forum, coltelli, coltello, spade, vendita, knife, coltelleria collini

Coltelleria Collini   Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 291 Visitatori(e) e 2 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Il tuo Account
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: amafunop
News di oggi: 6
News di ieri: 28
Complessivo: 50843

Persone Online:
Visitatori: 291
Iscritti: 2
Totale: 293

Online ora:
01: olevamid
02: amafunop


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Forum Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - TUTORIAL: Coltelli d'allenamento home made
Indice del forum » Guide ed Aiuti sulla Costruzione di Lame e Coltelli

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
TUTORIAL: Coltelli d'allenamento home made Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2007-17:42 pm    Oggetto: TUTORIAL: Coltelli d'allenamento home made Rispondi con citazione

Nulla di rivoluzionario x i marzialisti, ma per chi si stà avvicinando a un' arte marziale (qualcuno a detto Kali?... firuli firula) grazie a questo post-spunto puo' risparmiare un bel po' (io x esempio quando mi sono avvicinato al KALI ho avuto la bella pensata di autosalassarmi comprando un trainer della Extrema ratio, che fessacchiotto).
1 Prendete un bella lastra di legno o un bel tagliere in polimeri/plastica/materiali sintetici (si avete capito bene un tagliere da cucina, magari non rubatelo a mamma se no si incazza)
2 Disegnateci sopra la forma del vostro coltello
3 Tagliate (seghetto a mano, dremel...) e modellate usando mollette Dremel o frese
4 Se è necessario fare buchi (es. Karambit) usate il trapano, se dovete allargarli molto usate le frese o le mollette x il dremel
5 Rifinite con lime ,carta vetrata (non preoccupatevi non dovete temprarli Linguaccia )

Molto importante: se siete piccoli chiedete aiuto a genitori/maestri, non rischiate di farvi male

Questo semplice tutorial vi permetterà di avere coltelli d' allenamento fatti su misura in maniera facile ed economica, si rivela particolarmente utile per le tipologie di lame x cui è difficile trovare dei coltelli d' allenamento gia' fatti (e non dovrete sborsare cifre astronomiche x dei trainer)

Degli esempi fatti da quel sant' uomo del mio maestro, il karambit viene da un tagliere mentre l' altro modello è in legno (il karambit me lo ha fatto ricalcando il mio FOX Karambit 479 è venuto perfetto), quando si parla di trainer difficili da trovare... provate a trovare trainer x quel piccolo sottotipo di karambit


Spero di esservi stato utile
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Lun 27 Ago 2007-18:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Oggi ho fatto i miei primi coltelli d' allenamento ne approfitto x rendere il tutorial + chiaro

1 prendete il coltello vero, appoggiatelo su un foglio di carta, seguite i bordi con una matita, tagliate la sagoma ricavata e incollatela con una colla moscia come la Pritt in tubo sul tagliere

2 segnate i bordi della sagoma di carta con un pennarello indelebile, fate + passaggi si devono vedere bene cosi' anche se la sagoma di carta viene via li avete ben impressi, come da foto:


3 X tagliare + comodamente le sagome puo' risultare utile fare dei fori con il trapano, mi raccomando non troppo vicini alla sagoma del coltello, poi tagliate usando un seghetto o dei dischi da taglio


4 X velocizzare la fase successiva potete togliere dei piccoli segmenti di materiale usando delle pinze/tronchesi

5 usando delle frese x ferro eliminate il materiale extra fino a raggiungere l' esatta sagoma del coltello

6 smussate bene la punta in modo che non sia lesiva, smussate i bordi del coltello in modo che non siano taglienti o fastidiosi, togliete i rimasugli di pennarello indelebile con dell' alcol se volete potete rifinire con carta vetrata a grana fine proprio x farlo bello

7 godetevi il vostro nuovo coltello d' allenamento fatto su misura, spendendo un bianco un nero (6€ x un tagliere, che nel mio caso è bastato nonostante fosse piccolo a fare 3 coltelli d' allenamento)

Coltello ultimato:


Secondo la mia esperienza questo materiale sintetico usato x fare i taglieri è perfetto x coltelli d' allenamento è + sicuro del legno, facile da lavorare ed essendo elastico è molto difficile che si rompa e si puo' usare in Sparring (dal punto di vista della sicurezza è una via di mezzo tra i coltelli rigidi in alluminio/legno e quelli di gomma, che comunque restano i + sicuri pero' sono anche i meno realistici)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ziozeb
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Aug 08, 2005
Messaggi: 3640
Località: Pisa

MessaggioInviato: Lun 27 Ago 2007-19:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie!
Se poi la cosa acchiappa si passa alla realizzazione vera....
Mi si illuminano gli occhi!
_________________
www.denismura.com

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Lun 27 Ago 2007-19:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Un' altra cosa se volete potete fare delle impugnature usando la Paracord (=corda usata dai militari, sintetica, resistente all' acqua, la si trova a basso prezzo nei negozzi di roba militare, disponibile in vari colori)

Tra l' altro questo materiale sintetico si fora con una facilità impressionante, fate un foro al centro dell' impugnatura in alto un altro al centro in basso, leggermente + stretti della paracord e potete attorcigliare la paracord, ricordatevi di saldare le estremità della paracord con una fonte di calore come la fiamma di un acciendino, state attenti a non danneggiare il materiale sintetico.
In alternativa potete addirittura fabbricarvi 2 guancette in legno e fissarle con delle viti, pero' è un po' + difficile.

Comunque questa cosa delle impugnature è solo un vezzo estetico potete tranquillamente usare i coltelli con il manico nudo e crudo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-0:56 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Siccome il trainer del Manix era un po' troppo stitico e leggero (invece gli altri 2 sono perfetti), ho pensato di farmi 2 guancette in plastica, ecco il risultato:



Il principio di fabbricazione delle guancette è lo stesso della lama, solo prima di mettere le viti consiglio di attaccare con una buona colla le guancette al corpo del coltello (l' Attack va' benissimo) poi forate con delle punte da trapano + strette delle viti, devono solo creare un invito alla vite e dopo avvitate le viti, questo materiale dei taglieri tra le sue innumerevoli virtu' (economico, sicuro, facile da lavorare...)ha pure quella di essere facilmente filettabile, basta avvitare le viti, non occore filettare le sedi delle viti.
Io x le guancette ho usato della plastica abbastanza rigida ricavata da una vecchia custodia mezza rotta, ottimo materiale a costo zero, in + come cilliegina sulla torta la plastica che ho usato ha un trattamento ruvido che ne aumenta drasticamente il grip ed è pure bello




Successivamente ho anche riprodotto sul coltello d' allenamento le scanalature del Manix, in modo che sia + comodo in sabre-grip, come l' originale


Paragone tra il Manix vero e quello d' allenamento


Notare lo spessore identico


Concludendo mi sono fatto un Manix d' allenamento a 5 stelle al costo di circa 2€ ripeto 2€ (6€ x il tagliere che è bastato per fare 3 coltelli, guancette e viti ricavate da materiale in casa a costo zero... le aziende Extreme che hanno il fegato di vendere coltelli d' allenamento a 40€ possono baciare il mio bel sederino marziale :tongue: , il costo medio x un coltello d' allenamento in alluminio è 20€, la meta' e i modelli concorrenti hanno pure design migliori!!! Gli ER fanno schifo il mio ER trainer lo ho dovuto modificare)
Spero di essere stato utile x chi si sta' avvicinando a un arte marziale che prevede l' uso del coltello... ispiratevi, usate la vostra fantasia e scatenatevi---> ora potete costruire il vostro coltello d' allenamento su misura, a costo ridicolo :shiny:

La mia creatura con lo schifo pratese (Extrema Ratio Fulcrum S trainer, cosa alleni non si sa' visto il design idiota forse intendevano fare un un trainer x fungaroli), modificato visto che di serie è una zozzeria (la guardia dorsale impedisce la filipino-grip e gli spigoli del manico sono scomodissimi in icepick-grip, il famigerato effetto saponetta tipico degli ER è un po' attenuato dal peso leggero, poi non avevo voglia di modificare ulteriormente la schifezza)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-1:07 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Correzione: il trainer ER costa 43€ non 40€
Ho controllato per essere sicuro ed è pure leggermente + caro di quello che ricordavo, una vera fregatura Extrema
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
xizzy
Fabbro
Fabbro


Registrato: Gen 22, 2007
Messaggi: 447

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-2:37 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Bel tutorial. I rudimenti per la sagomatura sono identici anche per il metallo Occhiolino Soddisfatto

Solo una nota: io sapevo che l'alluminio non è adatto per i coltelli da allenamento perché se spezzato diventa molto pericoloso (tagliente, appuntito, etc). Per cui attenzione!

Il materiale del tagliere sembra teflon. E' possibile?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Razi3l
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Sep 14, 2003
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-11:40 am    Oggetto: Rispondi con citazione

avevo letto questo modo di creare coltelli di allenamento in un articolo su un altro sito ma è cmq molto interessante
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Nomakk
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 29, 2006
Messaggi: 1558

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-11:42 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottimo thread... che ne dite di metterlo in stick?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-13:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Spezzare l' alluminio è molto difficile, pero' avevo letto che non fa' schegge taglienti anche se si spezza.
Comunque nella mia scuola non usiamo mai coltelli rigidi in Sparring è troppo pericoloso, usiamo spesso quelli di gomma e ogni tanto, quelli ricavati da tagliere che sono semi-rigidi

Trainer rigidi:
-in legno, i + pericolosi in legno si frantuma e si scheggia
-in alluminio, i + realistici difficile che si rompano, non richiedono manutenzione
-in acciaio, i + realistici difficile che si rompano, sono rari l' alluminio è + usato

In generale i coltelli rigidi sono ottimi x provare a vuoto gli angoli d' attacco e alcune mosse, sono ottimi x provare i disarmi il grosso limite è che sono pericolosi se disgraziatamente uno, magari un principiante, vi tira un fendente a piena potenza puo' anche causarvi un emorraggia interna
Poi quelli in metallo danno veramente l' illusione di avere un coltello vero

Trainer semi rigidi:
-plastica/polimeri
-ricavati da tagliere
Sono una via di mezzo, se si è un po' scafati si possono usare in Sparring, quando prendete pratica ovviamente siete in grado di dosare la forza molto meglio.
Si possono disarmare

Trainer in gomma, rigidita' inesistente:
-gomma

I + sicuri pero' sono anche i meno realistici, non si possono disarmare (quando li tocchi si piegano)


X il materiale dei taglieri io ho sentito dire che è teflon ma ho anche sentito che è nylon... mistero
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
dylan dog
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Sep 06, 2007
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-18:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

meno male che ho letto questo forum in tempo!!! siccome stò tentando di avvicinarmi al kali avevo intenzione di prendere un training dell'extrema ratio
avevo anche pensato di realizzarmi un training in casa ma non sapevo che materiali utilizzare Arrabbiato
comunque quella del tagliere è ottima!!! :shiny:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-19:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
X il materiale dei taglieri io ho sentito dire che è teflon ma ho anche sentito che è nylon... mistero

Personalmente ho sempre saputo che è teflon (e ne ho qualcuno in casa) - in nylon forse sono queli più economici (anche se quelli in teflon costano pochi spiccioli...)
_________________
Il fu Moderatore Permaloso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-21:41 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Felix inutile dire che hai fatto un tutorial di tutto rispetto!!!
i miei complimenti.
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2007-22:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie, verra' Patrick ha consegnarmi il congolo d' oro Polemico
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Nomakk
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 29, 2006
Messaggi: 1558

MessaggioInviato: Sab 22 Set 2007-16:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

In principio era il tagliere.
Ed io dissi "Trainer", e trainer fu
Sorriso



ispirato da questa guida di Felix, cambiando qualche piccolo passo, ho realizzato un prototipo di trainer da un tagliere ikea (costo 1euro, ma in quella plastica dovevano esserci tracce di kryptonite, o simili, per quanto era dura da tagliare) partendo da un Predator II della Fox. Nella foto si vedono "modello e modellato" Sorrisone . Forse per iniziare potevo scegliere un coltello con una forma un po' meno complessa (non sembra ma ci sono parecchie curve/incavi da rispettare), e purtroppo ho "mangiato" un po' troppo dalla lama, ma il risultato è più che soddisfacente, anche dato il costo di realizzazione. Sto valutando la possibilità di dotarlo di guancette.
Comunque sono soddisfatto e mi serviva proprio, grazie per la "soffiata" Felix Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-20:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ecco pirloman (=felix7) dopo un tour in pronto soccorso.

Stavo ultimando un trainer per il mio nuovo Karambit della Spyderco, quando purtroppo mi è scivolato e la fresa mi è finita dritta sul polso destro, aprendomi un bel sguarcio lungo circa 2,5cm e largo 1,5 (circa vado a memoria visto che adesso e tutto coperto), fortunatamente non mi ha preso nulla d' importante (vene, arterie, tendini...).
Sono andato in pronto soccorso, dove mi hanno rattopato con una colla medica (incredibile, il progresso d' oggi) e dei cerottini tiranti (dopo aver disinfettatto molto abbondantemente), successivamente hanno coperto la ferita con una garza/cerotto (non sono stati necessari dei punti, ma all' inizio c'era l' opzione, che è stata scarta successivamente) .
Mi hanno prescritto un antibiotico, che dovro' prendere x 3 giorni.
Il mio recupero durera' circa 7-10 giorni (dovro' tenere la medicazione per 6-8 giorni).

In questi casi mi hanno consigliato di disinfettare la ferita, di coprirla con una garza sterile e di andare in pronto soccorso il prima possibile (mi hanno sconsigliato di usare medicinali al di fuori del disinfettante).

Sono stato un vero idiot@ a lavorare senza guanti e manicotti protettivi, il processo di fabbricazione dei trainer va' bene ma l' incidente puo' capitare.
L' auto fabbricazione dei trainer è un' ottima cosa (economico, e potete farvi trainer che in commercio non ci sono e sono fatti su misura) ma bisogna usare molta prudenza con le frese.

Da questo tour ho imparato le seguenti cose:
1 devo saccheggiare un negozio d' antinfortunistica, il bello è che lo avrei fatto comunque, dovevo farlo piu' rapidamente (non è mai troppo presto, rinviare è una pessima cosa).
2 devo usare la fresa con la massima prudenza non che prima la usassi a occhi chiusi, pero' ora la usero' magari a una velocita' piu' blanda (prima la usavo a una velocita' media, non alta ma media) ci vorra' piu' tempo ma è piu' sicuro.
3 il pronto soccorso dell' ospedale ( piu' vicino) è ottimo, sono stati velocissimi, professionali e gentili (dio li benedica).
Nel mio caso il servizio pubblico è stato esemplare, un caso di ottima sanita'.
4 comincio a pensare di avere congiunzioni astrali negative con i Karambit, dopo aver fatto 3 trainer e 1 modificato senza incidenti, mi ferisco proprio con il trainer del Karambit (ma la mia passione marziale non mi fa' demordere).

Finiro' il trainer del Karambit probabilmente tra 3-4 settimane, è a buon punto ( all' 80%) ma devo riprendermi e comprare ogni protezione necessaria (guanti, manicotti, mascherina...).
D' ora in poi anche per fare un buco nel muro per ficcarci un tassello saro' bardato di protezioni, un incorcio tra Robocop e l' omino Michelin :football: (il senso dell' umorismo non è rimasto lesionato Linguaccia ).
Anche perche' sono un appassionato del fai da te, quindi purtroppo l'incidente è sempre dietro l' angolo (strizzo gli zebedei ma puo' capitare).
Spero che il mio incidente e il mio pessimo esempio, vi convicano ad andare a comprare tutte le protezioni necessarie per il fai da te (fidatevi sono soldi ben spesi).
L' Antifortunistica è la via da seguire (la prudenza non basta, in anni di fai da te non mi ero mai fatto niente).
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-21:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
Ecco pirloman (=felix7) dopo un tour in pronto soccorso.

Stavo ultimando un trainer per il mio nuovo Karambit della Spyderco, quando purtroppo mi è scivolato e la fresa mi è finita dritta sul polso destro, aprendomi un bel sguarcio lungo circa 2,5cm e largo 1,5 (circa vado a memoria visto che adesso e tutto coperto), fortunatamente non mi ha preso nulla d' importante (vene, arterie, tendini...).

Ragazzo, mi sa che i Karambit con te ormai non vanno molto d'accordo, per un motivo o per l'altro Mah..Sorriso

(PS: Troppo forte il soprannome :-D)
_________________
Il fu Moderatore Permaloso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ziozeb
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Aug 08, 2005
Messaggi: 3640
Località: Pisa

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-21:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mi dispiace e ti faccio gli auguri di pronta guarigione.
Comunque o devi stare più attento oppure in questo periodo sei davvero sfortunato.
sarà il caso che ti fai una bella assicurazione....
Sorriso
_________________
www.denismura.com

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-21:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Non me lo dire sembra che ho preso una maledizione :boxed: :gap: .
Pare impossibile compro un Karambit inaffidabile e mi ferisco, grazie al blocco inesistente
Mi riprendo
Compro un Karambit eccezionale (lo Spyderco Stupito ) e mi ferisco facendo il trainer.
Ma cacchio la sfiga mi ha preso di mira ultimamente (ho avuto piu' sfighe di fantozzi).
E fai conto che non entravo in un pronto soccorso da piu' di 12 anni (l' unica volta che ne avevo avuto bisogno era x una stupid@ zecca da bambino), ho fatto anche incidenti in moto senza farmi niente, ci voleva una fresa assassina...
Il bello è che mi è capitato tutto sulla stessa mano il mio pollice destro ha ancora l' unghia incisa x il 90% della sua lunghezza (grazie al collasso del FOX) e adesso poco piu' in basso (sul polso destro, nella parte interna) c'è un megacerottone.
Sembro un lupo che ha messo la zampa in una tagliola (ora capisco perchè nel saluto del Kali c'è la "coppa di sangue", il sangue di coloro che sono morti per far progredire l' arte, mi sa' che c'è anche qualche goccia del mio)
Ma continuo ad amare i Karambit, si vede che sono proprio un caso irrecuperabile.
Come quando cadi da una moto, la prima cosa che vuoi è risalirci, appena mi riprendo ( e compro l' armatura del cavaliere nero, mi manchera' solo il cavallo... ma ho un Aprilia nera) il trainer sara' ultimato senza pieta' :jason2: :hammer: (a costo di fare l' ultima crociata).

Almeno ho imparato qualcosa:
-Antinfortunistica, è una cosa che sa' da fare (mi fiondero' in un centro specialistico).
-I Karambit li adoro e il loro maneggio è splendido, ma bisogna comprare quelli fatti bene come lo Spyderco.
-Le frese hanno l' istinto omicida :devil2: .
-il fai da te è piu' pericoloso delle arti marziali, altro che full contact qui c'è il final contact :angel_not: ;anni senza incidenti, ma basta uno e passate a miglior vita----> anche nell' antinfortunistica ci dovrebbe essere un saluto a simboleggiare il sacrificio del progresso, mi sa' che entrero' in negozio facendo il saluto del Kali al negoziante :bye1: :worthy: , mi prendera' x matto Risatina
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ziozeb
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Aug 08, 2005
Messaggi: 3640
Località: Pisa

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-22:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Secondo me hai sbagliato a scegliere il Karambit.
Ne dovevi comprare un altro..............

Sorrisone
_________________
www.denismura.com

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Furbacchione, ma avrei dovuto fare un trainer anche per il tuo.
Poi mi piacciono di piu' i chiudibili, anche se il tuo mi seduce molto; zi' zi' molto bello lo Ziobit o Karazio (=l' artiglio dello Zio; so' terribile, me le dico e me le rido Sorriso :lol: ), tra i fissi è il piu' bello (mi piace di piu' sia dell' Emerson sia dello Strider by Tarani)

Anche perche' non ci sono molti trainer in commercio x i Karambit, finora ho visto quello della Cold Steel, uno della Emerson e uno in alluminio di Bonomelli + uno sconosciuto in plastica (in un video), ma il feeling di ogni Karambit secondo me è unico, io sento la differenza di swing tra il FOX e lo Spyderco, quindi preferisco autocostruirmi un trainer che replichi fedelmente le dimensioni di quello vero (i miei trainer sono identici all' originale x dimensioni, un po' piu' leggeri ma il peso non è una tragedia).
Soprattutto considerato che lo Spyderco ha una lama particolarmente piu' stretta/concava di quelle degli altri modelli.
Poi ergonomicamente è molto piu' comodo del FOX non avendo i groves (apparte uno molto poco pronunciato, che non è assolutamente scomodo, anzi è comodo).
Senza contare che per comprare un trainer per ogni coltello che ho avrei speso una fortuna.
Poi alcuni trainer (per design molto originali) non esistono, quindi bisogna per forza costruirseli (es.):
-x il La Griffe
-x il Lava
Volendo ci si puo' fare un clone, cioe' comprare un altro coltello vero e togliere il filo completamente e spuntarlo totalmente, ma è molto costoso considerando che non parliamo di coltelli economici e sarebbero inutilizzabili in Sparring.

Comunque ho un ottima manualita', il fai da te mi è sempre piaciuto, questa volta ho avuto proprio sfiga, che piu' nera non si puo'.
Gli infortuni ti fanno capire quanto sia importante l' antinfortunistica, ora diventero' una sorta di predicatore: "Tu, Lazzaro, alzati e kevlarizzati!"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

In bocca al lupo per la guarigione ed aspetto con ansia il tutorial!!!


p.s. nel frattempo fatti coccolare dalla tua mini tigre.
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
xizzy
Fabbro
Fabbro


Registrato: Gen 22, 2007
Messaggi: 447

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Felix, tu hai bisogni di un ESORCISMO!!! Sorrisone Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ora mi sono ricordato che in realta' avevo fatto anche un altro trainer X il La Griffe (non quello che vedete in una foto) che essendo in plastica (una lastra di 2,5-3mm, la stessa che ho usato x fare le guancette del trainer del Manix) si era spezzato nell' arco di 30minuti d' allenamento (successivamente sono passato ai taglieri).
Quindi in realta' il trainer dello Spyderco è il 5° trainer che faccio non il 4°, un dettaglio di cronaca.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

xizzy ha scritto:
Felix, tu hai bisogni di un ESORCISMO!!! Sorrisone Sorrisone


Be ammetto, che non mai avuto cosi' tanta sfiga tutta in una volta, anzi di solito sono un tipo fortunato, si vede che la sfiga ha deciso di presentarmi il conto tutto in una volta.

Grazie a tutti x gli auguri.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ziozeb
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Aug 08, 2005
Messaggi: 3640
Località: Pisa

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ovviamente scherzavo. Ti rinnovo gli auguri di pronta guarigione.
Proprio nelle scorse settimane sono andato da Gulli per imparare la tecnica dei folder a pompa. Chissà una volta imparato che non provi a fare un karambit chiudibile.
E' una forma quella del karambit che mi attizza parecchio!!!!!
_________________
www.denismura.com

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2007-23:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felxilsanto ha scritto:
In bocca al lupo per la guarigione ed aspetto con ansia il tutorial!!!


p.s. nel frattempo fatti coccolare dalla tua mini tigre.


Il tutorial è a pagina 1 di questo topic, è uguale per tutti i coltelli
L' unica cosa che cambia è che per i Karambit o i coltelli che hanno fori nel loro design (come il La Griffe), bisogna fare il foro con una punta da trapano (abbastanza grande) e dopo allargarlo con la fresa fino a raggiungere la grandezza desiderata.
Dopo bisogna smussare i bordi interni dell' anello in modo che non siano fastidiosi.

Solo per i Karambit:
Volendo (facoltativo) si puo' "svasare" la parte interna centrale dell' anello in modo che abbia meno atrito (non vuol dire ridurre lo spessore dell' anello) ma creare una sorta di canale nella parte centrale dell' anello.
Questa foto lo rende piu' chiaro

Per farlo sul trainer del FOX avevo usato un punteruolo con della carta vetrata attaccata con lo Scocth (ci era voluto parecchio tempo), ma ora ho anche delle mini frese e degli incisori che dovrebbero riuscirci piu' comodamente.

Comunque postero' la foto del trainer dello Spyderco quando sara' ultimato, ci vorra' del tempo.

La mini tigre ha sentito che qualcuno la chiamava dal computer e prontamente e saltata sulle mie gambe.
Qundo si dice: "Micia in fabula"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 10 Nov 2007-0:05 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ziozeb ha scritto:
Ovviamente scherzavo. Ti rinnovo gli auguri di pronta guarigione.
Proprio nelle scorse settimane sono andato da Gulli per imparare la tecnica dei folder a pompa. Chissà una volta imparato che non provi a fare un karambit chiudibile.
E' una forma quella del karambit che mi attizza parecchio!!!!!


Custom-chiudibile-Karambit-Back-lock
Suona magnificamente bene :joy:
Anche perche' ora che lo Spy è introvabile, non rimane molta scelta (principalmente Emerson e Tarani x i chiudibili) quindi un nuovo chiudibile è una benedizione per gli appassionati, soprattutto se ha il back-lock :coeur2:
Lo so, che scherzavi, anche: "furbacchione" era in tono scherzoso, chiedo scusa se non si capiva.
Grazie degli auguri Cinesino
Auguri x il nuovo progetto e la Back-lock school! :thumbsup:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Sab 10 Nov 2007-9:55 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Felix,quando parli di manicotti protettivi,ti riferisci a quelli x saldatori?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 10 Nov 2007-16:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Felix,quando parli di manicotti protettivi,ti riferisci a quelli x saldatori?


Vomitron mi ha mostrato la luce, ora io te la passo, qui puoi vedere i manicotti e una serie di quanti.
Puoi anche farti un' idea sulle certificazioni.
http://www.mongloves.com/guanti/antitaglio.htm
Puoi farti un' idea anche su: maschere e grembiuli.

Io prossimamente, mi comprero': guanti, manicotti, visiera e forse anche il grembiule.
Hanno persino le scarpe, che non sono neppure brutte, quasi quasi, piu avanti piglio anche quelle in fondo costano piu' o meno uguale di quelle normali, ma proteggono.
Andro' in un centro specialistico che ho trovato e mi studiero' x bene cosa comprare (dando la priorita' alla protezione da rischio meccanico).
Tutta roba che insieme alla prudenza, possono far evitare un tour in pronto soccorso (o peggio...), quando l' incidente capita.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Riddick
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Mar 09, 2007
Messaggi: 5215
Località: Lido di Venezia

MessaggioInviato: Sab 10 Nov 2007-17:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io uso occhiali,maschera,cappella di lana(quasi inifugo!),grembiule in crosta,salopette jeans,camicia di cotone militare(grossa),scarponcini.
Ma un pensierino sui grembiuli in placche di alluminio l'ho fatto dopo che ho letto di un'altro coltellinaio di venezia,che per non far cadere un coltello ,mentre lo lucidava,lo ha preso al volo infilandoselo in pancia!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Mer 13 Feb 2008-0:24 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho finalmente ultimato il trainer del Karambit della Spyderco, eccolo:



In particolare l' anello, spero che si veda un po' l' incavo interno:



Ne approfitto x fare un mini-tutorial per l' anello:
1 dovete fare un foro al centro dell' anello con delle punte da trapano (io ho usato quelle x il metallo), prima una punta piu' piccola poi una piu' grande, io ho fatto il foro centrale con una punta 5 poi lo allargato con una punta da 10, visto che non riuscivo ad allargarlo ulteriormente (il materiale di questo ultimo tagliere era particolarmente duro, decisamente piu' duro di quello bianco che ho usato per fare i precedenti trainers), ho successivamente fatto dei fori intorno al foro primario:


Continuando con le punte da trapano sono riuscito a fare un simil-foro abbastanza largo per farci passare la fresa:

Quindi il secondo passaggio consiste nell' usare la fresa per creare l' esatta sagoma dell' anello (come da foto).

3 successivamente dovete smussare i bordi interni dell' anello, in modo che non siano fastidiosi sull' indice, l' ideale sono i cilindretti in carta vetrata x il dremel, pero' si puo' anche fare con un pezzetto di carta vetrata (con una grana media) avvolto su una penna, ci vuole piu' tempo pero' il risultato viene comunque.


4 (passaggio facoltativo) se si vuole uno "swing" ottimale sull' anello conviene scanalarlo internamente (spero che lo schema renda piu' chiaro il procedimento):



Gli attrezzi principali che usato per fare l' anello:

La fresa per fare l' anello (non occorre una velocita' elevata).
Il disco da taglio consumato per il solco (zona verde dello schema).
La mini fresa sferica per fare le zone blu.
Il cilindretto abrasivo x smussare i bordi, zone rosse.

-x fare il solco ho usato un disco da taglio x il Dremel (ne ho usato uno consumato, perche' avendo un diametro ridotto mi era piu' comodo)
-poi per smussare i bordi del solco ho usato una mini fresa x dremel a sezione sferica.
-in fine x lisciare il solco è i bordi ho usato un punteruolo con un pezzetto di carta abrasiva 1000

Volendo se non si dispone di attrezzi sufficienti, si puo' scanalare interno dell' anello usando unicamente un punteruolo con dei pezzetti di carta vetrata (iniziando con una grana grossa-media per poi finire con una fine), pero' ci vuole molto piu' tempo e olio di gomito, io lo avevo fatto sul vecchio trainer dell' altro Karambit.

5 Poi l'ultimo passo è lisciare l' interno dell' anello, secondo me è meglio farlo manualmente, si prende un pezzettto di carta abrasiva di grana fine (io ho usato una 1000), lo si avvolge intorno a una penna e si fanno diversi passaggi fino a quando l' anello non diventa liscio al tatto.

Mi raccomando usate le protezioni mentre lavorate (che possono almeno limitare i danni in caso di incidente) e anche molta cautela soprattutto con il Dremel e il trapano (in generale tutti gli attrezzi elettrici):


Vi consiglio anche di comprare una mascherina x non respirare la polvere.

Sopprattutto per gli occhi (di solito uso la mascherina-visiera che è piu' protettiva ma gli occhiali vanno bene quando si devono proteggere gli occhi solo dalla polvere e non c'è rischio di avere frammenti verso il viso):


Off topic:
mentre allestivo il mio piccolo angoletto fai da te, ho trovato una offerta particolarmente conveniente al Brico, vendono una confezione che include: Dremel serie 300, flessibile (comodo per raggiungere posti difficili), la morsa (molto comoda, visto che si puo' orientare in molte posizioni), piu' qualche utensile (dischi da taglio, mole, dischi lucidanti...) e c'e' anche un DVD con un filmato interessante che mostra un po' le innumerevoli applicazioni del Dremel.
Il tutto contenuto in una bella valigia x gli attrezzi della Stanley a 99,90€ (che mi sembra un ottimo prezzo, visto il contenuto), se vi interessa la confezione è un' offerta x celebrare i 75 anni della Dremel, penso sia un offerta limitata.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Lun 03 Mar 2008-14:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ottimo tutorial complimenti.
Lo usero ben presto che me li hanno chiesti...

Stavo pensando invece di mettere delle viti di usare dei bei perni in fibra di vetro o qualcosa di duro tipo altra plastica cosi da evitare le viti e fare un alvoro piu pulito...

ciao!
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Dom 09 Mar 2008-16:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Si' è una buona idea usare i perni, volendo puoi anche trovare delle viti a cannocchiale (x 4 in ottone o ferro nichelato mi sembra che vengano sui 4€ x 4 viti) o i perni dei chiudibili (che sono piu' o meno come delle viti a cannocchiale e sono in acciaio inox, pero' sono carucci), le viti a cannocchiale (vengono chiamate anche distanziali) puoi anche affossarle un po' nelle guancette (se sono abbastanza spesse) cosi' il manico è piu' comodo e il lavoro è piu' rifinito.
Se no se hai un manico abbastanza rettilineo puoi usare la camera d' aria delle biciclette, incollandola se serve; la puoi usare anche per fare solo degli inserti.
Oppure puoi usare la paracord.

(scusa se ti rispondo solo adesso ma non mi ero accorto del post)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Lun 10 Mar 2008-9:38 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottime idee sia il paracord che le viti a cannocchiale.
Devo vedere se le trovo da queste parti che è un po difficile.

Per i perni devo vedere se avanno bene anche quelle in fibra per acquiloni e kite che si trovano comodamente alla decathlon: sono in fibra di vetro le ho viste sabato e mi sembrano abbastanza abbordabili e robuste!
Sembra una ottima idea no??
COsa ne pensi??
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Lun 10 Mar 2008-22:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ok Felix,
ho fatto una prova, qui una foto:



Ho usato delle barre in fibra da 4mm per i rivetti e per il passacorda un tubo in fibra da 8mm.
Il risultato mi sembra molto soddisfacente, ovviamente lo lascio cosi bello rozzo che vorrei fare altre prove. Sorrisone


Solo non ho la colla adatta, a quanto pare, la neoprenica che ho non acchiappa a dovere... Cianoacrilato?
La plastica dei taglieri mi sembra abbastanza rognosa da attaccare.

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Ps: il design della lama, spuntato, è un mio copy ;D

Ciaoo
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Mar 11 Mar 2008-12:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bello complimenti
Come colla si potrebbe provare la colla a caldo (gli stick solidi usati con la pistola, che sono anche parecchio economici Sorriso ), io la provero' su un trainer x il Nimravus, ti faro' sapere se funziona o no.
Se la superfice da incollare è liscia conviene renderla ruvida con della carta vetrata.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Mar 11 Mar 2008-12:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
Bello complimenti
Come colla si potrebbe provare la colla a caldo (gli stick solidi usati con la pistola, che sono anche parecchio economici Sorriso ), io la provero' su un trainer x il Nimravus, ti faro' sapere se funziona o no.
Se la superfice da incollare è liscia conviene renderla ruvida con della carta vetrata.


Grazie. Sono abituato sperimentare abbastanza appena ho la "ispirazione"
.
Allora, la colla ho controllato stamattina e ha finalmente acchiappato, forse sono stato frettoloso... quindi anche la neoprenica prende bene, ma rimane il filino giallo ai bordi non molto gradevole per la verità.

La superficie di non è liscia ma granulata piramidale quindi offre una ottima e abbondante superficie di acchiappo per le colle.
Oltre che un buon grip per le guancette.

Farovvi sapere tosto!
Fammi sapere anche tu OK?

Ciaoooo!
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Mer 12 Mar 2008-16:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho finito il trainer del Nimravus, dunque il piano A era di fare l' impugnatura con un inserto semiavvolgente (cioe' avvolgeva solo il dorso)di camera d' aria da bici, ma la camera d' aria non ne voleva sapere di restare attaccata, l' attack la incollava pochissimo e la colla a caldo (provata sia a 120° che a 195°, ho la pistola della Dremel che mi permette di scegliere la temperatura) la incollava anche poco, ma meglio dell' attack.
Quindi sono passato al piano B: ho fatto 2 guancette di plastica che volevo fissare tramite due viti a cannocchiale (o distanziali); pero' dopo aver tagliato le viti della lunghezza desiderata ho avuto un' amara scoperta: non sono filettate fino in fondo, quindi per chi non ha l' attrezzatura e la conoscenza per filettarle sono inutili (almeno quelle che ho trovato io).
Le viti mi hanno portato al piano C: anche se la colla a caldo aveva fissato bene le guancette in plastica (meglio dell' attack), forse avrei anche potuto lasciare solo la colla come fissatore, ho preferito andare sul sicuro e aggiungere delle normali viti le ho messe in maniera leggermente sfalsata, in modo che le punte non si incontrino e con una piccola goccia di attack (l' attack è piu' fluida della colla a caldo) nei fori, in modo che facesse da frenafiletti permanente.

Conclusioni:
1 la camera d' aria è di difficile incollaggio sul materiale dei taglieri.
2 la colla a caldo incolla bene la plastica al materiale dei taglieri, per aiutare il fissaggio della colla ho messo subito il trainer in morsa, cosi' mentre la colla si raffreddava c' era anche la pressione ad aiutare il fissaggio delle guancette.
3 le viti a cannochiale lunghe, sia quelle in ottone sia quelle in ferro nichelato, (che sono le uniche che ho trovato) non sono filettate fino in fondo



Il trainer finito, con le viti, quella color oro è in ottone mentre l' altra è in ferro nichelato.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Mer 12 Mar 2008-16:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottimo felix.
Vedo di fare tesoro anche di qullo che hai scritto e appena possibile faccio un altro esperimento.

Ottimo!
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Mer 12 Mar 2008-23:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Come al solito ottimi tutorial ed ottimi risultati.
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Gio 13 Mar 2008-17:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostho
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 29, 2008
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Gio 13 Mar 2008-17:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mi posso aggiungere anche io ai ringraziamenti?
;D
_________________
www.broworkshop.com/blades
- www.broworkshop.com
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Gio 13 Mar 2008-17:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Certo Sorriso :thumbsup:
...e aggiungiti spesso che cosi' sperimentiamo nuove idee :thumbup1:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008-16:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Come si possono fare dei coltelli d' allenamento con pochissimi € e pochissime attrezzature?
Cosa si puo' fare con un bastone d' allenamento rotto?

Attenzione: anche se i bastoni d' allenamento sono imbottiti sulle punte-teste, i colpi di punta sono estremamente pericolosi, anche se si indossano protezioni, quindi non usateli per affondi di punta (i colpi di punta sono anche vietati in gara, nello stick fighting, dopo che ci sono stati gravi incidenti) soprattutto al viso.
Se un bastone normale in rattan o uno d' allenamento si spezza puo' penetrare il caschetto e portare gravi lesioni o nel peggiore dei casi alla morte.
Usate qualsiasi equipaggiamento d' allenamento con la massima cautela e per la sicurezza affidatevi al vostro maestro, che giudichera' se il vostro equipaggiamento è adatto o no.

Tempo fa il mio maestro mi ha dato un bastone da allenamento rotto, con la specifica richiesta di farci dei simil coltelli d' allenamento.
Ecco il tutorial, visto che questo topic ha l' imprinting del kali, ne ho approfittato x integrare anche un tutorial sui bastoni d' allenamento home made (il processo di fabbricazione è lo stesso).

Si va in ferramenta e si compra uno di questi tubi verdi (i bastoni d' allenamento che si comprano hanno l' anima in rattan generalmente, io preferisco i tubi sintetici), non so quale sia il materiale di cui sono fatti pero' mi sembra che vengano usati in idraulica, sono molto lunghi da un tubo vi potete fare 4 bastoni tranquillamente.
Si compra un materassino da ginnastica, quelli che si arrotolano a spirale (non quelli fatti a rettangoli che si piegano).
Si taglia il tubo della lunghezza desiderata, di solito la lunghezza standard x i bastoni è 70cm (ma nulla vieta di farseli piu' lunghi), considerate che con l' imbottitura si guadagneranno un paio di cm, io per es. ho tagliato il tubo a 70cm e il bastone finito è lungo 72,5cm.
Una volta tagliato il tubo di devono smussare i bordi e levigare un po' le teste in modo che non ci siano bordi o bavette che possano rovinare l' imbottitura, dovete solo smussare leggermente i bordi non dovete assolutamente appuntire il bastone, (i colpi di punta di bastone sono pericolosi e non si fanno su un compagno d' allenamento, potete provarli su un manichino o su un sacco).

Per smussare i bordi potete usare i cilindretti abrasivi del Dremel (occhio che mangiano molto il materiale e attenti alle mani) oppure della carta vetrata avvolta su una penna.
Successivamente si taglia un pezzo di materassino, un po' piu' lungo del bastone (4-5cm), che andra' a fare l' imbottitura.



Poi con dello scotch si chiude parzialmente, con dei passaggi molto stretti, il rettangolo di imbottitura ottenuto:

Prendete il bastone e lo infilate nel cilndretto di imbottitura ottenuto, l' imbottitura deve essere bella attillata sul bastone (fate un solo strato di imbottitura i bastoni devono essere leggeri e non troppo imbottiti):

Una volta infilato il bastone, dovete chiudere con altri giri di nastro adesivo le feritoie dell' inserto morbido (il bastone non si deve vedere); poi avvolgete con del nastro americano (simile al nastro telato ma molto piu' conveniente, non usate il nastro da pacchi che è molto meno resistente) tutta l' imbottitura partendo da un estremita' del bastone per arrivare all' altra con un movimento a spirale:



Poi tagliate l' imbottitura in eccesso alle estremita' del bastone, ma lasciate un po' di imbottitura che superi in lunghezza le teste del bastone, successivamente chiudete l' imbottitura alle estremita' con del filo da cucito, per rendere il bastone ancora piu' sicuro sulle teste conviene tagliare dei quadratini di imbottitura che andranno a imbottire ulteriormente le teste del bastone, incollate i quadratini con della colla (io ho usato della colla a caldo a 120°, che si è rivelata ottimale), usate quantita' generose di colla in modo da fissare bene l' imbottitura sulle estremita', dovete usare una colla resistente, pero' allo stesso tempo un po' gommosa (dovete evitare colle che tendano ad irrigidire l' imbottitura), la colla a caldo va benissimo, ma dovrebbe andare bene anche dell' UHU.

Ora fissate ulteriormente l' imbottitura alle estremita' con delle strisce di nastro americano lunghe circa 18cm (non fatele corte perche' potrebbero staccarsi), tirate bene lungo l' asse longitudinale del bastone:


Ora che l' imbottitura è conclusa, si passa alla fase da sartina... ah ah non disperate il vostro Felix è full optional kalista e sartina in un colpo solo :lol: :


La fodera in tessuto deve essere molto attillata sul bastone, considerate che il tutto si mollera' un po' con l' usura.
Vi conviene usare del filo di un colore un po' diverso dal tessuto in modo da vedere bene dove cucite e evitare di dimenticare dei segmenti senza cuciture.
Mi raccomando usate solo filo da cucito per fare la fodera non dovete assolutamente usare le cucitrici-punzatrici (quelle usate per pinzare blocchi di carta con dei ferretti), i punti metallici sono pericolosi possono essere taglienti, lo dico per sicurezza (anche se non ho mai visto nessuno fabbricare bastoni d' allenamento con punzatrici, ma non si sa mai...).
X comodita' io ho optato per una fodera fatta in un solo pezzo di tessuto, prima chiudo il bordo laterale della fodera (viene fuori un rettangolo) poi cucio un estremita' tonda, taglio gli eccessi di tessuto, giro la fodera (in modo che le cuciture siano interne), infilo il bastone nella fodera attillata e poi chiudo l' altra estremita' con la "tecnica della confezione regalo": chiudo 2 lati e poi gli alti 2 lati.
Pero' potete fare la fodera in 2 pezzi come quella dei bastoni d' allenamento che si trovano in commercio e fissarla per restringimento.


Un bastone d' allenamento finito vicino a un bastone normale in rattan, un tubo e un bastone d' allenamento non finito; in alto a destra potete vedere i simil coltelli d' allenamento ricavati da un bastone commerciale d' allenamento rotto (2 finiti e uno da ultimare).


In conclusione:
Io personalmente preferisco i miei bastoni d' allenamento auto costruiti a quelli commerciali, sono un po' piu' imbottiti e mi danno un feeling migliore (anche al mio maestro piacevano... io ero in modalita' "gongolo d' oro :joy: ").
I simil coltelli d' allenamento li ho consegnati al mio maestro, ed era molto contento, sono utili da tenere in palestra per coloro che si dimenticano di portarsi dietro i loro coltelli da allenamento o per un nuovo arrivato.
Pero' io preferisco i coltelli d' allenamento veri e propri (coltelli d' alluminio, gomma, taglieri...), replicano la sagoma di un coltello e non danno sensazioni falsate (con i simil coltelli d' allenamento è ostico percepire l' orientamento del filo, uno puo trovarsi a tirare fendenti con il piatto della lama senza accorgersene); comunque l' idea di riciclare i bastoni d' allenamento è ottima.
Con la stessa metodologia potete anche fabbricarvi kubotan da allenamento, Nunchaku (il mio prossimo progetto)...


Ultima modifica di felix7 il Ven 14 Mar 2008-16:35 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15875
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008-16:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io facevo i bastoni la allenamento in maniera simile(con un manicotto di gommapiuma tipo quella per isolare i tubi)ma all'interno mettevo del bamboo per la sua elasticità
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008-16:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I tubi verdi sono anche piu' flessibili del rattan, infatti per trasportarli si possono piegare a U Cinesino , sono sorprendentemente elastici (ma non troppo), purtroppo non ho idea in che materiale siano fatti (qualcuno mi ha detto teflon altri acqua...qualcosa).
Comunque se non si riesce a trovare dei tubi elastici-flessibili (quelli rigidi non sono adatti), si puo' anche usare il rattan come in quelli commerciali; ma penso che i tubi dovrebbero rivelarsi piu' duraturi.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008-19:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Come al solito un lavoro interessante e ben fatto Cinesino
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1854

MessaggioInviato: Sab 15 Mar 2008-13:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
strydog
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 14, 2003
Messaggi: 2432

MessaggioInviato: Dom 16 Mar 2008-19:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riddick ha scritto:
Io uso occhiali,maschera,cappella di lana(quasi inifugo!),grembiule in crosta,salopette jeans,camicia di cotone militare(grossa),scarponcini.
Ma un pensierino sui grembiuli in placche di alluminio l'ho fatto dopo che ho letto di un'altro coltellinaio di venezia,che per non far cadere un coltello ,mentre lo lucidava,lo ha preso al volo infilandoselo in pancia!


Sei il mio supereroe preferito, ma ti sei dimenticato questo...



Sorriso Sorriso Sorriso
_________________
Io ho sempre ragione, e i fatti mi cosano.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Guide ed Aiuti sulla Costruzione di Lame e Coltelli Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group