Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 135 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 135
Iscritti: 0
Totale: 135


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - ENCICLOPEDIA DEL COLTELLO - 1 - "L'anatomia"
Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
ENCICLOPEDIA DEL COLTELLO - 1 - "L'anatomia"
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Gio 26 Ago 2010-19:28 pm    Oggetto: ENCICLOPEDIA DEL COLTELLO - 1 - "L'anatomia" Rispondi con citazione

Con questa raccolta di informazioni generali sui coltelli vogliamo aiutare chi entra nel mondo dei coltelli rimanendo disorientato da termini (spesso inglesi) sconosciuti, chi magari vuole appronfondire le sue conoscenze con temini più tecnici e chi ha scarsa memoria e dimentica sempre le cose Sorriso

Ovviamente saranno gradite tutte le segnalazioni di errori e/o aggiunte utili alla causa.

------------------

COLTELLI - LE TIPOLOGIE


Utility

Sono quei coltelli che, come sottolinea il nome stesso, sono utili nei lavori più disparati, dal fare una punta ad un bastone ad aprire un panino a spaccare dei rami...Ovviamente potrebbero essere infiniti gli usi e cerchiamo di distinguerli in sottocategorie.

- Bushcraft




- Camp Knife




- Machete




- Kukuri



-----------------

Fighter

Coltelli creati per il combattimento puro e la difesa personale o come estremo aiuto in caso di necessità, agevoli nei cambi di presa e bilanciati ad hoc.

- Daghe




- Karambit




- Balisong




- Neck Knife




- Kriss




-Push Dagger




- da Lancio



--------------------

Caccia

Coltelli disegnati specificatamente per le operazioni più comuni dei cacciatori.

- Skinner




- Bowie



--------------------

Multiuso

Coltelli per un uso giornaliero.




------------------

EDC

Every Day Carry. coltelli chiudibili (o piccoli fissi) che grazie alle loro dimensioni contenute e la loro versatilità sono portabili con sè tutti i giorni.




------------------

Rescue

Coltelli disegnati per le forze armate e per tutti coloro che vogliono avere uno strumento utile in automobile per tagliare cinture o sfondare un vetro o in ogni altro caso di emergenza.




------------------

Cucina

Coltelli creati per un uso professionale in cucina.




------------------

Fantasy

Lame da collezione con disegni di fantasia senza nessun tipo di utilizzo reale.




Ultima modifica di zhurk il Lun 06 Giu 2011-14:16 pm, modificato 4 volte in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Gio 26 Ago 2010-19:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

COLTELLI - LA COMPOSIZIONE

Ecco i nomi di tutte le parti che compongono i coltelli, molti termini sono inglesi perchè spesso si utilizzano termini anglosassoni anche nel linguaggio comune, le loro traduzioni sono abbastanza intuitive.












Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Gio 26 Ago 2010-19:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

COLTELLI - LE BISELLATURE

La bisellatura è quella parte lavorata che dal piatto della lama arriva fino al tagliente. Ne esistono vari tipi ed ognuna ha la sua caratteristica peculiare.


Bisello Piatto (Saber Grind)

Questa è la bisellatura forse più diffusa, consente di avere una buona robustezza della lama e un buona penetrazione della lama (se i biselli non sono troppo bassi e/o la lama troppo spessa).




Bisello Piatto (Full Flat Grind)

Questa lavorazione consente di avere un angolo abbastanza stretto sul filo e di conseguenza anche una migliore penetrazione della lama su barre più spesse visto che il bisello parte direttamente da dorso.




Bisello Convesso (Convex Grind)

Il bisello convesso per sua natura porta ad avere un filo più robusto (più resistente), indicato anche per coltelli destinati ad usi gravosi. L'affilatura necessita una tecnica diversa dal filo piano.




Bisello Concavo (Hollow Grind)

Il bisello concavo è necessario su coltelli per usi che richiedono una capacità di taglio superiore, è la lavorazione delle lame dei vecchi rasoi a mano libera. Indispensabile sugli skinner (per scuoiare).




Bisello Scandi

Il bisello scandi, tipico dei coltelli nordici, è simili al saber grind, ma è privo del micro bisello del filo, chiude quindi direttamente sul tagliente. Ottima capacità di taglio e penetrazione.




Bisello a Scalpello

Bisellatura asimmtrica, soltanto un lato della lama viene lavorato. Utile per avere un'affilatura rapida e più semplice da effettuare.




Bisello Hamaguri-ba

Particolare lavorazione dei biselli (asimmetrici), di cui uno concavo e l'altro piatto. Ottima capacità di taglio vengono utilizzati in particolar modo su coltelli orientali da cucina.



Ultima modifica di zhurk il Lun 06 Giu 2011-14:01 pm, modificato 4 volte in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Gio 26 Ago 2010-20:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

COLTELLI - LE FORME

Qui una raccolta delle forme delle lame più usate e relativi nomi.

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
curtor
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Jul 27, 2009
Messaggi: 3349
Località: VARESE[colline lago maggiore]

MessaggioInviato: Gio 26 Ago 2010-23:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bella iniziativa zhurk, :clapping:
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email Visita il sito dell'autore del messaggio
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Ven 27 Ago 2010-14:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I CHIUDIBILI - I BLOCCHI LAMA


Presentiamo qui i blocchi lama più diffusi. Non esistono blocchi sicuri più di altri, esistono blocchi ben costruiti e altri no...


- Liner Lock

E' il blocco più diffuso grazie alla sua semplicità ed economicità. Una porzione della cartella è tagliata e rialzata in modo che a lama aperta questa vada a toccare il tallone e blocchi quindi qualsiasi movmento. Sistema sicuro se di ottima qualità, ma purtroppo spesso viene realizzato su produzioni economiche e quindi poco curato.




- Frame lock

Il funzionamento è il medesimo del Liner Lock, ma in questo caso la porzione che si solleva non è della cartella interna, ma della guancetta stessa (di acciaio, titanio o alluminio). Teoricamente dovrebbe tenere meglio del precedente perchè nel momento in cui viene impugnato le dita vanno a premere sul frame garantendone la chiusura.




- Back Lock

Un'altro blocco molto diffuso grazie alla sua affidabilità. Si tratta di una asticella con un "dente" alla sua estremità che entra direttamente in un incavo della parte interna della lama. Può essere chiamato Front Lock
se è in posizione più avanzata (verso la lama). Non richiede la presenza di cartelle all'interno delle guancette.




- Compression Lock

Si tratta sostenzialmente di un Liner Lock montato nella parte opposta (vicino al dorso).





- Axis Lock

Sistema di blocco molto funzionale e sicuro, è composto da un perno passante che blocca direttamente la rotazione della lama, sbloccata quando il perno (tenuto in tensione da una molletta) viene arretrato.




- Ball Bearing Lock

Identico al precedente, ma il perno è sostituito da una sfera.




- Arc Lock

Altra versione dell'Axis, in questo caso il perno si muove lungo un arco.




- Side Lock

Altra variazione dell'Axis, qui non c'è un perno, ma un'asticella interna che si muove parallelamente alle guancette.




- Viro Block

Blocco utilizzato dagli Opinel, teoricamente l'unico infallibile al 100%. La lama viene bloccata da un collare che ruota all'estremità della manicatura.




- Friction Lock

Questo è un blocco per così dire "manuale", il dorso della lama continua anche verso la manicatura e quando il coltello viene impugnato la pressione della mano impedisce a questa appendice di muoversi e quindi consente il blocco della lama.




- Slip Joint

Non si tratta di un vero è proprio blocco, la lama si mantiene aperta per l'attrito con una molla interna che viene facilmente sbloccata applicando poca forza. Può essere immaginato come un Back Lock senza il "dente" che aggancia la lama. Diffusissimo sui multiuso e su quei coltelli che, a causa di leggi restrittive, non possono avere un blocco lama.
Ovviamente diventa pericoloso se usato senza riguardi.

Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Ven 27 Ago 2010-18:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I COLTELLI - I CODOLI


I coltelli fissi hanno sostanzialmente tre strutture sulle quali agganciare la manicatura:


- Full Tang (Codolo Passante)

Il codolo è esteso sotto tutta la superficie delle guancette (l'unico tipo di manicatura possibile su un Full Tang). Risulta essere particolarmente robusto e viene utilizzato sempre nei coltelli creati per lavori pesanti.




- Hidden Tang (Codolo Nascosto)

Il codolo è nascosto dentro l'impugnatura (ricavata dal pieno), risulta quindi meno esteso e teoricamente più fragile di un Full Tang. Viene scelto nel caso di lavorazioni di materiali particolari per le manicature (come osso, corno, legno, ecc), dove si vogliono contenere i costi e/o il peso e su alcuni fighter che richiedono un'impugnatura a sezione circolare o ellittica come nel caso dell'USMC.









- Codolo Cavo

Questo tipo di codolo nasce dall'esigenza di avere al suo interno uno spazio per piccoli attrezzi di sopravvivenza come fiammiferi, fili, aghi, ami, ecc. Il codolo (un cilindro vuoto di acciaio chiuso da un tappo filettato) e la lama in questo caso non nascono da un'unica barra di acciaio, ma sono due parti distinte, successivamente unite con bulloni o incastri. La congiunzione risulta pertanto particolarmente fragile se non di assoluta qualità costruttiva. E' una tipologia di codoli che per questo motivo sta scomparendo.




Esiste però una lavorazione molto più complessa che consente di avere il massimo della robustezza anche in caso di Codolo Cavo. Consiste nel formare il coltello da un unico cilindro di acciaio pieno e successivamente svuotare il codolo, in questo caso non ci sono giunzioni. Tecnica che viene utilizzata per i coltelli Chris Reeve (non so se altri producano in questo modo).



Ultima modifica di zhurk il Sab 28 Ago 2010-13:38 pm, modificato 4 volte in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
bartam
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Aug 24, 2005
Messaggi: 4237
Località: Lanciano

MessaggioInviato: Ven 27 Ago 2010-21:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

esplicativo ed utile
_________________
-non ti fidar di me se il cuor ti manca-

http://www.lpmetal.altervista.org
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Ven 27 Ago 2010-23:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

APPENDICE - I BOLSTER

Ringraziando del contributo il Maestro ST, inseriamo questa differenziazione di bolster.



Ultima modifica di zhurk il Dom 29 Ago 2010-22:22 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
ardito78
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Feb 26, 2010
Messaggi: 622

MessaggioInviato: Dom 29 Ago 2010-16:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottimo zhurk... serviva una guida fatta in questo modo! Bravissimo e grazie
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Altair89
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jul 16, 2009
Messaggi: 768
Località: Morrovalle (MC)

MessaggioInviato: Lun 30 Ago 2010-11:27 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ottima guida grande zhurk Sorriso
_________________
Brucia l'eretico. Uccidi il mutante. Purifica l'impuro.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Dom 05 Set 2010-22:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bravo!!!
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
ngiulon
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Jul 19, 2010
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010-9:04 am    Oggetto: enciclopedia coltelli Rispondi con citazione

ottima guida e soprattutto illustrata...buona continuazione...a prposito di abc del coltello utile anche il collegamento allegato
http://www.preziosocoltellerie.com/abccoltello.htm
ciao
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
AndreaE65
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Nov 20, 2007
Messaggi: 2012
Località: Pavia

MessaggioInviato: Lun 13 Set 2010-0:38 am    Oggetto: Re: enciclopedia coltelli Rispondi con citazione

ngiulon ha scritto:
ottima guida e soprattutto illustrata...buona continuazione...a prposito di abc del coltello utile anche il collegamento allegato
http://www.preziosocoltellerie.com/abccoltello.htm
ciao

Scusa, ma hai lasciato lo stesso commento in due topic diversi e, comunque, era un link già presente nell'altro.

Ciao
_________________
Non mi aprire senza ragione, non mi riporre senza onore.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Mer 24 Nov 2010-19:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

aggiornato
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
mrzx73
Fabbro
Fabbro


Registrato: Nov 24, 2010
Messaggi: 278

MessaggioInviato: Ven 03 Dic 2010-16:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

MOLTO BRAVO :clapping: , con queste immagini e poche parole riesci a far capire tipologie e funzionamenti dei vari tipi di coltello esistenti a chi si affaccia per la prima volta nel mondo deI coltelli .

COMPLIMENTI zhurkooo1
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
TOO.MUCH
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 19, 2010
Messaggi: 525

MessaggioInviato: Sab 25 Dic 2010-16:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

complimenti. m'è piaciuto.
bravo!
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
DavideTop
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Jun 06, 2006
Messaggi: 527

MessaggioInviato: Ven 18 Feb 2011-15:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie mille per questa discussione. Era da tempo che cercavo di mettere insieme queste informazioni. :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping:
_________________
Davide
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
lonewolf741
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Nov 29, 2010
Messaggi: 80
Località: milano

MessaggioInviato: Ven 18 Feb 2011-23:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

complimenti,bel lavoro davvero! Sguardo da duro
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
LVBEAR
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Feb 16, 2011
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Sab 19 Feb 2011-2:50 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Argomento molto interessante e molto ben fatto,complimenti Cinesino
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zhurk
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Jul 10, 2008
Messaggi: 4026
Località: Anzio

MessaggioInviato: Lun 06 Giu 2011-14:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Aggiornata la sezione sulle bisellature.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
2652csom
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Jul 19, 2011
Messaggi: 53

MessaggioInviato: Gio 01 Set 2011-17:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Molto bello e interessante ho trovato molte informazioni utili.
Grazie
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
olopierpa
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Jul 13, 2007
Messaggi: 90

MessaggioInviato: Gio 01 Set 2011-17:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sì, molto utile. Grazie anche da parte mia.

Però, quello che tu chiami "codolo passante" secondo me si chiama "codolo integrale".

Il codolo passante è quello del kabar usmc, dei randall, del fallkniven A1.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » L'acciaio e i suoi segreti Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group