Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 135 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 135
Iscritti: 0
Totale: 135


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Coltellino per andare per boschi...
Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Coltellino per andare per boschi... Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 15 Lug 2014-21:49 pm    Oggetto: Coltellino per andare per boschi... Rispondi con citazione

Salve a tutti,
avrei necessità di acquistare un coltellino da portarmi dietro durante le escursioni nei boschi, sperando non serva mai...
Non devo andare a fare legna né costruire ponti o capanne ma penso che la mia fida Wave potrebbe trovarsi in difficoltà o rovinarsi.
Mi sarei orientato su:
- Ka-Bar Becker BK2
- Fox Pro Hunter
- Ontario RAT 5 (o 3)
ci sono altre opzioni? Il bugdet è sotto i 150 EUR e più sta sotto e meglio è...
Il Fox mi piace ma ha un fodero scomodo e che non mi piace. Il Ka-Bar mi attira parecchio, ma pesa quasi mezzo chilo... L'Ontario non mi convince totalmente ma ha un fodero migliore del Fox, temo solo che quella punta sia un po' delicata e mi spiacerebbe lasciarla dentro ad un rametto o ad una scatola di tonno...
Ah! Ho letto che spesso consigliate i coltelli "nordici"... Esteticamente non mi piacciono molto e sono fuori bugdet per me.
Ne cercherei anche uno con una punta non troppo sottile e delicata...
Grazie! Sorriso
P.S.: Che ci devo fare? Probabilmente nulla, ma non si sa mai...
P.P.S.: Full tang, i pieghevoli mi fanno paura, non vorrei lasciarci le dita, anche con la Letherman sto sempre molto attento e verifico bene la chiusura...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sergio (vecchio forgiator
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Apr 22, 2014
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Mar 15 Lug 2014-22:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Per me un'ottima soluzione e il Viper David!.. Sorriso ottimo compromesso tra qualità dell'acciaio(D2)dimensioni,prezzo e versatilità.Vai sul sicuro per ogni evenienza,è un ottimo coltello che mi ha sempre tentato!! Sbavo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 15 Lug 2014-23:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sergio (vecchio forgiator ha scritto:
Per me un'ottima soluzione e il Viper David!.. ottimo compromesso tra qualità dell'acciaio(D2)dimensioni,prezzo e versatilità.Vai sul sicuro per ogni evenienza,è un ottimo coltello che mi ha sempre tentato!

Grazie, non lo conoscevo... Lo spessore è quasi come il BK2 (6 invece di 6.5) e superiore agli altri due, un po' più corto ma pesa anche quasi la metà...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-11:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao, il Lionsteel M3 potrebbe essere un buon compromesso, dagli un'occhiata! Occhiolino Soddisfatto
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bancomat85
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 03, 2012
Messaggi: 1904
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-12:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

se vuoi robustezza assoluta vai col BK2, se vuoi qualcosa di simile ma piu leggero vai col Viper David... Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-12:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Fallkniven f1 e sei a posto con il tuo budget e qualità .....
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-15:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

-Enzo Trapper
-Helle Temagami
-Benchmade activator plus 201
-Buck Vanguard (manico gomma/ottone)
-Buck 119 (manico polimeri nikel)
-ER Task C
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-20:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

@Ghiottone:
Lion Steel M3
Si, mi piace. Mi ricorda un po' il Fox Pro Hunter ma, nella versione "M3 MI" ha un fodero migliore, per il mio utilizzo.
Come prezzo ho visto che costa parecchio meno del Viper David.
Non sono in grado di rapportare il Niolox al D2. Secondo la tabella di Collini sarebbe "inferiore", ma almeno è INOX. Non
so giudicare...
Tra l'altro nel loro sito ho visto anche il modello M7, bella bestiola, ma fuori budget e troppo pesante per me.

@Bancomat85:
Effettivamente sono due coltelli "simili", anche se con peso e prezzi abbastanza differenti... Mi stavo orientando sul BK2 ma
questo David mi ha scombussolato parecchio le idee... Costasse meno non avrei dubbi...
Il Lion Steel M3 si piazza a metà tra i due, come prezzo, ma come peso è più vicino al pesante BK2...

@Geronimo Apache:
Fallkniven F1: non sono in grado di giudicarne la qualità, ma esteticamente non mi piace molto, troppo "anonimo", senza grande personalità e mi da anche l'idea di non stare bene in mano. Sicuramente un'impressione da neofita, la mia. I nordici non mi hanno mai attirato, li sento "freddi", senza anima...

@Border Man:
Enzo Trapper: un po' come il Fallkniven F1, per me. Non giudico la qualità, non potrei, ma esteticamente "freddo", glaciale.
Il fodero, poi, brutto come il Fox Pro Hunter (per me che preferisco quelli in cordura/MOLLE).
Helle Temagami: sempre "nordico"...
Benchmade 201 Activator +Plus: ho fatto fatica a trovarlo (almeno in Italia). Esteticamente non male, non mi piace molto il
manico in legno...
Buck Vanguard: molto bello! Design molto classico, almeno così appare a me. Fodero inadatto, per me, ma sicuramente sta bene a quel coltello dal design vintage!
Buck 119: sul sito Collino ho trovato il "Buck Special 119", se è quello, bel "coltellazzo" ma un po' troppo appariscente di
questi tempi... Mi ricorda un po' un Bowie... Molto appuntito...
Extrema Ratio - Task C: un po' fuori budget, ma considerando che è un Extrema Ratio lo si potrebbe definire "economico"... Originale, come tutti gli Extrema Ratio... Lama da 6.3, non male, un po' corto, forse, da valutare bene nel confronto con BK2 e Viper David...

Mi farò una tabellina cercando di valutare pro e contro dei vari modelli, soprattutto cercando di valutare anche la lunghezza della lama e totale di ogni coltello, vederli in foto è ben diverso che averli in mano... Prezzo e, soprattutto peso, giocheranno sicuramente un ruolo importante nella scelta.

Mi spiace che il Fox Pro Hunter non sia un pelo più lungo (11 cm contro i circa 13 del BK2) e non abbia un fodero degno...

Grazie a tutti!
P.S.: Se avete altri suggerimenti, li accetterò molto volentieri, mi ci vorrà qualche mese per arrivare a scegliere "la bestiola"...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-20:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Purtroppo non ho esperienza diretta del Niolox, ho altri coltelli della Lion e mi hanno sempre soddisfatto per quanto riguarda gli acciai che si sono sempre comportati egreggiamente, credo che anche questo Niolox non deluderebbe anche se io ho la fissa per i carboniosi specialmente sui fissi.
Ti metto un video russo dove il tipo utilizza un pò il coltello controllando la tenuta del filo e non sembra male per niente!
Dagli un'occhiata:
https://www.youtube.com/watch?v=YNblQ1_Hlus
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mer 16 Lug 2014-23:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

@Ghiottone:
Grazie, mi sono scaricato il video e l'ho guardato per bene... Notevole: spacca legna per un quarto d'ora e poi taglia un foglio di carta come burro...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-0:01 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Guardavo il catalogo Collini ed ho visto questo: Tops Steel Eagle.
Mi chiedevo se ha senso un seghetto "Rambo-style" come quello di questo coltello... Sicuramente lo rende molto "aggressivo" nel design... Ma in pratica? Erano decenni che non lo vedevo più...
Non c'entra molto con la domanda iniziale, ma stavo scandagliando il catalogo... Sorrisone

P.S.: Vedo ora che l'acciaio 1095 è in fondo alla classifica...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-1:57 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho letto qui sul forum che il Fox Pro Hunter è stato realizzato anche in acciaio D2 mentre sul sito Collini è dichiarato come N690Co. Era una versione speciale?
Sul sito web della Fox non specificano l'acciaio. La ritengo una superficialità...
Oppure può cambiare in funzione di quello che hanno in magazzino?

Come faccio ad essere sicuro che quando ordino (o acquisto) un coltello, sia veramente costruito in quell'acciaio?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-13:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

P.S.: Vedo ora che l'acciaio 1095 è in fondo alla classifica...[/quote]


Visto Davide,cosa intendevo per i voti nella tabella....sono fuorvianti per un neofita.
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-13:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Geronimo Apache ha scritto:
P.S.: Vedo ora che l'acciaio 1095 è in fondo alla classifica...

Visto Davide,cosa intendevo per i voti nella tabella....sono fuorvianti per un neofita.

Innocente

Ne approfitto per chiedere una delucidazione a proposito del LionSteel M3 MI: sulla scheda di Collini è riportato un peso di 250g, nel sito del costruttore di 380g!!!
Quale dei due è corretto? Considerando che i Viper David/Golia hanno dimensioni simili e peso di 260/280g mi verrebbe da dare ragione a Collini e torto al costruttore, che forse ha incluso (erroneamente, senza specificarlo, il fodero...).
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-16:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Geronimo Apache ha scritto:
P.S.: Vedo ora che l'acciaio 1095 è in fondo alla classifica...

Visto Davide,cosa intendevo per i voti nella tabella....sono fuorvianti per un neofita.

Innocente

Ne approfitto per chiedere una delucidazione a proposito del LionSteel M3 MI: sulla scheda di Collini è riportato un peso di 250g, nel sito del costruttore di 380g!!!
Quale dei due è corretto? Considerando che i Viper David/Golia hanno dimensioni simili e peso di 260/280g mi verrebbe da dare ragione a Collini e torto al costruttore, che forse ha incluso (erroneamente, senza specificarlo, il fodero...).
Collini ha Torto Occhiolino Soddisfatto

Il 1095 ha un voto basso perchè viene considerato il fatto che non è inossidabile.Nella tabella viene data importanza alle doti di taglio,tenuta del filo in particolare.Qua il 1095 si difende,ma non è il top.La sua caratteristica è la resistenza a rottura,elasticità e facilità di affilatura.Lo zdp189 che ha 9,5,è perchè ha grandissime caratteristiche di taglio,ma è piuttosto fragile agli urti,visto la durezza,ma caratteristica negativa non presa in considerazione nella tabella.In poche parole:per ogni tipo di utilizzo, c'è un tipo di acciaio più adatto per caratteristiche.
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-16:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il Vanguard con manico gomma ottone, ha il fodero in Nylon nero, molto adatto per caccia e outdoor.Un coltello che da tanti anni vende molto, negli Usa, in entrambe le versioni.
Grazie a buone doti e ad un prezzo ottimo. Circa 90 euro con un po' di sconto.
Sul Trapper , in parte posso capire, ma si tratta di una tipologia di coltello molto valido, non ti concentrare troppo sui "superacciai" o la moda.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-20:19 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il Buck Vanguard con manico nero ed ottone è un bel coltello, classico, molto "americano/Bowie" secondo me...

Ho capito la storia acciai duri ma fragili ed acciai meno duri ma più elastici... Quindi per un bushcraft quale sarebbe l'acciaio migliore? Il 1095 del BK2?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Gio 17 Lug 2014-21:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Il Buck Vanguard con manico nero ed ottone è un bel coltello, classico, molto "americano/Bowie" secondo me...

Ho capito la storia acciai duri ma fragili ed acciai meno duri ma più elastici... Quindi per un bushcraft quale sarebbe l'acciaio migliore? Il 1095 del BK2?
Carboniosi sicuro.Il 1095 su un fisso come il BK2 è perfetto.Ti dico il mio acciaio preferito:è l'A2 dei Bark river e dei MISSION.
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Ven 18 Lug 2014-0:42 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Geronimo Apache ha scritto:
Carboniosi sicuro.Il 1095 su un fisso come il BK2 è perfetto.Ti dico il mio acciaio preferito:è l'A2 dei Bark river e dei MISSION.

Dalla tabella di Collini, come faccio a capire qual'è un "carbonioso"?
Il D2 ha una percentuale di carbonio del 1.4/1.6%, il 1095 del 0.9/1.05. Quindi il D2 sarebbe più carbonioso?
A me piaceva il Lionsteel M3MI, che però è Niolox con 0.8% di carbonio... E' troppo poco?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Ven 18 Lug 2014-17:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Geronimo Apache ha scritto:
Carboniosi sicuro.Il 1095 su un fisso come il BK2 è perfetto.Ti dico il mio acciaio preferito:è l'A2 dei Bark river e dei MISSION.

Dalla tabella di Collini, come faccio a capire qual'è un "carbonioso"?
Il D2 ha una percentuale di carbonio del 1.4/1.6%, il 1095 del 0.9/1.05. Quindi il D2 sarebbe più carbonioso?
A me piaceva il Lionsteel M3MI, che però è Niolox con 0.8% di carbonio... E' troppo poco?

Ciao Selous, non stare ad arrovellarti troppo sugli acciai, se sei proprio alle prime esperienze è inutile. Tutti i coltelli consigliati potranno sicuramente fare al caso tuo, sono ben lungi da essere coltelli "entry level".
L'unico modo di farsi un'idea sugli acciai è usarne diversi (molto) e riaffilarli. Così facendo capirai che con uno ai tagliato più roba ma magari dopo hai smadonnato tre giorni per riaffilarlo o non l'hai riaffilato proprio e magari con un'altro hai tagliato un pò meno ma dopo con poco lavoro hai riportatato il filo alla perfezione. Così capirai cosa è meglio per tè, che tipo di feeling preferisci con l'acciao. E' un percorso che può essere lungo e costoso ma dipende un pò da quanto tempo dedichi ai coltelli.
Detto questo non credo che il D2 sia più carbonioso di un 1095 e a volte è anche abbastanza ostico da riaffilare, questo dipende anche dalla durezza e dalla altissima percentuale di cromo che lo pone tra i semi-stainless.
Tanto per aggiungere qualcosa non so se ti sia già stato consigliato un ESEE tipo questo
http://www.coltelleriacollini.it/esee-knives-esee-3-mil-coltello.html
Un pò costosetto ma valido, unico difetto che avevo riscontrato è un eccessivo spessore al filo ma prima di doverlo riprofilare ce ne passa.
PS: io ho passato l'adolescenza in mezzo a coltelli di dubbia qualità in 440c e adesso solo la visione di quella scritta mi fa venire i capelli dritti a pensare alle frustranti ore passate a riaffilare lame che scorrevano sulla pietra come vetro su vetro, oggi le cose sono migliorate, credimi!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Ven 18 Lug 2014-20:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Si, avevo visto in questi giorni questi ESEE su dei siti americani, è praticamente l'altro costruttore assieme ad Ontario Knives che fa i modelli RAT... Non mi dispiacciono, prezzo a parte per me troppo alto...

Affilare?!? Perplesso
Io non so affilare un coltello... Ho provato anni fa con un vecchio coltellazzo, poi ho rovinato un Global con un acciarino ed ho deciso che non faceva per me... Ho visto su questo forum dei kit per mantenere l'angolo costante, ma si arrivano a spendere anche 100 EUR... Mi sa che mi conviene andare da un arrotino e lasciargli qualche Euro... Fa male
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Ven 18 Lug 2014-20:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Si, avevo visto in questi giorni questi ESEE su dei siti americani, è praticamente l'altro costruttore assieme ad Ontario Knives che fa i modelli RAT... Non mi dispiacciono, prezzo a parte per me troppo alto...

Affilare?!? Perplesso
Io non so affilare un coltello... Ho provato anni fa con un vecchio coltellazzo, poi ho rovinato un Global con un acciarino ed ho deciso che non faceva per me... Ho visto su questo forum dei kit per mantenere l'angolo costante, ma si arrivano a spendere anche 100 EUR... Mi sa che mi conviene andare da un arrotino e lasciargli qualche Euro... Fa male

Con uno spyderco sharp maker riesce a ad affilare anche un bambino se il filo non è consumato del tutto! Credo che sia il compromesso migliore per chi non sa affilare.
Occhio agli arrotini che ci sono in giro che possono fare danni irreparabili, se magari consumi così tanto il filo da non poter riaffilare con lo Spy mandi il coltello da Collini e loro ti fanno un lavoro garantito. Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Sab 19 Lug 2014-15:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ghiottone ha scritto:
Con uno spyderco sharp maker riesce a ad affilare anche un bambino se il filo non è consumato del tutto!...

Vado a vedere, grazie!
Nella mia città c'è un venditore di coltelli che spero sia capace di arrotare... Non mi riferivo a queli che girano col forgoncino...
Collini è troppo lontano, solo di spedizione spenderei almeno 30 EUR e se devo spendere più di 50 EUR per un coltello usato pagato poco più di 100...

Ma ti riferivi a questo: Spyderco - Tri-Angle Sharpmaker - affilatore Universale con DVD?
Però, costa parecchio, speriamo almeno duri per parecchie riaffilature!!!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Sab 19 Lug 2014-15:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Ghiottone ha scritto:
Con uno spyderco sharp maker riesce a ad affilare anche un bambino se il filo non è consumato del tutto!...

Vado a vedere, grazie!
Nella mia città c'è un venditore di coltelli che spero sia capace di arrotare... Non mi riferivo a queli che girano col forgoncino...
Collini è troppo lontano, solo di spedizione spenderei almeno 30 EUR e se devo spendere più di 50 EUR per un coltello usato pagato poco più di 100...

Ma ti riferivi a questo: Spyderco - Tri-Angle Sharpmaker - affilatore Universale con DVD?
Però, costa parecchio, speriamo almeno duri per parecchie riaffilature!!!


Yesss! Non preoccuparti che dura...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Sab 19 Lug 2014-16:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Stavo per ordinare il coltello scelto, che era anche in offerta, ma quando sono andato ad ordinarlo l'offerta era finita... Pianto
Devo quindi ricominciare da capo la selezione... Mi sa che se ne riparlerà da Settembre...

Quello che mi scoccia è quando vedo dei coltelli ITALIANI in vendita negli USA a prezzo minore che in Italia!!!
Mi sento preso per il c..o... Polemico Oh No..
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ColdSteel
Fabbro
Fabbro


Registrato: Jun 11, 2010
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Sab 19 Lug 2014-17:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ma un banale opinel 10/ 12 ?
pesa un c***o
costa meno
taglia bene
il blocco è a prova di bomba
se lo perdi non piangi
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Dom 20 Lug 2014-0:20 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ColdSteel ha scritto:
ma un banale opinel 10/12?
costa meno
taglia bene
il blocco è a prova di bomba
se lo perdi non piangi

Francamente non sono un grande esperto di coltelli, ho guardato gli Opinel 10 e, a meno di un mio errore, Collini li vende a 12.00 EUR... Penso ce ne passi da coltelli che lo stesso Collini vende a 100/150 EUR... Sicuramente il nome, la marca ecc. ecc. Ma voglio sperare ci sia qualcosa di più...
A parte che, personalmente, per certi lavori preferisco la lama fissa, meglio full tang.
Come lama "normale" per lavori di fino ho sempre con me la Charge TTi.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ColdSteel
Fabbro
Fabbro


Registrato: Jun 11, 2010
Messaggi: 465

MessaggioInviato: Dom 20 Lug 2014-11:52 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
ColdSteel ha scritto:
ma un banale opinel 10/12?
costa meno
taglia bene
il blocco è a prova di bomba
se lo perdi non piangi

Francamente non sono un grande esperto di coltelli, ho guardato gli Opinel 10 e, a meno di un mio errore, Collini li vende a 12.00 EUR... Penso ce ne passi da coltelli che lo stesso Collini vende a 100/150 EUR... Sicuramente il nome, la marca ecc. ecc. Ma voglio sperare ci sia qualcosa di più...
A parte che, personalmente, per certi lavori preferisco la lama fissa, meglio full tang.
Come lama "normale" per lavori di fino ho sempre con me la Charge TTi.


la mia era una alternativa economica l opinel è praticamente lo stesso coltello da piu di 100 anni..

rispetto ad un fisso è sicuramente piu debole pero' ha forse la miglior sicura la mondo (ceh oltretutto si puo usare anche a coltello chiuso per evitare aperture accidentali (che in realta non esistono)

non ci sono dubbi che un coltello da 150 € sia migliore... pero' il suo bastardo lavoro lo fa..
https://www.youtube.com/watch?v=83rJi6-RlBg qui un test di quello con lama combo.. cmq sul tubo ne trovi un sacco...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Lun 21 Lug 2014-1:40 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho visto gli Opinel... Li conoscevo di vista, li ho visti in mano ad alcune persone che li usavano come coltelli da campeggio per tagliare il cibo. Sicuramente hanno un eccellente rapporto prezzo/prestazioni ma, a me personalmente, non piacciono esteticamente...

Sono rimasto molto impressionato dal Buck Ranger dopo aver visto il "Lock Strength Test" nella sezione "Test e Recensioni". Mi pare sia stato il migliore del test. Ed ha un costo, mi pare, non lontanissimo dall'Opinel, in assoluto. Anche questo esteticamente non mi piace e, come scritto all'inizio, mi sento più sicuro con un full tang...
Quelli che ho adesso sono vecchi di 30 anni, usati poco, a coda di topo o col manico cavo, vorrei qualcosa di robusto per i prossimi 50 anni... Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
angeletto
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 23, 2009
Messaggi: 36
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 23 Lug 2014-17:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mi permetto di dire la mia sui coltelli che sono stati citati e che conosco. L'esee 5 è un bellissimo coltello, molto pesante e molto molto molto robusto. Perfetto per lavori gravosi meno adatto a lavori di fino. Il Fallkniven F1 anche se non ti piace esteticamente è quello che secondo me funziona meglio: è leggero, avendo un filo convesso è perfetto per spaccare legna, si presta molto bene anche a lavori di fino, si può usare anche per preparare il cibo. Lo stesso si può dire dell'Enzo Trapper, in più questo coltello ha come elemento a favore il profilo scandi che è facilissimo da riaffilare sul campo (ad esempio usando una Fallkniven DC4).
Per quanto riguarda il Niolox è un acciaio sicuramente molto bello ma molto difficile da riaffilare se non si ha esperienza. Lo stesso dicasi per il D2 e per il N690.
Conclusione: o ti porti un coltello grosso (esee 5) insieme con un altro più maneggevole (tipo un pieghevole), oppure un unico coltello leggero e pratico tipo il fallkniven F1 o l'enzo trapper (non sono un azionista fallkniven però ho usato questo coltello e posso garantire che è ottimo Sorriso).
Ti sconsiglio il Kabar Bk2 che ha un manico fatto con un materiale plastico un po' scadente: risulta scivoloso se bagnato; inoltre il fodero fa schifo.
Ciao
Angelo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 24 Lug 2014-0:01 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Il Ka-Bar Beckr BK2 l'ho un po' messo da parte sia per il peso che, effettivamente, per il manico che non mi convince particolarmente... Penso esistano guancette after market, ma costano 40/50 EUR come ridere e allora...

Il RAT 5, effettivamente, mi piacerebbe, un po' pesante e costosetto, magari avrei preso la versione Ontario, meno costosa...

Capisco i coltelli nordici, non nego i loro pregi e vantaggi ma, personalmente, non riesco a farmeli piacere ed un coltello, se non è un piacere, cosa lo prendiamo a fare?

Per i lavori di fino ho sempre come me una Leatherman!

Sulla riaffilatura del D2 o altri acciai simili: penso farei fare il lavoro ad un professionista...

Sono orientato, per ora, sul Lionsteel, ma costa troppo. Stavo per ordinarlo con l'offerta ma non ho fatto in tempo. Anche il Viper è un po' fuori budget, per me...
Magari lo aspetto usato o qualche offerta particolare...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 29 Lug 2014-21:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sto continuando a leggere e ad "acculturarmi" ma invece di migliorare, le cose peggiorano... Il mio dubbio è perché il Viper David/Golia o il Lionsteel M3, se sono coltelli da bushcraft e non da collezione, sono stati costruiti in D2 o Niolox e non in 1095 o qualche altro carbonioso?
Non è che questi, bei, coltelli sono solo da collezione e se invece uno vuole qualcosa da utilizzare realmente nei boschi deve prendere un carbonioso tipo ESEE, Ontario, Ka-Bar o Fox?

Questa cosa non mi torna...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Mer 30 Lug 2014-15:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Sto continuando a leggere e ad "acculturarmi" ma invece di migliorare, le cose peggiorano... Il mio dubbio è perché il Viper David/Golia o il Lionsteel M3, se sono coltelli da bushcraft e non da collezione, sono stati costruiti in D2 o Niolox e non in 1095 o qualche altro carbonioso?
Non è che questi, bei, coltelli sono solo da collezione e se invece uno vuole qualcosa da utilizzare realmente nei boschi deve prendere un carbonioso tipo ESEE, Ontario, Ka-Bar o Fox?

Questa cosa non mi torna...
Non capisco dove sono i dubbi?IL D2 è un ottimo acciaio ,semi inox,duttile,completo un pò in tutto come caratteristiche..perchè non dovrebbe essere usato?tutti gli acciai son fatti per essere usati.iL 1095 è UN CARBONIOSO PURO,adatto per grosse lame,e subire urti ,impatti,senza il rischio di rotture...
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Mer 30 Lug 2014-17:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

@Selous: il concetto del "acciaio buono = vetrina / acciaio basico = utilizzo concreto" lo reputo assolutamente errato e penso sia solamente dovuto ad un blocco di tipo psicologico.

Se uno cerca prestazioni elevate deve necessariamente ricercare acciai di una certa bontà in modo che possano garantire buone doti di taglio, tenuta, resilienza e resistenza all'abrasione.

Per farti un paragone automobilistico.. logico che con una Panda ci vai ovunque, ma sicuramente una Porsche ti garantisce prestazioni migliori. Se poi a te piange il cuore tirar fuori dal garage una Porsche perchè hai paura che te la ammacchino in posteggio.. beh.. quello è un discorso differente Sorriso

Gli "acciai da vetrina", dal mio punto di vista, sono degli Inox dove l'Inox non ci dovrebbe stare per usi o dimensioni particolari di lame.. vedi un 440C su di un machete lungo 40cm e spesso 6mm, poi tutto il resto è usabilissimo.

Se comunque non hai grosse pretese, per cominciare, un acciaio vale l'altro ma.. se devi utilizzare il coltello per impatti e/o torsioni, meglio scegliere un carbonioso.
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mer 20 Ago 2014-21:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie.

davide ha scritto:
Se comunque non hai grosse pretese, per cominciare, un acciaio vale l'altro ma.. se devi utilizzare il coltello per impatti e/o torsioni, meglio scegliere un carbonioso.

Infatti bisogna che mi chiarisca bene in zucca cosa voglio/devo farci considerando che, comunque, la Letherman non la lascio a casa di sicuro...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Nike
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 01, 2014
Messaggi: 40

MessaggioInviato: Gio 21 Ago 2014-19:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Posso inserirmi con un offtopic per chiarirmi 2 idee?
Io avevo capito:
carboniosi->più duri->più adatti a lavori di taglio
non carboniosi->più elastici->più adatti ai colpi, perchè tendono più a piegarsi piuttosto che spezzarsi.

Sbaglio?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Reynard
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Mar 30, 2014
Messaggi: 57

MessaggioInviato: Gio 21 Ago 2014-23:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nike ha scritto:
Posso inserirmi con un offtopic per chiarirmi 2 idee?
Io avevo capito:
carboniosi->più duri->più adatti a lavori di taglio
non carboniosi->più elastici->più adatti ai colpi, perchè tendono più a piegarsi piuttosto che spezzarsi.

Sbaglio?


È il contrario,cmq i carboniosi sono adaatti ai lavori di taglio anche più degli inox,e sono anche più facili da riaffilare.
Il vantaggio degli inox è che richiedono meno manutenzione. Cmq calcola che gli esee sono tra i migliori coltelli per qualità/prezzo (all'estero,perché in Italia spesso li fanno pagare a peso d'oro) da outdoor e sono in acciaio 1095.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Montana
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Jun 02, 2012
Messaggi: 1639

MessaggioInviato: Ven 22 Ago 2014-6:17 am    Oggetto: Rispondi con citazione




ESEE 4 Credo che sia un po fuori budget, ma probabilmente è una alternativa migliore al Fox e al david Sorriso
Bada che l'impugnatura del David è comoda, ma per un coltello del genere non è l'ideale
Un saluto
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Geronimo Apache
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 06, 2013
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Ven 22 Ago 2014-10:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Reynard ha scritto:
Nike ha scritto:
Posso inserirmi con un offtopic per chiarirmi 2 idee?
Io avevo capito:
carboniosi->più duri->più adatti a lavori di taglio
non carboniosi->più elastici->più adatti ai colpi, perchè tendono più a piegarsi piuttosto che spezzarsi.

Sbaglio?


È il contrario,cmq i carboniosi sono adaatti ai lavori di taglio anche più degli inox,e sono anche più facili da riaffilare.
Il vantaggio degli inox è che richiedono meno manutenzione. Cmq calcola che gli esee sono tra i migliori coltelli per qualità/prezzo (all'estero,perché in Italia spesso li fanno pagare a peso d'oro) da outdoor e sono in acciaio 1095.
Non è propio così...per taglio puro ci sono inox eccezionali come elmax,s30v,m390,zdp189 e altri ,più performanti a livello di taglio e tenuta del filo confronto a carboniosi come il 1095,più adatto e ottimo invece,per sopportare urti,colpi.I carboniosi ottimi per tenute del filo sono quelli temprati duri come il cpm3v ,CPM M4,M2.Mentre un buon compromesso per tutto è l'A2.Poi ci sono i semi inox,o semi carbon(come preferisci)tipo il D2 ,INFI,SLEIPNER,buona tenuta del filo,buona resistenza all'ossidazione,discreta elasticità.Ci sono i laminati inox che usa fallkniven che sono ottimi.
_________________
<em><strong>CURTOR  </strong> <strong>    </strong></em>
<em>「アイ·アム·レジェンド」</em>
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Sab 23 Ago 2014-17:20 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Montana ha scritto:

ESEE 4 Credo che sia un po fuori budget, ma probabilmente è una alternativa migliore al Fox e al David Sorriso
Bada che l'impugnatura del David è comoda, ma per un coltello del genere non è l'ideale
Un saluto

Grazie, in effetti dopo aver scartato il Lion Steel per vari motivi, sto valutando l'ESEE 4... Decisamente qui in Italia è fuori budget, per me... Ho decisamente scartato gli Ontario. Il Viper David mi piaceva ma avevo dubbi sull'impugnatura: grazie della conferma!

Non so come mai nessuno abbia mai parlato o "difeso" il Fox... Sono tutti "da scartare" i prodotti Fox?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Montana
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Jun 02, 2012
Messaggi: 1639

MessaggioInviato: Sab 23 Ago 2014-18:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Assolutamente NO. La Fox qualitativamente è al pari Se non superiore a tanti altri blasonati marchi.. Quello che ogni tanto si sente sul marchio rasenta spesso il ridicolo o sono comunque chiacchiere fatte da buoni opinionisti da tastiera....

Il pro hunter costruttivamente e qualitativamente è Un ottimo prodotto..
L'N690co al contrario delle chiacchiere che hanno girato fino a non troppo tempo fa è un ottimo acciaio con ottime prestazioni

Di fox ne ho e ne ho visti e provati di altri.. sono fatti meglio ma maglio di tanti coold steel.


Se in molti e neanche io telo hanno consigliato è perche (almeno nel mio caso) non ha delle ottime geometrie, è un pò tozzo per le dimensioni e i possibili usi di un coltello del genere.. in oltre non sono un amante dei foderi in quoio

L'esee 4 ha un disegno più sfruttabile e avendolo impugnato il feeling è immediato.
In oltre ha un fodero in kydex o abs non ricordo che è più pratico.

Dei foderi in quoio di fox posso dire che al tatto sembrano ottimi... poi non sò non ne ho avuti




Spero di esserti stato di aiuto Sorriso
Un saluto
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 02 Set 2014-20:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie, mi sono proprio orientato sull'ESEE 4, dopo aver scartato il LionSteel per la politica sui prezzi adottata da questa azienda.

Qualcuno sa se i trattamenti superficiali della ESEE sono validi, se resistono nel tempo o se sono solo verniciature estetiche? Sarei attratto dal modello color "Desert Tan", più che altro perché sembra meno aggressivo e "coltello" che non nero (pare un coltello da cucina...) e poi mi piace esteticamente, ma non vorrei venisse via al primo utilizzo...

Grazie! Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 18 Set 2014-22:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riprendo il topic perché stavo per decidermi definitivamente sull'ESEE 4 (sono stato per molto tempo indeciso tra 4 e 6) quando ho visto il Bark River 1 che come peso e dimensioni è tipo l'ESEE 4 ma in A2.
Bark River 1 è stato sviluppato su specifiche militari, forse non è adatta "ai boschi" come l'ESEE? Sarebbe un po' fuori budget, circa un terzo più costoso dell'ESEE 4...

Che ne dite? Perché non era saltato fuori prima, è solo da combattimento, non adatto al "campeggio"?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Ven 19 Set 2014-1:50 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ops! Ho fatto confusione... A2 non è D2... E nessuno dei due è inox!
Ma la versione 2014 è in S35VN che è inox e dovrebbe anche essere un gran acciaio... O no?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Ven 19 Set 2014-11:11 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao, se intendi il Bravo 1 è un coltello adattissimo a tutto ciò che può essere outdoor, l'unica cosa che potrebbe essere fastidiosa per chi non è ferrato è che ha l' affilatura convessa ( a quanto mi ricordo).
L'S35VN, da quello che ho letto, è un ottimo acciaio inox adatto anche a lame grandi.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Sab 20 Set 2014-14:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ghiottone ha scritto:
... l'unica cosa che potrebbe essere fastidiosa per chi non è ferrato è che ha l' affilatura convessa

Quindi difficile da riaffilare o da utilizzare? Per la riaffilatura, penso che la farei rifare ad un coltellinaio, non ho l'attrezzatura (e sicuramente la competenza e l'abitudine) per farlo io...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Ghiottone
Fabbro
Fabbro


Registrato: Feb 27, 2014
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Sab 20 Set 2014-19:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Selous ha scritto:
Ghiottone ha scritto:
... l'unica cosa che potrebbe essere fastidiosa per chi non è ferrato è che ha l' affilatura convessa

Quindi difficile da riaffilare o da utilizzare? Per la riaffilatura, penso che la farei rifare ad un coltellinaio, non ho l'attrezzatura (e sicuramente la competenza e l'abitudine) per farlo io...

Da utilizzare va benissimo, sono in tanti a preferire l'affilatura convessa, affilare il coltello è solo un pò più complicato, magari cercati qualche video per chiarirti le idee, tipo "sharpening a convex blade" o "convex sharpening" etc. su youtube.
Come forse ti è stato già detto con un filo piano e un affilatore spyderco, tutti riescono a ravvivare il filo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Selous
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Apr 10, 2006
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Gio 02 Ott 2014-22:49 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ghiottone ha scritto:
Come forse ti è stato già detto con un filo piano e un affilatore spyderco, tutti riescono a ravvivare il filo.

Grazie!
Sono ancora indeciso tra ESEE 4, Bark River Bravo 1 (un po' costoso...) ed ho anche visto un Ka-Bar Extreme D2 nel mercatino... Ko
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Montana
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Jun 02, 2012
Messaggi: 1639

MessaggioInviato: Ven 03 Ott 2014-3:14 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Esse 4 e non tene penti.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Simone90
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Gen 13, 2013
Messaggi: 33

MessaggioInviato: Lun 13 Ott 2014-0:14 am    Oggetto: Re: Coltellino per andare per boschi... Rispondi con citazione

Ciao,
Il FOX PRO-HUNTER è un buon coltello, ma peccato per il fodero troppo essenziale..
forse questi possono piacerti..

Viper Orion



Viper Pointer



cudeman Mt 1

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group