poi tu vivi nell'insidiosa e umida laguna. E' normale!!!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-19:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Giave91 ha scritto:
Magari la differenza non l'avvertite voi, ma c'è. E questo è ovvio.

Se il coltello lo lasci sporco nel fodero, è normale che si ossida. Non penso costi molto pulire il coltello con un fazzoletto o sui pantaloniprima di infilarlo nel fodero...

Ma poi tu vivi nell'insidiosa e umida laguna. E' normale!!!!


Io sono di Brescia...insidiosa Padania!....forse è per questo che ossida! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-19:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Magari la differenza ci sarà anche e la si avvertirà mettendosi a tagliare corda e magari ci si accorge che con l'inox tagli 250 volte mentre col carbonioso 300 volte.
A livello pratico però ossia tagliando pane e salame e cibi vari oppure facendo la punta a qualche bastoncino per infilare le salsicce (che alla fine sono gli utilizzi principali di un 4") non si avverte la differenza.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
michele87
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jun 05, 2010
Messaggi: 703

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-20:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stefanoventurelli ha scritto:
Giave91 ha scritto:
Magari la differenza non l'avvertite voi, ma c'è. E questo è ovvio.

Se il coltello lo lasci sporco nel fodero, è normale che si ossida. Non penso costi molto pulire il coltello con un fazzoletto o sui pantaloniprima di infilarlo nel fodero...

Ma poi tu vivi nell'insidiosa e umida laguna. E' normale!!!!


Io sono di Brescia...insidiosa Padania!....forse è per questo che ossida! Sorrisone


beh con l'umidita che abbiamo qui nelle terre padane si ossida solo a portarlo fuori Linguaccia

come in laguna :joy: :joy:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-21:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ah se ti serve un coltello conveniente da usare mi pare che l'Enzo trapper lo vendano anche di seconda scelta, a circa metà prezzo.
Sono coltelli con la lama perfetta però hanno dei piccoli difetti estetici sul manico.
Se non ci fai caso può andar bene lo stesso e risparmi un pò.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
jack67
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Dec 18, 2010
Messaggi: 162

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-22:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io prederei l' EnZo Bagder per salami e panini 2 cm. di lama in + mi trovo meglio
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-22:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:
Magari la differenza ci sarà anche e la si avvertirà mettendosi a tagliare corda e magari ci si accorge che con l'inox tagli 250 volte mentre col carbonioso 300 volte.
A livello pratico però ossia tagliando pane e salame e cibi vari oppure facendo la punta a qualche bastoncino per infilare le salsicce (che alla fine sono gli utilizzi principali di un 4") non si avverte la differenza.


I paragone è leggermente differente che 250 l'inox e 300 il carbonioso Mi si illuminano gli occhi! . Io direi più 100 inox e 300 carbon Cinesino .

Io col 4 ci ho fatto pure batonig se è per questo Sorriso . Ma solo perchè non avevo il Busse appresso.

Certo se un contadino mi prestava la roncola Mi si illuminano gli occhi! ...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-22:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Certo che già tagliare 100 volte la cima è una rottura di b...e,pensa 300! Sorrisone
Provato anche questo ,ma non nella realtà solo x gioco! Sorrisone
X fortuna so affilare e mi basta una DMT di quelle piccole.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-23:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

100 tagli su una cima? credo siano più che sufficienti, una corda ha un buon potere abrasivo e di tagli nel cibo ne puoi fare sicuramente di più.
Fare batoning? una cavolata, con un 4"? una cavolata ancora più grossa!

Poi in un mettiamo 2 giorni di uscita se proprio uno ha bisogno di riaffilare perchè ha usato parecchio il coltello credo che 5 minuti si possano trovare o no?...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 27 Gen 2011-23:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:
100 tagli su una cima? credo siano più che sufficienti, una corda ha un buon potere abrasivo e di tagli nel cibo ne puoi fare sicuramente di più.
Fare batoning? una cavolata, con un 4"? una cavolata ancora più grossa!

Poi in un mettiamo 2 giorni di uscita se proprio uno ha bisogno di riaffilare perchè ha usato parecchio il coltello credo che 5 minuti si possano trovare o no?...


Ma che vuold dire che 100 sono sufficienti?? Se il carbonioso ne fa il triplo (e il più scrauso eh) vuol dre che regge il filo 3 volte meglio, quindi lo devo riaffilare moooolto meno, e quando lo andrò a riaffilare ci metto pure di meno, perchè è più facile.

Poi tra l'altro, l'innovazione degli acciai da coltelleria che tengono più il filo e bla bla bla, se bastassero100 tagli che cerchiamo a fare gli acciai migliori??

Per il fatto del batoning può essere una cavolata secondo te, ma se devo dividere un ciocco e non ho l'accetta, con la forza del pensiero ancora non ci sono riuscito, quaindi faccio batoning. Conosci qualche metodo migliore per dividere un ciocco in 2 senza accetta o cunei??
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-0:16 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Primo visto che parli di innovazione ti ricordo che non tutti gli inox sono uguali e che soprattutto gran parte delle prestazioni dipende dal trattamento termico.
Il sandvik 12C27 dei nordici Mora per esempio è un acciaio che può apparire umile invece con un buon trattamento garantisce prestazioni più che buone.

Poi ok il carbonioso farà più tagli però a che mi servono 300 tagli se in una uscita di 2 giorni ne farò 50 al massimo? Poi, soprattutto nell'uso outdoor e nelle lame corte, preferisco sacrificare quel pelo di tenuta del filo e prestazioni in più del carbonioso in cambio di una ottima inossidabilità.

Infine non so dove tu vada a fare le tue escursioni ma nei boschi di veneto, trentino e friuli legna ne trovo a volontà di tutti i diametri, grossa e sottile.
Quindi, al posto di prendere un ciocco spesso 10 cm e spaccarlo a metà, prendo un ramo spesso 3 cm, lo spacco con un paio di pedate e ho tutta la legna di cui ho bisogno per farmi la pastasciutta, senza star la col batoning.
Come vedi non occorre la forza del pensiero ma un pò di cervello si! Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giave91
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 06, 2009
Messaggi: 508
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-0:29 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:
Primo visto che parli di innovazione ti ricordo che non tutti gli inox sono uguali e che soprattutto gran parte delle prestazioni dipende dal trattamento termico.
Il sandvik 12C27 dei nordici Mora per esempio è un acciaio che può apparire umile invece con un buon trattamento garantisce prestazioni più che buone.

Poi ok il carbonioso farà più tagli però a che mi servono 300 tagli se in una uscita di 2 giorni ne farò 50 al massimo? Poi, soprattutto nell'uso outdoor e nelle lame corte, preferisco sacrificare quel pelo di tenuta del filo e prestazioni in più del carbonioso in cambio di una ottima inossidabilità.

Infine non so dove tu vada a fare le tue escursioni ma nei boschi di veneto, trentino e friuli legna ne trovo a volontà di tutti i diametri, grossa e sottile.
Quindi, al posto di prendere un ciocco spesso 10 cm e spaccarlo a metà, prendo un ramo spesso 3 cm, lo spacco con un paio di pedate e ho tutta la legna di cui ho bisogno per farmi la pastasciutta, senza star la col batoning.
Come vedi non occorre la forza del pensiero ma un pò di cervello si! Cinesino


Visto che tu hai tanto cervello risolvimi sto dilemma: se ho la legna bagnata all'esterno e solo il coltello, come lo apro il ciocco per prendere la legna asciutta??

Una volta ho portato il phon ma in mezzo al bosco non c'erano prese e non ho potuto asciugare la legna. Per fortuna che esiste il batoning però!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-0:39 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Nelle montagne dove vado io ci sono i pini, basta cercare sotto le fronde e trovo tutta la legna di cui ho bisogno, della giusta misura, resinosa e asciutta anche se c'è la neve.

Comunque anche se non ci fossero i pini si può sempre far partire il fuoco con legna sottile, alla quale basta togliere la corteccia, per poi aggiungere legna un pò più grossa sopra che anche se un pò umida a contatto col fuoco asciuga e brucia; inoltre staccando la legna secca dagli alberi è difficile trovarla tanto umida...fidati sono anni che giro le montagne e come me tante altre persone che conosco e tutti hanno sempre fatto fuoco anche senza batoning, come ho detto basta usare un pò la testa e sapere quello che si sta facendo, ci si risparmia un sacco di fatiche inutili Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
stefanoventurelli
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Apr 29, 2008
Messaggi: 1564

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-1:14 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sorrisone "Dai!!So ragazzi!" ....Sile! Sorrisone Ho fatto un test due palle di test di taglio cima dove avevo due coltelli uguali,due woodland bark river,uno in A2 ,carbonioso, e l'altro in un Inox,Hxm se non erro...c'è il test nella sezione tests e recensioni.....l'Inox vinceva a mani basse,un passround in contemporanea con quelli di BF..... "So ragazzi!" Sile! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Xibal
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 20, 2007
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-19:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:
100 tagli su una cima? credo siano più che sufficienti, una corda ha un buon potere abrasivo e di tagli nel cibo ne puoi fare sicuramente di più.
Fare batoning? una cavolata, con un 4"? una cavolata ancora più grossa!


A dire il vero se c'è un vantaggio del batoning questo si esprime proprio su lame corte, perchè è sufficiente che la stessa lavori come un cuneo sul legno per spaccarlo, quindi paradossalmente si potrebbe fare batoning pure piantando il coltello di punta, indipendentemente dalla lunghezza della lama.
Casomai quando la lama ha quelle dimensioni non avrebbe proprio senso fare del chopping...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-20:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Xibal ha scritto:
Sile86 ha scritto:
100 tagli su una cima? credo siano più che sufficienti, una corda ha un buon potere abrasivo e di tagli nel cibo ne puoi fare sicuramente di più.
Fare batoning? una cavolata, con un 4"? una cavolata ancora più grossa!


A dire il vero se c'è un vantaggio del batoning questo si esprime proprio su lame corte, perchè è sufficiente che la stessa lavori come un cuneo sul legno per spaccarlo, quindi paradossalmente si potrebbe fare batoning pure piantando il coltello di punta, indipendentemente dalla lunghezza della lama.
Casomai quando la lama ha quelle dimensioni non avrebbe proprio senso fare del chopping...


A dire il vero, se leggi sopra, a mio parere il batoning non ha senso con ogni tipo di lama.
Per quanto riguarda piantare il coltello di punta io non lo farei.
E' più facile che si pianti completamente la lama nel ciocco a forza di battere piuttosto che il legno si spezzi. Certo che, se si è in un bosco, fa cosi schifo raccogliere legna più sottile al posto di ostinarsi con quella grossa? Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Xibal
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 20, 2007
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-20:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:


A dire il vero, se leggi sopra, a mio parere il batoning non ha senso con ogni tipo di lama.
Per quanto riguarda piantare il coltello di punta io non lo farei.
E' più facile che si pianti completamente la lama nel ciocco a forza di battere piuttosto che il legno si spezzi. Certo che, se si è in un bosco, fa cosi schifo raccogliere legna più sottile al posto di ostinarsi con quella grossa? Sorrisone


Io sono contro gli assolutismi, se non in campo morale, il batoning è una tecnica, si usa quando serve e se serve, altrimenti si fa altro, nulla è obbligatorio(compreso il non usarla), nemmeno portarsi dietro chissà quale coltello, se davvero lo scopo è tagliare salame e infilare salsicce d'altronde. Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Ven 28 Gen 2011-20:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Per carità, ognuno nelle sue escursioni si porta i coltelli che vuole e li usa come meglio crede. Io parlo per me e sinceramente in 15 anni che giro per le montagne (prima con mio padre e poi da solo) non ho mai usato il batoning e neanche mai usato i coltelli per tagliare altro oltre a cibo e bastoncini vari Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Coltelli Fissi Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group