Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 91 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 91
Iscritti: 0
Totale: 91


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - quali katana nascono affilate?
Indice del forum » Oriente: Spade e Cultura

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
quali katana nascono affilate?
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-0:17 am    Oggetto: quali katana nascono affilate? Rispondi con citazione

un saluto a tutto il forum .......
ho un paio di domande per voi

1) volevo sapere quali spade vendute da collini sono affilate,ad esempio le yari no hanzo vengono prodotte tutto col filo?
a me piace molto la pratical iaito ma gia dal nome mi sorge il dubbio ...... non dovrei farci grandi cose cioe vorrei fare tameshigiri ma ad un livello moooooolto amatoriale ......
quindi non mi interessa particolarmente la qualita della lama,
detto questo un requisito sul quale non transigo e la resistenza strutturale della lama,farsi male per risparmiare 50 o 100 euro e proprio un bell'esperimento da polli.

2)che ne pensate di questa katana? http://www.sword-buyers-guide.com/masahiro-sword.html per me e stupenda esteticamente mi azzarderei quasi a dire che non a rivali, almeno per il mio gusto estetico tralasciando i materiali nei quali probabilmente verra superata da millemila altre katana
comunque la prossima questa o la yari no hanzo pratical iaito!!!

3) ho aquistato una katana senza filo su internet mi arriva domani ha la lama smontabile pagata 94 con espositore da muro a 2 posti (furbo io e cosi ho la scusa per comprare la seconda ........)ora ci faccio un po di pratica per non rovinare poi quella piu bella che comprero,se decidessi di affilare questa e tenere solo da esposizione la yari o la masahiro che vi ho descritto sopra postando io delle foto sapreste dirmi se sarebbe sicura per fare tameshigiri ? no perche leggendomi i vari post ho notato due opinioni contrastanti chi dice e sempre acciaio mica burro e chi a paura che spezzandosi ci si possa fare davvero male.....

p.s. ho gia acquistato da collini la mia stupenda anduril piu coltelli da lancio non sono un totale intruso :joy: solo che non c'era niente di adatto al: "se mi casca mentre la faccio roteare non tiro troppe madonne"

p.p.s scusate se mi sono dilungato ma se mi avete sopportato fino a qui grazie mille !!!!!


Ultima modifica di sparviero il Gio 04 Mar 2010-4:22 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-3:46 am    Oggetto: Re: quali katana nascono affilate? Rispondi con citazione

sparviero ha scritto:

1) volevo sapere quali spade vendute da collini sono affilate,ad esempio le yari no hanzo vengono prodotte tutto col filo?
a me piace molto la pratical iaito ma gia dal nome mi sorge il dubbio ...... non dovrei farci grandi cose cioe vorrei fare tameshigiri ma ad un livello moooooolto amatoriale ......
quindi non mi interessa particolarmente la qualita della lama,
detto questo un requisito sul quale non transigo e la resistenza strutturale della lama,farsi male per risparmiare 50 o 100 euro e proprio un bell'esperimento da polli.


Vedo che hai centrato il punto per quanto riguarda i 100€
Ora veniamo al tameshigiri, sconsigliato da tutti se sei a digiuno di arti marziali ed in particolar modo se le tue conoscenze tecniche sull'uso della katana sono pari a zero o quasi.
Probabilmente gli iaito vengono prodotti senza filo almeno così lascia credere il nome.
Su questo forum abbiamo avuto solo feedback di Hanwei e Last legend (se non erro da Sui Sei) ma nulla per quanto riguarda le Yari no Hanzo.
In ogni caso voglio ricordarti che per l'acquisto di spade affilate serve il porto d'armi ma tutti i dettagli li puoi trovare in questa sezione nell'apposito topic Cinesino

sparviero ha scritto:
2)che ne pensate di questa katana? http://www.sword-buyers-guide.com/masahiro-sword.html per me e stupenda esteticamente mi azzarderei quasi a dire che non a rivali, almeno per il mio gusto estetico tralasciando i materiali nei quali probabilmente verra superata da millemila altre katana
comunque come la prossima questa o la yari no hanzo pratical iaito!!!

Esteticamente non discuto visto che i gusti son gusti ma anche a me piace lo tsuka ito bianco Cinesino

sparviero ha scritto:
3) ho aquistato una katana senza filo su internet mi arriva domani ha la lama smontabile pagata 94 con espositore da muro a 2 posti (furbo io e cosi ho la scusa per comprare la seconda ........)ora ci faccio un po di pratica per non rovinare poi quella piu bella che comprero,se decidessi di affilare questa e tenere solo da esposizione la yari o la masahiro che vi ho descritto sopra postando io delle foto sapreste dirmi se sarebbe sicura per fare tameshigiri ? no perche leggendomi i vari post ho notato due opinioni contrastanti chi dice e sempre acciaio mica burro e chi a paura che spezzandosi ci si possa fare davvero male.....


Sull'argomento affilare ti rimando nuovamente al topic legale.
Devo decidermi a fare un topic sulla politura e conseguente affilatura di una katana per far capire quanto sia complicato anche solo affilare in modo non tradizionale una katana Indifferente
Dalle mie prime esperienze posso dirti che se l'acciaio è temprato in modo decente e lo si usa in modo corretto anche l'inox resiste al taglio ma vista la lunghezza della katana, visti la quantità di errori che si possono commettere bisogna puntare su lame al carbonio!!!
Ricordiamoci che quando si usa un'arma prima di farsi male si rischia di fare male le persone che ci sono intorno.

sparviero ha scritto:
p.s. ho gia acquistato da collini la mia stupenda anduril piu coltelli da lancio non sono un totale intruso :joy: solo che non c'era niente di adatto al: "se mi casca mentre la faccio roteare non tiro troppe madonne"


Tranquillo che qui tutti sono ben accetti Sorriso anche se a presentarti male non fai Cinesino

sparviero ha scritto:
p.p.s scusate se mi sono dilungato ma se mi avete sopportato fino a qui grazie mille !!!!!


De nada!!!
Se hai altri dubbi chiedi pure Cinesino
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-4:19 am    Oggetto: Rispondi con citazione

primo grazie per la risposta !!! mi sembra che proprio tu avevi scritto che una spada anche se non al carbonio rimane sempre acciaio vero?
ma in pratica rischio che si rompe se sbagliando impatto su qualcosa di duro o rischio anche solo tagliando stuoie e canne di bambu ?
il primo rischio lo vedo molto accettabile il secondo per niente .....

per quanto riguarda la legge penso proprio che faro il porto d'armi,volevo gia farlo per il poligono ma visto che mi mancavano i fondi per la pistola ho rimandato ma mi sa che ora e il momento giusto.......

riguardo il fatto che sia pericoloso praticare il tameshigiri sono pienamente daccordo con te,ma penso anche che con un minimo di rispetto e considerazione del fatto che si ha in mano un arma si possano evitare spiacevoli incidenti.

si ho letto molto sulla politura ho passato un paio di serate sulla sezione spade orientali se no dovevo farvi cento domande!!!
Polemico il punto era,ammesso che l'acciao della mia katana sia decente scartando a priori l'idea di farla fare da un professionista che mi riderebbe dietro da qui a ferragosto, conviene :

a) comprare delle pietre da collini e farselo da se

o

b)farlo fare ad un arrotino

lo so che non e la modalita giusta pero per divertirsi e soprattutto considerando che la politura raggiungerebbe il prezzo della spada quale delle due opzioni e la meno peggio ?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-13:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sparviero, trasformare un'arma impropria in un'arma propria è un reato parecchio grave quindi scordati di affilare la tua... compra un bokken e iscriviti ad una scuola di kenjutsu, questo è L'UNICO modo per imparare ad usare la spada giapponese seriamente e senza rischiare di farsi male.



ps. Felice, la discussione sul togi lasciala stare prima che a qualcuno venga qualche strana idea e faccia danni magari su qualche pezzo di valore
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
misterbowie
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Gen 27, 2009
Messaggi: 1810
Località: vicenza

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-13:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Quoto Katsumoto... far affilare una katana nata senza filo e quindi da esposizione si incappa in un reato da Codice Penale e di conseguenza in un altro grave reato sempre da Codice Penale.
Il primo (3-4 Annetti di recl.) è alterazione d'arma che significa che hai trasformato un'arma impropria in arma a tutti gli effetti... la stessa cosa che prendere una doppietta e farci un canne mozze, non ti mollano più!
Il secondo è detenzione abusiva di arma propria perchè se lo fai non puoi denunciare la katana come arma bianca perchè ci vuole il certificato di vendita di dove l'hai comprata, quindi è detenzione abusiva e qui non scherzano, te lo garantisco, un mare di guai a non finire.
Pensa se a tutto ciò aggiungi il fatto che una lama da vetrina prima o poi si spezza, perchè vorrai tagliare cose sempre più dure per vedere quanto taglia, l'ho fatto anche io, NON TIENE; SI SPEZZA!!! Alcune c'è scritto acciaio 440 ma in realtà sono in alluminio!
Vedi tu se ti conviene.
Se fai il porto invece puoi veramente comprare regolarmente delle belle spade affilate già collaudate per il Tameshigiri quindi abbastanza "sicure".
Certo che qui il prezzo si alza... Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-15:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Molte domande, molte opinioni … tutte con una loro ragione.

1) Sulla parte legale non intervengo: la legge recita esattamente come altri ti hanno scritto. L’interpretazione, per esperienza diretta mia e di allievi, invece varia da città a città, da prefetto a prefetto, da polizia a carabinieri, ecc.

2) Lame per tameshigiri: anche con l’inox puoi tagliare. Certamente una lama carboniosa a doppia tempra ti permette “hard target” che, personalmente, sconsiglio a chi maneggi inox o carbonioso non a doppia tempra.
Altri, invece, sconsigliano comunque il taglio anche con l’inox. In molte Scuole di Iaido / Kenjutsu …. nemmeno praticano tameshigiri. . Ad ognuno il suo.
Il carbonioso a doppia tempra ti assicura, salvo il caso isolato ed incredibile, che, in un impatto poco accorto, la lama si ferisca o si pieghi, ma non si spezzi con tronconi in volo.
Poi,
- ci sono mille modi per causare danni o compiere azioni poco accorte:
http://www.youtube.com/watch?v=1b_P879EEQY&NR=1&feature=fvwp
anche da parte di praticanti esperti.
Un noto ed apprezzato maestro italiano ha un “problemino” ad un alluce derivato da un incidente di Tameshigiri.
Come per tutte le nostre azioni in cucina, al volante, trapanando, correndo a piedi … l’incidente è sempre dietro l’angolo, anche per i più esperti, accorti, prudenti, ecc. ecc.
- ci sono lame carboniose non a doppia tempra che sono vendute dalle stesse case produttrici come adatte a taglio frequente di stuoie e saltuario di bambù. (Dynasty Forge classe Musha, per esempio). Ho scambiato mail sia con un lavoratore della DF che con semplici praticanti e tutti mi hanno dato assicurazioni in tal senso.
D’altronde, il link che tu stesso hai postato, riporta numerosi casi di lame più che modeste anche nel prezzo, con cui però l’autore del sito taglia a ripetizione.
L’importante è rischiare del proprio !! (tieni lontano gli spettatori quando tagli !!!!!!!!)

3) Yai no hanzo. Sui modelli “intermedi” (Ishiki ed Ishikawa) posso dire, ad esperienze diretta dei miei allievi, che tagliano tranquillamente stuoie e bambù. Io stesso ho fatto preventivamente telefonare all’importatore per avere rassicurazioni in merito alla possibilità di affrontare il bambù, definito in genere “hard target”.
Non credo di svelare un segreto se qui scrivo che a breve arriveranno in Italia i nuovi modelli YnH, credo migliorati su molti punti di vista.

4) Dai Collini, con poco più di 200 euro, prendi dei katana Hanwei ottimi per il tameshigiri e su cui, nel tempo, potrai spendere per migliorare il koshirae. Oppure sali oltre i 300 e chiedi loro di procurarti l’Hanwei PP Elite: per me, il meglio in circolazione, a quel prezzo, in quanto a strumento da taglio.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-15:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ragazzi, per favore, le lame in inox nascono per fini espositivi e PUNTO.
Il fatto che a qualcuno sia andata bene non vuol dire che sia una buona idea adoperarle, vista la loro fragilità.
Se dovete tagliare prendete una lama in carbonioso, STOP.
Il resto vanno considerati abusi incoscienti, e il rischio è di trovarsi una lama affilata che vola per la stanza, dove magari ci sono altre persone
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-15:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Tendenzialmente in pieno accordo con Zatoichi.
- Tendenzialmente perché con l’inox puoi tranquillamente tagliare bottiglie di plastica e frutta.
Pratica che, personalmente e che nessuno si offenda, trovo xyxkxxzx rispetto alla sacralità del tameshigiri. Ma ognuno sia libero di fare quel che vuole, comprese le gare a chi lo taglia più grosso (!?) o le gare di iaido !?!?
- Tendenzialmente perché:
http://www.youtube.com/watch?v=NY_KCqHgS0I
E la lama era un carbonioso 9260.
A proposito, nell’apposita sezione, nessuno mi ha spiegato se quel 2 % in più modifica in meglio le prestazione del carbonioso. Certo, a vedere questo video …
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-18:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katsumoto ha scritto:
ps. Felice, la discussione sul togi lasciala stare prima che a qualcuno venga qualche strana idea e faccia danni magari su qualche pezzo di valore


La voglio aprire (e lo faro' appena vro' un po di tempo) proprio per far capire quanto è complicato e quanto sia grave il "fai da te" su pezzi importanti Cinesino

x Sui Sei: il primo video che hai postato è impressionante, un errore simile è IMPERDONABILE!!!!
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-18:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Su questo argomento meno informazioni si danno anche involontariamente meglio è... purtroppo sono tante le lame di valore che vengono rovinate da gente che recuperano informazioni qua e là su Internet quindi è meglio non contribuire
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-18:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Su questo non sono d'accordo con te.
Le persone vanno informate dei rischi, se poi fanno le ca**ate sono problemi loro.
Vedrai il Topic non deluderà nessuno Cinesino
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Gio 04 Mar 2010-21:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

sui sei ha scritto:
Tendenzialmente in pieno accordo con Zatoichi.
- Tendenzialmente perché con l’inox puoi tranquillamente tagliare bottiglie di plastica e frutta.
Pratica che, personalmente e che nessuno si offenda, trovo xyxkxxzx rispetto alla sacralità del tameshigiri. Ma ognuno sia libero di fare quel che vuole, comprese le gare a chi lo taglia più grosso (!?) o le gare di iaido !?!?
- Tendenzialmente perché:
http://www.youtube.com/watch?v=NY_KCqHgS0I
E la lama era un carbonioso 9260.
A proposito, nell’apposita sezione, nessuno mi ha spiegato se quel 2 % in più modifica in meglio le prestazione del carbonioso. Certo, a vedere questo video …


ehm... la lama nel video si è comportata benissimo... è il tizio che è un ebete a cercare di tagliarci quell'osso. Probabilmente anche un katana vero si sarebbe spezzato (non era un avvenimento così raro)
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-0:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

quante risposte ma siete magnifici!!!

comunque mi è arrivata la katana !! molto bella nell'estetica,ma purtroppo, come mi aspettavo il prezzo relativamente basso ha inciso sui particolari ......
infatti e priva di hamon,il same sembra in plastica,la tsuba anche se bella è palesemente stampata e il fodero mi sa di molto delicato .....se la affilo dovro farci attenzione........

sui sei ha scritto:
Un noto ed apprezzato maestro italiano ha un “problemino” ad un alluce derivato da un incidente di Tameshigiri.

ci sono lame carboniose non a doppia tempra che sono vendute dalle stesse case produttrici come adatte a taglio frequente di stuoie e saltuario di bambù

D’altronde, il link che tu stesso hai postato, riporta numerosi casi di lame più che modeste anche nel prezzo, con cui però l’autore del sito taglia a ripetizione.

L’importante è rischiare del proprio !! (tieni lontano gli spettatori quando tagli !!!!!!!!)


che gli e successo? se l'è proprio tagliato via l'alluce caspita brutto incidente....

il bambu viene definito come lo chiami tu un hard target?

nel video che hai postato in cui si spezza la lama colpisce solo l'osso o anche la base del sostegno ? certo che vengono i brividi a pensare che c'erano i bambini di fianco .......

katsumoto ha scritto:
Felice, la discussione sul togi lasciala stare prima che a qualcuno venga qualche strana idea e faccia danni magari su qualche pezzo di valore


be dai katsumoto io non penso proprio che una persona sana di mente si metta da sola e senza la dovuta esperienza a rovinare una citadel o peggio una nihonto poi se e cosi tordo peggio per lui no ?

ringrazio tutti per le info sulla legislatura e giusto e fate bene a ricordarlo pero io ho intenzione di fare il porto quindi.....

per il corso di kenjutsu penso di poterne fare a meno,anche se sicuramente sarebbe il percorso piu giusto.
io voglio solo divertirmi un po cercando di limitare al minimo i rischi.......infatti mi sto informando sul se e come fare da persone che ne sanno piu di me ......

x flexilsanto: un assaggino della guida no ........ Sorriso ?
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-0:47 am    Oggetto: Rispondi con citazione

sparviero ha scritto:
se la affilo dovro farci attenzione........


ti ho già spiegato che è un reato grave e non conta se hai il porto d'armi o meno...



per quanto riguarda la storia della politua ti posso assicurare che purtroppo ci sono tantissime persone che rovinano delle Nihonto (opere d'arte che si fanno sempre più rare) perché tentano di seguire delle pseudo guide su Internet.

Pensi di poter fare a meno di una scuola per imparare ad usare una spada? Beh, perdonami ma pensi molto male...
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-0:57 am    Oggetto: Rispondi con citazione

certo che una persona dev'essere taccagna forte per avere
acquistato una Nihonto e stare a guardare un 100 di euro per l'affilatura!!!!

comunque rimango della mia idea che una guida sarebbe molto utile anche per chi ad esempio possiede una pratical da 200 euro e vuole fare da se inoltre rimane un argomento che suscita la mia curiosita anche solo sul come viene eseguita la pliyura senza che poi debba per forza essere applicato

no no tranquillo non ho la presunzione di impararne la tecnica senza un maestro ci mancherebbe
pero divertirmi senza farmi male quello penso di riuscire a farlo....


Ultima modifica di sparviero il Ven 05 Mar 2010-1:04 am, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:02 am    Oggetto: Rispondi con citazione

sparviero ha scritto:
.....se la affilo dovro farci attenzione........[...]

[...]ringrazio tutti per le info sulla legislatura e giusto e fate bene a ricordarlo pero io ho intenzione di fare il porto quindi.....[...]

[...]per il corso di kenjutsu penso di poterne fare a meno,anche se sicuramente sarebbe il percorso piu giusto. [...]

[...]x flexilsanto: un assaggino della guida no ........ Sorriso ?


Sinceramente mi sto stufando... vediamo, da moderatore, di stabilire alcuni punti fermi.
Per la nostra legislazione, giusta o sbagliata che sia, le spade si comprano senza filo (e allora non sono armi) o si comprano con il filo(e allora sono armi, con tutto ciò che ne consegue riguardo permessi ecc.)
TRASFORMARE una arma impropria in arma propria NON SI FA. Il prossimo che propone di farlo, da consigli su come farlo ecc. lo propongo per il ban, è ora di finirla

Parlando ora come normale utente, consiglio a sparviero di farsi un corso se vuole imparare a usare la spada, altrimenti rischia di farsi male (tibie e orecchie sono quelle che partono per prime).
Se vuole una spada affilata si fa un semplice nullaosta in questura e se la compra, senza rischiare di passare guai e avere una lama che taglia male e/o rischia di spezzarsi.
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:14 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ok non ne parlo piu se queste sono le regole del forum ma mi era sfuggita una cosa : in pratica anche se faccio il porto d'armi e denuncio la spada una volta affilata sarei comunque passibile di denuncia perche mi e stata venduta come arma impropria e io l'ho trasformata in un arma propria?

se e cosi la terro solo per fare un po di pratica e piu in la conseguito il porto ne prendero una gia affilata.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:18 am    Oggetto: Rispondi con citazione

sparviero ha scritto:
certo che una persona dev'essere taccagna forte per avere
acquistato una Nihonto e stare a guardare un 100 di euro per l'affilatura!!!!

comunque rimango della mia idea che una guida sarebbe molto utile anche per chi ad esempio possiede una pratical da 200 euro e vuole fare da se inoltre rimane un argomento che suscita la mia curiosita anche solo sul come viene eseguita la pliyura senza che poi debba per forza essere applicato

no no tranquillo non ho la presunzione di impararne la tecnica senza un maestro ci mancherebbe
pero divertirmi senza farmi male quello penso di riuscire a farlo....


sparviero, le Nihonto non si affilano, si poliscono. Non è un processo che costa € 100 ma svariate migliaia di euro... capito perché non voglio che si scriva una guida?
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

sparviero ha scritto:
ok non ne parlo piu se queste sono le regole del forum ma mi era sfuggita una cosa : in pratica anche se faccio il porto d'armi e denuncio la spada una volta affilata sarei comunque passibile di denuncia perche mi e stata venduta come arma impropria e io l'ho trasformata in un arma propria?

se e cosi la terro solo per fare un po di pratica e piu in la conseguito il porto ne prendero una gia affilata.....


La spada non affilata ti va bene per fare pratica e imparare a maneggiarla senza tagliarti quando avrai quella affilata.
Per il resto conviene che ti informi presso la tua questura, perchè nonostante la legge sia quella ogni questura la interpreta a modo suo...
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ATTENZIONE la guida che voglio realizzare non è "come polire una katana" ma è una guida per far capire cosa vuol dire polire una katana.

Io non so nulla su come si usano le pietre per polire una katana e se lo sapessi non lo direi, propio per evitare che qualcuno possa commettere l'errore/orrore di tentare di polire una nihonto!!!!

Per quanto riguarda gli aspetti legali appoggio Zato!!!

un assaggino???
Far polire una katana da un bravo Toshigi costa 15€ a CENTIMETRO ed in molti casi anche di più Cinesino
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:29 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ah sbaglio mio allora avevo letto in un topic proprio su questo sito,che costava 10 euro al cm la politura!!
forse ci si riferiva a katana di valore nettamente inferiore.......

comunque rimango sempre dell'idea che per un pazzo che rovina una lama da diverse migliaia di euro non si debba censurare un articolo interessante che potrebbe giovare ad altri,tipo chi fa tameshigiri a livello sportivo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:31 am    Oggetto: Rispondi con citazione

felxilsanto ha scritto:

un assaggino???
Far polire una katana da un bravo Toshigi costa 15€ a CENTIMETRO ed in molti casi anche di più Cinesino


ehm… non esiste un preziario fisso al centimetro, è una sorta di leggenda. Il costo di un togi può variare in base a tantissimi fattori e nessun togishi ti farà mai un preventivo prima di aver esaminato attentamente la dama in questione (e probabilmente nemmeno dopo perché alcune cose potrà capire solo durante il lavoro)

diciamo che il prezzo indicato da felx è da considerarsi molto indicativo



ps. Uno che fa tameshigiri di una guida sul togi non se ne fa assolutamente niente
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"


Ultima modifica di katsumoto il Ven 05 Mar 2010-1:33 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:33 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Percio' ho detto un'assaggio Sorriso
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
sparviero
Topo di Bottega
Topo di Bottega


Registrato: Mar 03, 2010
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-1:38 am    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
sparviero ha scritto:


se e cosi la terro solo per fare un po di pratica e piu in la conseguito il porto ne prendero una gia affilata.....


La spada non affilata ti va bene per fare pratica e imparare a maneggiarla senza tagliarti quando avrai quella affilata.


si intendevo quello che hai scritto tu con la mia frase......
volevo far passare un paio di mesi prima di affilarla e pensavo che una volta conseguito il porto d'armi fossi nella legalita ripristinando il filo,non mi mettevo se no a chiedere spiegazioni se avessi capito subito che era comunque illegale.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-12:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mah, zatoichi, a mia esperienza mi tocca contraddirti:
Sul ginocchio di un maiale, di proporzioni molto più vistose di quanto visibile in video:
katana Huanuo ( la “green” mi pare si chiamasse ) incide superficialmente il bersaglio e risulta profondamente scheggiata sul tagliente;
katana batto – do ( no brand) graffia superficialmente il bersaglio riportando piccole scheggiature sul tagliente;
katana MAS ( forgiata Yong Soo Park in acciaio L6) riesce a tagliare ( ummh, spezzare) il bersaglio riportando minime scheggiature sul tagliente.
Ovvero, come ho già scritto, in linea di massima le lame carboniose a doppia tempra si scheggiano, si flettono, ma non si tranciano di netto.
Per quanto io possa capire dal video, dove certamente il “tagliatore”, oltre ad essere il solito che ci dà dentro di braccia ( come, per altro, vedo nella maggior parte dei video in giro e nelle dimostrazioni) invece di usare il corpo tutto, gira pure i polsi al momento dell’impatto, tale “disastro” sarebbe assai difficile (assai, assai) con una tempra differenziata.
A mia esperienza ( pratica del tameshigiri e riflessione sula stessa), s’intende. Invece la tua qual’è, in fatto di uso di katana e tameshigiri ? Che tue esperienze ci porti a sostegno della tua tesi ?

Il bambù è considerato “hard target”. Poi c’è bambù e bambù, c’è stagionatura e stagionatura.
A mia esperienza, usando, tra me ed i mie allievi:
Last Legend Bear, prima serie; MAS forgiata Yong Soo Park in L6; Citadel Yoshi; Yari no hanzo Ishiki.
- Bambù verde fino a 4cm. tagliato con semplicità
- Bambù verde chiaro fino a 4 cm tagliato con …. troppa semplicità, tanto da poi “affettarlo” con un paio di repliche cinesi da 20 dollari …
- Bambù verde scuro, di diverse misure, …… buttato via perché duro come il marmo, al contatto deciso con l’acciaio emetteva un suono sordo e minaccioso, colpito con un machete rimaneva sornione e tranquillo a sfotterci …
Dipende da che bambù, insomma.
Come per le stuoie… più o meno inzuppate… o, per gli amanti del tameshiwari, per le tavolette di legno: più o meno flessibile, poi un conto è tre tavolette una sopra l’altra, un contro è se esse sono spaziate tra di loro. Per non paralare dei “trucchi” con i mattoni ……….
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-14:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mah, felxilsanto, di errori è lastricato ogni nostro fare.
Errori ed incidenti che hanno il gusto amaro del dolore ma, a volte, dell’ironia, fino alla crassa risata. Quest’ultima, a volte incontrata a volte … cercata !!

Buona pratica.


http://www.youtube.com/watch?v=nMbTHgnXudI&feature=related

http://video.google.it/videoplay?docid=6645385142048465620&ei=xfSISZn2G4bi2gKtgPnCCw&q=kiss+nakao&hl=it#

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=rmIgUWv2m-c

http://www.youtube.com/watch?v=zrpawY6Pk7M&NR=1
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
felxilsanto
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Oct 05, 2004
Messaggi: 3835
Località: napoli

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-16:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sui Sei hai ragione Sorriso
ma l'errore in questione è TROPPO!!! Indifferente
_________________
Il miglior spadaccino del mondo non deve aver paura di uno spadaccino esperto perchè sa cosa deve aspettarsi. E' lo spadaccino inesperto che puo' fare qualcosa di inaspettato ed ucciderlo.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-18:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

katana in inox Sorrisone
http://www.youtube.com/watch?v=qPZW28L4deo Sorriso
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 05 Mar 2010-19:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

sui sei ha scritto:
Mah, zatoichi, a mia esperienza mi tocca contraddirti:
Sul ginocchio di un maiale, di proporzioni molto più vistose di quanto visibile in video:
katana Huanuo ( la “green” mi pare si chiamasse ) incide superficialmente il bersaglio e risulta profondamente scheggiata sul tagliente;
katana batto – do ( no brand) graffia superficialmente il bersaglio riportando piccole scheggiature sul tagliente;
katana MAS ( forgiata Yong Soo Park in acciaio L6) riesce a tagliare ( ummh, spezzare) il bersaglio riportando minime scheggiature sul tagliente.
Ovvero, come ho già scritto, in linea di massima le lame carboniose a doppia tempra si scheggiano, si flettono, ma non si tranciano di netto.
Per quanto io possa capire dal video, dove certamente il “tagliatore”, oltre ad essere il solito che ci dà dentro di braccia ( come, per altro, vedo nella maggior parte dei video in giro e nelle dimostrazioni) invece di usare il corpo tutto, gira pure i polsi al momento dell’impatto, tale “disastro” sarebbe assai difficile (assai, assai) con una tempra differenziata.
A mia esperienza ( pratica del tameshigiri e riflessione sula stessa), s’intende. Invece la tua qual’è, in fatto di uso di katana e tameshigiri ? Che tue esperienze ci porti a sostegno della tua tesi ?


Carissimo Sui sei. Il fatto che gli americani ci taglino anche i mattoni con i katana (visto fare da un forgiatore di spade in L6) non vuol dire che questi fossero bersagli abituali o che sia sensato testare le spade giapponesi sul cemento.
Quello che sostenevo nel mio precedente messaggio è che quel ginocchio di bue NON è un bersaglio per una spada di questo genere, e quindi non c'è da stupirsi che si sia rotta. Le spade fatte per tagliare legna, pietra ecc. sono opera dei soliti americani e, per raggiungere questi risultati sostituiscono i materiali tradizionali con acciai diversi (ad esempio un L6 omogeneo) e con tempre differenti, risultando in realtà coltelloni a forma di katana, visto che non ne hanno le altre caratteristiche.
Tutte quelle che ai citato non sono appunto spade giapponesi, ma solo lame che le ricordano per forma.
Ribadisco che il tizio nel video ha sbagliato bersaglio, e la rottura, seppur non certa, non deve sorprendere. Questo ovviamente parlando di katana, non di coltelli a forma di katana. Se consideriamo anche quelli, ce ne sono che si riescono a piegare in morsa ad angoli assurdi per una spada giapponese vera (vedi Cold Steel) o in grado di fare lavori da campo ma.. non sono katana
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Sab 06 Mar 2010-17:34 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

A me, e confido anche a te, non interessa vendere una verità
Allora, buon zatoichi, io conosco / frequento noti maestri che, con autentici katana giap, ci tagliano pezzi di carne e carcasse di animali.
Ribadisco che doppia tempra = scalfiture e simili sulla lama ma non lama in pezzi, contrariamente a inox, come testimonia anche il video,già visto e rivisto, da te postato e forse (forse ?) a carbonioso semplice.
Dunque, lascia a costoro decidere se sia sensato o meno tagliare simili bersagli. Sensato per loro, intendo, poi tu e chiunque altro, per se, per il loro praticare, contniuerà a non farlo perchè lo trova "insensato" per sé, solo per sé.
Di più, come fai ad essere certo che lo faccciano per "testare" le lame e non per altro ?
Io, sulle carcasse di animale, non ci testo la lama ma altro, di mio, di profondo che, se ti va di sapere, in un nostro eventuale successivo incontro "de visu", ti esporrò volentieri.
Poi, a mia conoscenza teorica sui libri / scambi orali con praticanti / Maestri italiani e giapponesi, mi permetto di essere certo che le lame le affondassero eccome nella carne (seppur umana !!) e sui metalli e legni ecc. delle armature, fino alla prova del taglio del "casco", recentememente riportata in auge dal M° Obata.
Non mi hai ancora risposto, se ti va, ovviamente, in merito alle tue esperienze, al tuo "fare" in materia di kenjutsu, iaido e tameshigiri.
La mia conoscneza , in materia teorica, di acciaio è scarsa, addirittura nulla sul versante "esperire", ossia del costruire / forgiare: mai fatto. Per questo leggo te ed alcuni altri "esperti" con umiltà e vivo interesse. Ho molto da apprendere.
Sono sicuro che ,acnhe per te, sia da un pezzo arrivata l'ora di ascoltare ed imparare da chi, su altri campi, vanta conoscenze ed esperienze che, forse (forse?) tu non hai.
E questo, almeno per me, è il bello di un forum.
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Sab 06 Mar 2010-17:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Esimio Sui sei, mi stupisce sempre osservare come tu riesca, attraverso un forum (che è uno degli strumenti più incompleti per lo scopo) a valutare le competenze o incompetenze altrui.
Detto questo, comprendo e rispetto la tua opinione, ma ribadisco che, per me, la spada giapponese nasce per la carne umana e la guerra. Pertanto, se posso ritenere condivisibili prove su elmi simili a quelli usati nelle guerre dell'epoca o su parti animali simili per dimensioni ed anatomia al bersaglio umano, continuo a non vedere l'utilità opportunità di prove contro bersagli atipici, che simulano impieghi diversi dall'unico pensabile (per me) per una spada giapponese.
Sia chiaro comunque che (forse questo particolare ti è sfuggito scambiandomi per uno dei bimbiminkia che infestano i forum di arti marziali) sebbene questa sia la MIA opinione, ritengo solo che positivo per gli altri che intervengo o leggono che tu ne abbia una diversa, che ovviamente rispetto pur non sposando Carino!
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
sui sei
Fabbro
Fabbro


Registrato: Dec 21, 2006
Messaggi: 277
Località: milano

MessaggioInviato: Sab 06 Mar 2010-18:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie per l'esimio !!
Sono contento che anche tu condivida il bello dello scambiare.
Mi spiace se ho letto in un certo modo quanto tu hai scritto: grazie per averlo meglio chiarito ora. Ad oguno la sua opinione, ragionevolmente sostenuta e comunicata.
Non ho certezze su altri, tantomeno se li conosco solo attravero un forum, ma il forum non è l'unica occasione !!
Di più, eccetto il "contatto" in cui non è possibile toccare senza essere toccati, tutti gli altri sensi possono essere, per così dire, monodirezionali: vedere e non essere visti, ascoltare senza essere ascoltati. Sai quante volte ti ho visto ed ascoltato di persona da un paio d'anni e più a questa parte !!
Per questo, anche per la tua simpatica e distensiva risposta, confido, in una prossima fiera, in un prossimo "Collini tour", di potermi presentare e finalmente, scambiare amichevomente di persona
Lì. magari, a quattr'occhi, ti andrà di dirmi quali esperienze hai di ken, smentendo la mia opinione.
Le mie te le posso dire quando vuoi, o puoi chiederle a Rudy, o semplicemente leggere il periodico della mia Scuola che ai Collini invio regoalrmente.
Chissà che, e me lo auguro, non sia l'avvio di un rapporto sereno, sincero, cordiale e dal quale, in un lampo di sano egoismo, io non pssa trovare giovamento imparando di acciaio e simili, ovvero dal tuo terreno di competenza.
Ti abbraccio
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Sab 06 Mar 2010-23:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

sui sei ha scritto:
Grazie per l'esimio !!
Sono contento che anche tu condivida il bello dello scambiare.
Mi spiace se ho letto in un certo modo quanto tu hai scritto: grazie per averlo meglio chiarito ora. Ad oguno la sua opinione, ragionevolmente sostenuta e comunicata.
Non ho certezze su altri, tantomeno se li conosco solo attravero un forum, ma il forum non è l'unica occasione !!
Di più, eccetto il "contatto" in cui non è possibile toccare senza essere toccati, tutti gli altri sensi possono essere, per così dire, monodirezionali: vedere e non essere visti, ascoltare senza essere ascoltati. Sai quante volte ti ho visto ed ascoltato di persona da un paio d'anni e più a questa parte !!
Per questo, anche per la tua simpatica e distensiva risposta, confido, in una prossima fiera, in un prossimo "Collini tour", di potermi presentare e finalmente, scambiare amichevomente di persona
Lì. magari, a quattr'occhi, ti andrà di dirmi quali esperienze hai di ken, smentendo la mia opinione.
Le mie te le posso dire quando vuoi, o puoi chiederle a Rudy, o semplicemente leggere il periodico della mia Scuola che ai Collini invio regoalrmente.
Chissà che, e me lo auguro, non sia l'avvio di un rapporto sereno, sincero, cordiale e dal quale, in un lampo di sano egoismo, io non pssa trovare giovamento imparando di acciaio e simili, ovvero dal tuo terreno di competenza.
Ti abbraccio


Tranquillo, non ho bisogno di chiedere le tue credenziali, mi fido Sorriso
La volta che passi da Collini avvertimi perchè nonostante quello che pensano alcuni io sto a parecchie centinaia di km da Collini Sorriso
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
andre8826
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Dec 07, 2009
Messaggi: 235

MessaggioInviato: Dom 07 Mar 2010-13:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

collini divide ma anche unisce le persone intelligenti .... bella cosa ...
scusate per il mio OT
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
katsumoto
Maestro di spade e coltelli
Maestro di spade e coltelli


Registrato: Oct 27, 2004
Messaggi: 6558

MessaggioInviato: Dom 07 Mar 2010-14:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io sono l'ignorante del forum un quindi non so di cosa stai parlando... Sorriso
_________________
IMPORTANTE: "Non ascoltate pharadin tanto e' leso"
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
iaidoray
Addetto al Maglio
Addetto al Maglio


Registrato: Jun 05, 2010
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Mar 15 Giu 2010-19:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ricordo che le lame nippon venivano testate su cadaveri sovrapposti... nel caso del forgiatore Yasutsugu prima gen, venivano apposte le prove di taglio effettuate su 4 cadaveri e riportato il risultato sul Nakago... questa è storia da studiare... oggi ovviamente non ha senso....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Oriente: Spade e Cultura Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group