forum, coltelli, coltello, spade, vendita, knife, coltelleria collini

Coltelleria Collini   Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 173 Visitatori(e) e 1 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Il tuo Account
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ekyqo
News di oggi: 2
News di ieri: 4
Complessivo: 49588

Persone Online:
Visitatori: 173
Iscritti: 1
Totale: 174

Online ora:
01: ekyqo


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Forum Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - CLASSIFICAZIONE DELLE LEGHE D'ALLUMINIO
Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
CLASSIFICAZIONE DELLE LEGHE D'ALLUMINIO
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
LOGAN
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Aug 14, 2003
Messaggi: 628

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-14:59 pm    Oggetto: CLASSIFICAZIONE DELLE LEGHE D'ALLUMINIO Rispondi con citazione

allora, facciamoci un po' di cultura:

"Serie 1000: (Alluminio industrialmente puro - almeno 99%); le leghe di questa serie sono caratterizzate da eccellente resistenza alla corrosione, conducibilità termica ed elettrica elevate, buona lavorabilità, caratteristiche meccaniche piuttosto basse. Le caratteristiche meccaniche possono essere aumentate, entro certi limiti, mediante incrudimento.

Le principali applicazioni comprendono impianti chimici, corpi riflettenti, scambiatori di calore, conduttori e condensatori elettrici, applicazioni architettoniche e decorative.



Serie 2000: (nome commerciale Avional); il principale elemento di lega è il Rame; in alcune leghe vi sono aggiunte di magnesio e manganese. Si tratta di leghe da trattamento termico (richiedono un trattamento di solubilizzazione, tempra ed invecchiamento per sviluppare i valori meccanici di impiego); dopo trattamento termico sviluppano caratteristiche meccaniche confrontabili con quelle degli acciai al carbonio.La loro resistenza alla corrosione è meno elevata di quella di altre leghe di Alluminio; per questo motivo in applicazioni critiche richiedono opportuni sistemi di protezione; per la medesima ragione le lamiere sottili sono disponibili anche in versione placcata con altre leghe di Alluminio con migliore resistenza a corrosione.

Vengono utilizzate per parti e strutture che richiedono elevati rapporti resistenza/peso (ruote di velivoli e mezzi di trasporto terrestre, strutture aeronautiche, sospensioni automobilistiche) per temperature di impiego fino a circa 150 °C. Sono caratterizzate da eccellente lavorabilità alle macchine utensili e (tranne la lega 2219) da limitata saldabilità per fusione. Il sistema Alluminio - Rame possiede un eutettico Al-AlCu2 alla temperatura di 548 °C e alla composizione 33% di Cu in peso. L’indurimento di queste leghe avviene per precipitazione. Le leghe binarie Al-Cu non sono molto usate commercialmente. Con l’aggiunta di elementi quali Mg, Mn, Si, Ni, Li, esse vengono usate spesso per applicazioni strutturali sugli aerei e in generale dove occorrono buone caratteristiche meccaniche e leggerezza.



Serie 3000: il principale elemento in lega è il Manganese; in generale il vantaggio conferito dal Manganese è quello di aumentare la resistenza meccanica delle leghe lavorate e di ridurre la sensibilità alla corrosione intergranulare ed alla stress corrosion, ma l’eventuale presenza di composti intermetallici causa una diminuzione di duttilità. Le leghe Al-Mn formano un eutettico alla temperatura di 658 °C e per una composizione del 2% in manganese; la fase intermetallica che si separa è MnAl6. Questo sistema si trova raramente in equilibrio e il Manganese, che ha una solubilità molto ridotta nell’Alluminio, non è portato in soluzione solida nella percentuale prevista dal diagramma di stato, e così MnAl6 appare come microcostituente anche per percentuali molto basse di manganese; infatti è usato in percentuali di poco superiori all’1% in peso nelle leghe non trattabili termicamente e in quantità maggiori nelle leghe trattabili al calore.



Serie 4000: il principale elemento di lega è il Silicio; la sua importanza è dovuta all’aumento di fluidità e alla riduzione del coefficiente di dilatazione termica conferito dall’aggiunta di piccole quantità di questo alligante, proprietà molto utile nella tecnologia dei getti e nelle saldature. Il sistema Al-Si forma un eutettico alla temperatura di 577 °C ad una percentuale di silicio dell’11.7% in peso; poiché questo sistema non forma composti intermetallici, il Silicio precipita direttamente dalla matrice della soluzione solida primaria. La durezza delle particelle di Silicio conferisce infine una buona resistenza all’usura. Nell’uso commerciale a questo sistema vengono aggiunti altri elementi in lega quali per esempio il Rame e il Magnesio.



Serie 5000: (nome commerciale Peraluman); il principale elemento di lega è il Magnesio, che conferisce doti particolari di resistenza alla corrosione, oltre a buona resistenza a caldo ed ottime doti di duttilità e lavorabilità. In genere non richiede trattamento termico di invecchiamento e presentano buona saldabilità per fusione. Il Magnesio mostra una buona solubilità nell’alluminio (seconda solo allo zinco) e, per questo, leghe con concentrazioni minori del 7% non mostrano una apprezzabile precipitazione (tuttavia se sono presenti altri elementi questa percentuale diminuisce), ma è possibile comunque ottenere un discreto effetto indurente tramite la lavorazione a freddo, visto che il Magnesio permette di conservare un’ottima duttilità; infatti si tratta di leghe da incrudimento le cui caratteristiche meccaniche possono essere aumentate mediante laminazione a freddo, mentre non si possono aumentare mediante trattamento termico; le caratteristiche meccaniche sono in generale inferiori a quelle delle leghe della serie 2XXX.

Il Magnesio fornisce inoltre un’eccellente resistenza alla corrosione e una buona saldabilità: queste caratteristiche vengono sfruttate nella costruzione delle carrozzerie in Alluminio. La resistenza alla corrosione è elevata, anche in ambiente marino.

L’eutettico Al-Mg2Al3 si ha ad una concentrazione di 35% di Mg in peso ad una temperatura di 450 °C. Per causare la precipitazione di Mg2Al3 (fase b), che ha un reticolo f.c.c., la lega deve essere trattata a temperature tra 200 e 300°C e per un tempo dipendente dalla temperatura scelta. La precipitazione avviene preferenzialmente sui piani {100}, seguita da quella sui piani {120}. La precipitazione può essere continua o discontinua, a seconda della temperatura di tempra adottata; quella continua genera una struttura di tipo "Wiedmastatten", la cui dimensione principale decresce all’aumentare della temperatura di tempra e mostra un limitato effetto indurente. La modalità di formazione della fase b è importante anche per la resistenza alla corrosione: per ottimizzarla, essa deve presentarsi in particelle discrete priva di struttura tipo network a bordo grano, da evitare anche perché riduce drasticamente la duttilità.



Serie 6000: (nome commerciale Anticorodal); i principali elementi di lega sono Silicio e Magnesio. Si tratta di leghe da trattamento termico; dopo trattamento termico sviluppano caratteristiche meccaniche intermedie, in generali inferiori a quelle delle leghe della serie 2000.

Presentano buona formabilità, lavorabilità, truciolabilità e saldabilità. Vengono utilizzate per applicazioni architettoniche, telai motociclistici e ciclistici, strutture saldate in genere. Questo sistema costituisce la classe principale di leghe per i pezzi lavorati a caldo e per quelli ricavati da fusione. Esse riescono a combinare alcune caratteristiche favorevoli: buone resistenze meccaniche, sensibilità relativamente bassa alla tempra, buona resistenza alla corrosione. L’indurimento avviene soprattutto per precipitazione del composto Mg2Si. Per ottenere prodotti estrusi con questa lega normalmente si mantengono Mg e Si al di sotto dell’1.5% in peso. Il Silicio, infine, aumenta la fluidità del fuso e riduce il coefficiente di dilatazione, come già detto anche per le leghe Al-Si; inoltre aumenta la resistenza alla corrosione intergranulare tipica di questa lega.



Serie 7000: (nome commerciale Ergal); Il principale elemento di lega è lo Zinco, l’elemento che ha la solubilità più elevata nell’alluminio, e con esso forma un eutettico ad una concentrazione del 95% in peso di Zn alla temperatura di 382 °C: così, per quasi tutte le composizioni, si ha solidificazione di una soluzione solida primaria; al calare della temperatura il suo campo di stabilità crolla e si ha precipitazione di Zinco. Generalmente le leghe binari Al-Zn non vengono usate, ma vengono preferite leghe Al-Zn-Mg. Si tratta di leghe da trattamento termico; queste leghe sviluppano le caratteristiche meccaniche più elevate tra le leghe d’Alluminio; lo Zinco aumenta la resistenza e la durezza, oltre a favorire l’autotemprabilità della lega. Le leghe Al-Zn-Mg, trattate termicamente, hanno la più elevata resistenza a trazione di tutte le leghe di alluminio.

Le leghe con le caratteristiche meccaniche più elevate possono presentare sensibilità a tensocorrosione; per questo motivo sono stati sviluppati trattamenti "stabilizzanti" specifici.

Presentano buona lavorabilità alle macchine utensili e, nella maggior parte dei casi, scarsa saldabilità per fusione. Vengono utilizzate per strutture aeronautiche e di mezzi di trasporto, ed in generale per parti molto sollecitate."

fonte: http://www.ing.unitn.it/~colombo/laboratorio/cap1.htm

spero che questo ti basti!
non vorrei fare arrabbiare strydog continuando con l'OT...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
annapurna
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 27, 2006
Messaggi: 887
Località: lombardia

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-18:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

aggiungo Indifferente'anticorodal viene utilizzato in costruzione aeronautiche per viterie e parti saldate, serbatoi esterni per via della sua resistenza alla corrosione e buona saldabilita'.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
LOGAN
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Aug 14, 2003
Messaggi: 628

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-19:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

annapurna ha scritto:
aggiungo Indifferente'anticorodal viene utilizzato in costruzione aeronautiche per viterie e parti saldate, serbatoi esterni per via della sua resistenza alla corrosione e buona saldabilita'.


annapurna, cancella viterie e la tua frase diventa giusta.

viene usato per serbatoi esterni e parti saldate per via della sua resistenza alla corrosione e buona saldabilità. giusto!
ma è un po' diverso da:

annapurna ha scritto:
un alluminio con ottime resistenze meccaniche usato per viterie e parti aereonautiche e per costruzioni meccaniche


Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15875
Località: Treviso

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-19:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

per le viterie mi risulta si usi l'ergal..e comunque le viti in ergal vengono sostituite dal titanio dove sia necessario il peso contenuto ma la vite sia sottoposto a lavoro(esempio ***:i reggisella delle bici di alta gamma..)
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
LOGAN
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Aug 14, 2003
Messaggi: 628

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-19:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
per le viterie mi risulta si usi l'ergal..e comunque le viti in ergal vengono sostituite dal titanio dove sia necessario il peso contenuto ma la vite sia sottoposto a lavoro(esempio ***:i reggisella delle bici di alta gamma..)


:thumbsup:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
annapurna
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 27, 2006
Messaggi: 887
Località: lombardia

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-20:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

in costruzione areonautica vengono impiegati diversi tipi di alluminio in base alle caratteristiche della lega e al suo impiego c'erto l'ergal e' l'eccellenza ma non viene usato per tutto, anche perche' per le parti esterne deve essere anodizzato per via della corrosione,
anche il duralluminio che fa' parte della serie2000 e' largamente impiegato.
le varie leghe so' che vengono trattate (invecchiamento naturale o artificiale)per giorni.....una specie di bonifica ma non ne conosco i procedimenti.
riguardo le viti l'ergal e' il piu' usato per la resistenza ,
ma non per la corrosione, non si vedranno mai viti in ergal sui sensori galleggianti immersi in liquidi.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
syzygy
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 902
Località: Biella

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-20:34 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

noi in azienda nella serie 6000 sono sempre stati inclusi Ergal ,anticorodal,avional e peralluman..
con la 99 ci fanno le caffettiere..
Sorriso
_________________
L'odore dell'acciaio.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15875
Località: Treviso

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-20:46 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:
noi in azienda nella serie 6000 sono sempre stati inclusi Ergal ,anticorodal,avional e peralluman..
con la 99 ci fanno le caffettiere..
Sorriso

tattiche?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
LOGAN
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Aug 14, 2003
Messaggi: 628

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-21:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:
noi in azienda nella serie 6000 sono sempre stati inclusi Ergal ,anticorodal,avional e peralluman..


per caso lavori per l'ER??? Risatina

Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
annapurna
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 27, 2006
Messaggi: 887
Località: lombardia

MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2008-21:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

LOGAN ha scritto:


per caso lavori per l'ER??? Risatina

Sorriso


Sguardo da duro vediamo di non deviare il discorso di questo interessante topic sull'alluminio.................dai Sorriso finirebbe in in un grande caos di botta e risposta
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
syzygy
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 902
Località: Biella

MessaggioInviato: Mar 18 Nov 2008-15:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

no no niente caffettiere camo e manco coltelli toscani Sorriso
diciamo che produciamo il 70% dell'alluminio del nostro paese Sorriso
scusate l'OT chiudo qui
_________________
L'odore dell'acciaio.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Giolli Joker
Fabbro
Fabbro


Registrato: Mar 28, 2007
Messaggi: 481
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 18 Nov 2008-22:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:
noi in azienda nella serie 6000 sono sempre stati inclusi Ergal ,anticorodal,avional e peralluman..

La serie 6000 è quella con cui viene fatta la stragrande maggioranza dei manufatti in Al, e gli altri sono solo nomi commerciali di alcune leghe di questa serie.
_________________
ΜΟΛΩΝ ΛΑΒΕ
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group