Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 104 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 104
Iscritti: 0
Totale: 104


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - tempra e rinvenimento
Indice del forum » Coltelli Artigianali e Realizzati a Mano

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
tempra e rinvenimento
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
nosmaniak
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Sep 01, 2007
Messaggi: 46
Località: ovunque e in nessun posto

MessaggioInviato: Lun 17 Set 2007-21:01 pm    Oggetto: tempra e rinvenimento Rispondi con citazione

Sorriso volevo sapere in quale momento della fabbricazione si attua sia la tempra che il rinvenimento....so che va fatta prima la tempra e poi il rinvenimento ma in quale momento pero? prima o dopo l'affilatura? o in qualsiasi momento puo andare bene? e poi quando si deve fare durare la tempra e il rinvenimento? Figo!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Lun 17 Set 2007-21:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Prima dell'affilatura.
I tempi variano da acciaio a acciaio
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
nosmaniak
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Sep 01, 2007
Messaggi: 46
Località: ovunque e in nessun posto

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-13:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

si verifica tramite la prova della calamita vero?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-15:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

nosmaniak ha scritto:
si verifica tramite la prova della calamita vero?

Cosa? Amore

Nel fare un coltello, idealmente, si hanno sei fasi:

1) Disegno
2) Lavorazione
3) Tempra
4) Rinvenimento
5) Finitura
6) Affilatura

La calamita si usa per distinguere un acciaio dal ferro dolce (su quest'ultimo non attacca) e per stabilire il punto di austenizzazione nella tempra (in altre parole, quando è alla temperatura giusta)
_________________
Il fu Moderatore Permaloso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
moraton
Fabbro
Fabbro


Registrato: Gen 09, 2007
Messaggi: 255
Località: Sant'Angelo in Lizzola

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-18:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

scusate l'ignoranza ma questa della calamita, nonostante abbia letto i vecchi post dove se ne parlava, non l'ho capita.
Ho fatto delle prove a casa con una calamita per vedere a quali materiali si attacca, ho provato con ferro normale di ferramenta, acciaio c70 non temprato, acciaio temprato inox della lama di un coltello e di una sega, ma in tutti si attacca... dov'è che non si dovrebbe attaccare? grazie
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
nosmaniak
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Sep 01, 2007
Messaggi: 46
Località: ovunque e in nessun posto

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-18:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

la prova della calamita l'ho vista su un sito in quanto dimostrava che un coltello puo dirsi temprato regolandosi con una calamita cioè quando nn si attacca ,allora lo si puo togliere dalla forgia
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-18:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

non si attacca agli acciai austentici come l'aisi 304 o 1810 (tipo le posate)

e nemmeno a qualsiasi altro acciaio portato in fase austenitica, ovvero riscaldato alla temperatura di tempra.

gli acciai austenitici invece conservano questa condizione anche da freddi, e non sono indicati per realizzare lame.
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
moraton
Fabbro
Fabbro


Registrato: Gen 09, 2007
Messaggi: 255
Località: Sant'Angelo in Lizzola

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-18:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ok però è una cosa che non capisco perchè tutti gli oggetti temprati e non che ho si attaccano alla calamita... boh Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-18:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

si vede che non hai ancora provato ad attaccarla su acciai austenitici..prova con un bullone, o anche su qualche posata e vedrai Sorriso

la tempra o meno non c'entra. un acciaio temprato ed un acciaio non temprato hanno le stesse proprietà magnetiche.

infatti gli austenitici non si temprano..Sorriso
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
moraton
Fabbro
Fabbro


Registrato: Gen 09, 2007
Messaggi: 255
Località: Sant'Angelo in Lizzola

MessaggioInviato: Mar 18 Set 2007-19:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ah si è vero!!! ok adesso ho capito
:joy: :joy:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
syzygy
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 902
Località: Biella

MessaggioInviato: Mer 19 Set 2007-12:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

la prova della calamita è puramente empirica e non molto precisa,e non va bene per tutti gli acciai al carbonio.
Quando il pezzo ha raggiunto gli 800 gradi non calamita più,non centra con la tempra.
Va bene più o meno se tempri K720,ma per dire se tempri un K100 non ti conviene spegnere la lama quando la calamita non attacca più,perche sei a 800 gradi e per il K100 ce ne vogliono 1000
_________________
L'odore dell'acciaio.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Gio 20 Set 2007-2:09 am    Oggetto: Rispondi con citazione

per il c70 invece vale lo stesso principio del k720 Sorriso
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Templar
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 18, 2004
Messaggi: 6626

MessaggioInviato: Ven 21 Set 2007-18:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:
la prova della calamita è puramente empirica e non molto precisa,e non va bene per tutti gli acciai al carbonio.
Quando il pezzo ha raggiunto gli 800 gradi non calamita più,non centra con la tempra.
Va bene più o meno se tempri K720,ma per dire se tempri un K100 non ti conviene spegnere la lama quando la calamita non attacca più,perche sei a 800 gradi e per il K100 ce ne vogliono 1000


L'esempio del K100 non regge.

Difatti è un acciaio ipereutettide, quindi oltre il limite eutettoidico la ferrite (magnetica) non compare ma compare al suo posto la cementite, anch'essa magnetica. Quindi anche per il K100 se la calamita non attacca vuol dire che l'acciaio è completamente austenizzato.

Il problema è che non è possibile austenizzare completamente un acciaio come il K100, con il 2 % di C e il 12% di Cr perchè comunque si tulizza una T di tempra un po' superiore ad Ac1 (equilibrio perlite-austenite in conidizioni di riscaldo) ma inferiore ad Acm (equilibrio austenite-cementite).

L'esempio si può fare per acciai ipoeutettodici con bassi tenori di C, come un C40 ad esempio, vuisto che la completa austenizzazione si avrebbe a circa 888 °C (misurata con dilatometro) e la ferrite è magnetica solo al di sotto dei 769 °C.

Un altro problema, anche per acciai che, seguendo le trasformazioni indicate dal diagramma di stato Fe-C, potrebbero seguire la regola della calamita, è dato dall'isteresi dei punti di trasforazione. Nel caso del riscaldamento ad esmpio, maggiore sarà la sua velocità più le trasformazioni indicate dal diagramma Fe-C inizieranno a T più alte (inoltre bisogna anche tener conto che i campi di esistenza delle varie fasi dell'acciaio variano anche notevolmente con l'aggiunta degli altri elementi di lega).

Ciao.
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Coltelli Artigianali e Realizzati a Mano Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group