Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 125 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 125
Iscritti: 0
Totale: 125


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Affilare senza graffiare
Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Affilare senza graffiare
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-18:14 pm    Oggetto: Affilare senza graffiare Rispondi con citazione

Per quanto mi piaciano i coltelli l'affilatura e' una cosa che odio...dopo non essermi trovato bene con le diamantate e non aver trovato una pietra naturale ad un prezzo decente mi sono dato alla cartevetro che ha il vantaggio di costare poco e a patto d'usarne sempre di nuova ha un abrasivita' molto uniforme.Il problema che ho sia con le diamantate che con la carta e' che riempio di micrograffi i fianchi della lama durante l'affilatura(per fortuna non uso quasi mai coltelli costosi).
Katsumoto in un altro 3D diceva che si puo' mettere dell'adesivo sui fianchi della lama per proteggerla,concordate?E quali altri metodi usate per proteggerla?grazie Cinesino
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
GURZO77
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 26, 2009
Messaggi: 900
Località: CAGLIARI

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao Bello, nastro da pittore + attenzione all'angolo + un po di manualità e passa la paura.

Ricorda sempre che il nastro và sostituito se si slabbra scoprendo troppo "tagliente", il rischio con la carta vetra è di ottenere un tagliente con un'onda intermedia, poco estetico.
Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie mille Floris,mi fa piacere vedere la tua risposta che naturalmente mi e' molto utile,ciao
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

dimenticavo,qualche progresso c'e' ma difficilmente riusciro' a farla diventare una passione come hai fatto tu.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
matteo1488
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 16, 2008
Messaggi: 986

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:34 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

i problemi potrebbero essere vari....
1. stai troppo inclinato,usare sempre il pennarello per controllare cosa si sta mangiando.
2.la carta non è abbastanza tesa,al passaggio della lama si increspa,usando un legno spianato e delle puntine per fermarla in tensione è un buon metodo per evitare tutto ciò.
la stessa cosa capita se spingi troppo.

puoi usare anche il nastro,è un'idea,ma controlla bene prima questi punti,anche perchè il nastro non risolve il problema lo ritarda solo,una volta consumato o staccato leggermente il bordo sei da capo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie anche a te Matteo per le dritte.Quindi tu riesci ad affilare senza mettere lo scotch e senza comunque fare i micrograffi sulle facciate della lama?Perche' il problema non e' tanto l'uniformita del filo quanto i graffi sui fianchi della lama.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-20:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

la troppa inclinazione comunque e' sicuramente uno dei miei punti deboli.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
matteo1488
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Mar 16, 2008
Messaggi: 986

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2012-22:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

se sai che quello è il tuo problema non devi usare il nastro ma imparare a fare l'inclinazione corretta,anche perchè come dicevo il nastro non ti risolve niente una volta consumato o staccato sei da capo.
Usando un pennarello indelebile,colora la parte di filo da mangiare,se strisciando sulla carta scompare uniformemente stai mangiando correttamente altrimenti devi alzare o abbassare il dorso della lama.
tieni presente...se affilando righi il bisello anche solo accennato stai facendo un angolo troppo acuto dunque il filo non durerà niente,i circa 20° per parte devono essere mantenuti se vuoi avere un buon compromesso tra durata e taglio.
capito mi hai ? Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Gio 01 Nov 2012-9:35 am    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie ancora,provero' entrambe i vostri consigli e andra' sicuramente meglio.
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-10:48 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ma che grana usi per affilare?....
_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti...
Non amo le pianure e sembra che
non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,
sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Brother
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jun 25, 2012
Messaggi: 621

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-13:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Usare nastro + pennarello è la soluzione che da maggiori garanzie di buona riuscita.
La grana per me è una scelta personale di come si vuole che tagli la lama per l' uso specifico finale.
Per la mie esigenze una 1000 va più che bene, bagnata con alcool (l'ho sentita da Gari-baldi e mi ci sono trovato molto bene).
Il foglio usato non lo butto via subito, finchè ha potere abrasivo lo uso ancora sapendo che la grana sarà sempre più fine.
Stroppata finale veloce e sono a posto.
Se ho detto cavolate corriggetime. Sorriso
_________________
Loki
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-18:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sile86 ha scritto:
Ma che grana usi per affilare?....


500/800/1000
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-18:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Brother ha scritto:
Usare nastro + pennarello è la soluzione che da maggiori garanzie di buona riuscita.
La grana per me è una scelta personale di come si vuole che tagli la lama per l' uso specifico finale.
Per la mie esigenze una 1000 va più che bene, bagnata con alcool (l'ho sentita da Gari-baldi e mi ci sono trovato molto bene).
Il foglio usato non lo butto via subito, finchè ha potere abrasivo lo uso ancora sapendo che la grana sarà sempre più fine.
Stroppata finale veloce e sono a posto.
Se ho detto cavolate

corriggetime. Sorriso
qui Sorriso
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Border Man
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Feb 15, 2010
Messaggi: 5645

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-18:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bro, ma usi il pennarello tu? Occhiolino Soddisfatto mi hanno detto che si deve saper affilare bene per usare quel metodo Linguaccia
_________________

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Brother
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jun 25, 2012
Messaggi: 621

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-20:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mai usato pennarelli, il nastro ogni tanto. Sono comunque metodi per sbagliare il meno possibile. Devo provarlo questo pennarello.
_________________
Loki
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Sile86
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 23, 2010
Messaggi: 3153
Località: Treviso - drio el Sil

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-21:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

E' 2 ore che sto tentando di affilare una lama col pennarello ma non mi riesce!! Risatina

Sorrisone
_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti...
Non amo le pianure e sembra che
non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,
sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
jimmiewalker
Fabbro
Fabbro


Registrato: Jul 05, 2011
Messaggi: 433

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2012-23:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

qualche mese fa ho preso da collini una Fallkniven DC4, e devo dire che mi trovo BENISSIMO!
ho un cuneo in legno inclinato a 22 gradi (fatto dal falegname per la folle cifra di 15€), ci appoggio il coltello (dopo aver colorato il filo)e lavoro con la DC4 tenendola più possibile in orizzontale.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
bizness
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Jul 05, 2012
Messaggi: 154

MessaggioInviato: Mar 13 Nov 2012-0:04 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Stavo meditamdo di costruirmi un aggeggio simile. In effetti non credo sia complicato
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Montana
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Jun 02, 2012
Messaggi: 1639

MessaggioInviato: Lun 26 Nov 2012-14:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

prima affilavo coltelli poi ho iniziato a comprarne....
mai dovuto spendere soldi per super pietre....
una pietra doppia grana aquistata in un consorzio da 5 euro e posso fare sia un filo a rasoio che uno un pò più mordente....
comunque è solo una questione di pratica e di mantenere constantemente lo stesso angolo
(a parole è tutto facile Sorriso ma basta la pratica)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bancomat85
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 03, 2012
Messaggi: 1904
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-16:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ragazzi chiedo umilmente il vostro parere da esperti... la mia esperienza di affilatura arriva al massimo agli affilatori a V di ceramica, ma è pure vero che non ho mai dovuto affilare coltelli costosi... Ora, mi sta per arrivare il Parang Bushcraft e Alfredo (Martineden) mi ha saggiamente consigliato di prendere due DMT qui da Collini, e usare prima la grana grossa e poi la grana fina, per rifinire il filo...premettendo che con ogni probabilità farà come mi consiglia, avrei bisogno del vostro aiuto perche non ho assolutamente idea di come fare a mantenere il corretto angolo di affilatura...calcolando poi che il Paranghino è anche a lama nera, ho davvero paura di graffiarla e rovinarla... consigli? pareri? idee? tenete conto che sono del tutto impedito nell'affilatura... Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Hank
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Dec 18, 2009
Messaggi: 835

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

bancomat85 ha scritto:
ragazzi chiedo umilmente il vostro parere da esperti... la mia esperienza di affilatura arriva al massimo agli affilatori a V di ceramica, ma è pure vero che non ho mai dovuto affilare coltelli costosi... Ora, mi sta per arrivare il Parang Bushcraft e Alfredo (Martineden) mi ha saggiamente consigliato di prendere due DMT qui da Collini, e usare prima la grana grossa e poi la grana fina, per rifinire il filo...premettendo che con ogni probabilità farà come mi consiglia, avrei bisogno del vostro aiuto perche non ho assolutamente idea di come fare a mantenere il corretto angolo di affilatura...calcolando poi che il Paranghino è anche a lama nera, ho davvero paura di graffiarla e rovinarla... consigli? pareri? idee? tenete conto che sono del tutto impedito nell'affilatura... Sorrisone

Impara prima su coltelli economici o vecchi....si impara a mantenere l'angolo con la pratica.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
GURZO77
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 26, 2009
Messaggi: 900
Località: CAGLIARI

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

bancomat85 ha scritto:
ragazzi chiedo umilmente il vostro parere da esperti... la mia esperienza di affilatura arriva al massimo agli affilatori a V di ceramica, ma è pure vero che non ho mai dovuto affilare coltelli costosi... Ora, mi sta per arrivare il Parang Bushcraft e Alfredo (Martineden) mi ha saggiamente consigliato di prendere due DMT qui da Collini, e usare prima la grana grossa e poi la grana fina, per rifinire il filo...premettendo che con ogni probabilità farà come mi consiglia, avrei bisogno del vostro aiuto perche non ho assolutamente idea di come fare a mantenere il corretto angolo di affilatura...calcolando poi che il Paranghino è anche a lama nera, ho davvero paura di graffiarla e rovinarla... consigli? pareri? idee? tenete conto che sono del tutto impedito nell'affilatura... Sorrisone


Fai attenzione che una diamantata a grana grossa (solitamente dalla grana 120 alla 300) è in grado in caso di semplice striscio di segnare in modo permanente la copertura nera.

E' anche vero che se lo devi riaffilare è perchè lo hai usato nel suo ambiente boschivo e magari qualche graffietto sulla copertura lo provochi già cosi, una botta di qua, una di la...quindi non starei troppo a preoccuparmi di rovinare la copertura se lo devi già sbattere no?? Sorriso

Se poi vuoi comunque stare sicuro, anche a te consiglio uno strato di nastro carta lungo la parte dietro al filo che vuoi proteggere dai graffi della diamantata.

Per l'angolo di affilatura, visto che è una lama generosa e la diamantata comunque arriva intorno a grana 1200 (la fine), e che quindi non c'è bisogno di farsi troppe fisse, io direi di fare cosi:

ti siedi, dorso lama nella mano sinistra e filo puntato verso il tuo sguardo, blocchi il manico premendolo di codolo su di una coscia, poi con l'affilatore nella destra pettini il filo osservando la traettoria che segue la tua mano.

Fai allenamento con un vecchio grosso coltello da cucina o con uno dei cinesi da 1€ e vedi come ti trovi.

Una volta imparato cosi, sarà piu facile anche affilare nel bosco all'occorrenza, solo che li non ti metti seduto, a casa si che è piu comodo per restare precisi e non dover badare a stare in equilibrio.
Ciao..
Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bancomat85
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 03, 2012
Messaggi: 1904
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:30 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mi segno tutto, e appena posso inizio a far pratica!!! grazie Gurzo! Sorrisone

a proposito, ma se compro una pietra normale di quelle a doppia grana, invece della diamantata, va bene lo stesso? e in caso, che pietre consigliate, senza dovermi svenare? Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
GURZO77
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 26, 2009
Messaggi: 900
Località: CAGLIARI

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

bancomat85 ha scritto:
mi segno tutto, e appena posso inizio a far pratica!!! grazie Gurzo! Sorrisone


Figurati è il metodo con cui i nonni affilavano gli attrazzi da lavoro, una pietra in mano usata come un acciaino sugli angoli del filo, funziona dall'età del rame..
quindi stai tranquillo..
Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
GURZO77
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 26, 2009
Messaggi: 900
Località: CAGLIARI

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

bancomat85 ha scritto:
mi segno tutto, e appena posso inizio a far pratica!!! grazie Gurzo! Sorrisone

a proposito, ma se compro una pietra normale di quelle a doppia grana, invece della diamantata, va bene lo stesso? e in caso, che pietre consigliate, senza dovermi svenare? Sorrisone


le pietre vanno tutte bene per un attrezzo da lavoro, le diamantate sono piu veloci e comode per un attrezzo da lavoro..vedo cosa ha collini a catalogo e poi di dico, magari risparmi un po...
spetta un attimino..
Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bancomat85
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 03, 2012
Messaggi: 1904
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

certo!! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
GURZO77
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Apr 26, 2009
Messaggi: 900
Località: CAGLIARI

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-17:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

bancomat85 ha scritto:
certo!! Sorrisone


Allora, a parte le diamantate da usare come ti spiegavo non ho trovato robe simili nè sintetiche nè manuali.

Buona ci sarebbe la penna della virginia diamantata da 14€ che ho anche io e dura parecchio, ottima da usare come ti dicevo o anche da portare dietro.

Di naturali, io ti consiglio di recarti da un marmista (magari ne conosci già uno)
e chiedergli gentilmente se ti vende o ti dona un pezzetto della pietra che usano loro per riaffilare le seghe circolari da marmo.
Ne hanno a mattonelle loro, le tagliano quando la sega smette di mordere e cosi si riaffila pure.
Ovviamente dopo aver segato via una striscia non possono piu utilizzarla per la sicurezza (una striscia troppo sottile sarebbe pericolosa da tagliare con una sega de quelle portate) e quindi o le buttano, o le riciclano, o le danno a chi deve riaffilare qualcosa.
(una striscia di pietra è larga circa 3/4cm e lunga sui 15cm, spessa 2cm)

Si tratta di pietra cote, usata anche dai Romani per riaffilare i loro attrezzi, grana dalla 600 alla 1500 a seconda della granulometria.
Spero di esserti stato utile..
Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Bancomat85
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 03, 2012
Messaggi: 1904
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 16 Dic 2012-18:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

non utile, UTILISSIMO!!! grazie mille!! Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group