Coltelleria Collini Coltelleria Collini  Coltelleria Collini Facebook  Coltelleria Collini Twitter  Coltelleria Collini Instagram  Coltelleria Collini Google  Coltelleria Collini Youtube     ExtremaRatio Ti Rock Benchmade knives Takeshi Saji knives
Chi c'è Online
In questo momento ci sono, 126 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


Moduli
· Home
· Cerca
· Messaggi Privati


Info Generali
Benvenuto, Anonimo
Login (Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ulosug
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 53328

Persone Online:
Visitatori: 126
Iscritti: 0
Totale: 126


Collini Steel


Benchmade


Hinderer Knives


Loyalty program


Forum coltelli, coltello, torce, spade: Forum

Coltelleria Collini :: Guarda l'argomento - Presentazione e richiesta in tema di coltelli da caccia
Indice del forum » Coltelli Fissi

Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Presentazione e richiesta in tema di coltelli da caccia Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Argomento precedente :: Argomento successivo  
Autore Messaggio
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-20:21 pm    Oggetto: Presentazione e richiesta in tema di coltelli da caccia Rispondi con citazione

Salve a tutti, sono Gualbo, appassionato di armi e cacciatore di ungulati (principalmente cinghiali e caprioli) da poco avvicinatosi al mondo dei coltelli. Mi permetterò di fare qualche richiesta a voi appassionati e più competenti di me in materia, nella speranza che qualcuno abbia il buon cuore di aiutarmi, così come ho aiutato molti "niubbi" su altri forum di armi.
Visto che il mio interesse per i coltelli non è meramente collezionistico, ma legato soprattutto all'attività venatoria, chiedo agli esperti un consiglio su due tipi di coltelli che al momento vorrei acquistare:
1) un lama fissa (piuttosto lunga) per finire gli animali feriti. Deve avere capacità di penetrazione con l'impugnatura più idonea alla bisogna, vale a dire stando in piedi sull'animale, essere appoggiato tra le costole e piantato dentro le costole premendo sul codolo con entrambe le mani e sfruttando il peso del corpo, quindi niente skull krusher!
Garantisco per esperienza (ma altri consigli sono ben accetti) che non esiste altro sistema per accoltellare un cinghiale a meno di non volergli tagliare la gola, cosa spesso sconsigliabile sotto diversi profili
2) uno skinner con lama estremamente resistente sotto il profilo della tenuta del filo, visto che ogni coltello che ho provato (anche se non ho mai provato nulla di più "tecnolgico" di un acciaio 440) non resiste alla pulizia di + di un animale senza perdere il filo.
Grazie a chi è più esperto di me e vorrà aiutarmi.
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-20:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Scusa, non ci capisco niente di caccia, ma mi sembra un po' pericoloso finire un cinghiale con un coltello non puoi semplicemente sparargli una seconda volta (anche con 1 pistola)?

Comunque alcuni skull crasher si lasciano tranquillamente spingere (esistono tecniche marziali in cui appunto bisogna spingere) o martellare

ES.
http://www.benchmade.com/products/product_detail.aspx?model=155

Visto che probabilmente i coltelli verranno in contatto frequentemente con sangue, acqua umidità penso che ti converrà orientarti su coltelli in acciaio inox


Ultima modifica di felix7 il Ven 17 Ago 2007-21:03 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
borsari
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Gen 19, 2002
Messaggi: 2464
Località: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-20:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Premettendo che io sono un grande appassionato di coltelli ma non un cacciatore, se dovessi prendere due coltelli da utilizzare come fai tu e non avendo limite di soldi prenderei i due che seguono:



http://www.coltelleriacollini.it/cgi-bin/coltelleriacollini.storefront/46c5e5c1001c8b6f2717c348d40106ab/Product/View/2566

.......e lo skinner..........



http://www.coltelleriacollini.it/cgi-bin/coltelleriacollini.storefront/46c5e5c1001c8b6f2717c348d40106ab/Product/View/2701#
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

@felix7:in Italia non è permesso portare pistole a caccia,e un colpo a bruciapelo rischia di rovinarti la bestia..Tuttavia mi han sempre sconsigliato di avvicinarmi a un cighiale ferito.Comunque il nostro amico è cacciatore quindi saprà quello che fa...rimane da capire quanto lunga deve essere la lama per attingere il bersaglio voluto(la cassa toracica di un cinghiale non è proprio come quella umana)

@Gualbo:per il primo coltello aspetto di sapere la lunghezza che ti serve.Quanto al secondo dipende cosa vuoi spendere.All'Exa abbiamo avuto molti cacciatori che si lamentavano della scarsa tenuta del filo ma...non volevano spendere i soldi che richiede un coltello dalla metallurgia più curata.

Per 170 euro puoi prendere questo

E' un ottimo fisso.La marca è americana ma viene fatto a Maniago.E' ottimo sia come lavorazioni che come materiali.
So che non sono pochi soldi,ma è un ottimo coltello e mi risulta che sia stato testato in USA pulendo TRE cervi prima di riaffilarlo

Se non te la senti di spendere così tanto la soluzione più economica è prendere una pietra per affilare diamantata DMT(20 euro circa,la trovi nel catalogo)che ti permette di ripristinare il filo in pochissime passate

Se il coltello che ti ho indicato costa troppo dammi un budget indicativo
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie per la risposta, anche se esula parzialmente dalla mia richiesta:
In ogni caso, perlomeno dalle mie parti, non si spara ad un animale a terra, se non assolutamente necessario. I cacciatori tedeschi possono portare la pistola a caccia ed usarla legalmente per questo scopo, da noi è vietato (per la verità ho il porto di pistola ma non si può legalmente usare per ammazzare una animale. E' reato = utilizzo di mezzi di caccia non consentiti)
Ci sono molte ragioni per non sparare ad un animale ferito e te ne elencherò solo alcune e non necessariamente in ordine di importanza:
1) sparare fa casino e non è idoneo farlo in battuta se non necessario
2) sparando a bruciapelo ad un animale con un grosso calibro ha effetti molti deleteri sulla carne e la cosa non è apprezzata dai compagni d battuta (per non parlare dello spararli in testa : ) )
3) Non è considerato etico sparare ad un animale ferito a meno che no sia pericoloso o che non possa scappare.
4) Sparare a terra è comunque pericoloso, anche in considerazione del tipo di terreno spesso sassoso e idoneo a rimbalzi non voluti Arrabbiato
5) Spesso l'animale è circondato dai cani che lo mordono e sparare significa mettere a repentaglio la vita dei cani.
6) Un animale a terra si dibatte e quindi si rischia, ammesso che si voglia mirate alla testa, anche sparando da 1 metro di distanza di mancare il cervello, creando nella migliore delle ipotesi solo inutili altre ferite.
Ma perdonami, l'argomento del topic è un altro...
Grazie
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
@felix7:in Italia non è permesso portare pistole a caccia


Grazie non lo sapevo, che fregatura pero' mettiamo x es. che un cacciatore ha la sfiga di avere un inceppamento davanti a una bestia pericolosa senza una pistola come back-up è fregato (a meno che non si porti un' altra arma a canna lunga come riserva, certo non il massimo della comodità) spero almeno che sia permesso lo spray anti-aggressione, il coltello e magari un Taeser (pistola elettrica) se no tanto vale portarsi dietro L' ariosto cosi' almeno la bestia puo' gustare un cacciatore saporito (a capirle le leggi italiane...)
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

felix7 ha scritto:
zatoichi ha scritto:
@felix7:in Italia non è permesso portare pistole a caccia


Grazie non lo sapevo, che fregatura pero' mettiamo x es. che un cacciatore ha la sfiga di avere un inceppamento davanti a una bestia pericolosa senza una pistola come back-up è fregato (a meno che non si porti un' altra arma a canna lunga come riserva, certo non il massimo della comodità) spero almeno che sia permesso lo spray anti-aggressione, il coltello e magari un Taeser (pistola elettrica) se no tanto vale portarsi dietro L' ariosto cosi' almeno la bestia puo' gustare un cacciatore saporito (a capirle le leggi italiane...)

Lo spray antiaggressione contro un cinghiale ferito che ti carica?l'unico effetto è che se poi ne esci vivo e ti mangi il cinghiale la carne avrà un piacevole retrogusto piccante Sorriso
Il taser non è permesso in Italia(anche se alcuni lo vendono lo stesso)ti rimane il coltello ma..meglio essere con dei compagni che abbiano il loro fucile.
Poi dipende perchè molti il cinghiale lo cacciano stando su delle altane,quindi evitando il contatto con l'animale..
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Zato, grazie della risposta,
Confermo che non è il caso di avvicinarsi ad un cinghiale ferito, ma dipende da come è ferito e se uno va a caccia da un po' sa quello che fa, anche se qualcuno ha rimediato brutte ferite a sua volta per le zannate o i morsi, come qualche cacciatore ha rimediato una palla da parte di chi ha sparato per finirlo. :-(
Ovvio che non si finiscono sempre gli animali a coltellate, di solito non serve, ma non è bello neanche vederli soffrire per ore!
E' difficile dare una dimensione del coltello che mi serve per il punto 1.
Posso dirti di averlo fatto con il Camillus e con l'Aitor Oso Negro, ma non sono rimasto soddisfatto delle capacità di penetrazione, anche se l'Oso negro paradossalmente ha dimostrato di essere migliore a causa della minor larghezza della lama nella parte centrale che ha consentito di agire con più faciltà di movimento tra le costole nel taglio interno (lo so che sono argomenti truculenti... mi dispiace ma purtroppo l'uso del coltello su essere vivente è truculento per definizione)
Comunque non erano animali da 150 Kg... ai quali non mi avvicinerei... ovviamente!
Certo che un 18 cm di lama non guasterebbero, come non guasterebbe un aspetto non militare, IMHO non in tema con l'attività venatoria.
Circa il punto 2 posso dirti che il coltello in questione è sì costoso ma non fuori budget, solo che il coltello che non mi appare in linea con le mie aspettative, avrei gradito qualcosa di più arrotondato in modo di lavorare con la parte anteriore rotondeggiante, diciamo quasi di punta, senza che la stessa si infili nella carne o nella pelle.
In ogni caso purtroppo penso che 3 cervi a coda bianca non valgano un cinghiale come rovina della lama Sorriso
Certo sulla qualità della lama non transigo (per la verità non ho ancora provato sul suino il mio nuovo Endura in Zdp189), ma vorrei uno skinner dedicato.
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Questo è un coltello eccezionale..fatto a mano per giunta e costa poco(96euri).Solo non è inox quindi dovrai fare manutenzione dopo ogni uscita(pulire e oliare)ma credo non sia un problema dato che già la farai al fucile..come forma di lama ci siamo?

_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Oppure c'è questo,ma l'acciaio non è all'altezza di quelli che ti ho già suggerito

_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
felix7
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 14, 2007
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-21:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Comunque se devi usare tanto lo skinner forse ti conviene comprare anche una pietra portatile x affilarlo sul campo come ad es. quelle ottime della Falkniven

X Zato

Anche io pensavo che lo spray fosse inutile contro dei bestioni, ma mi sono dovuto ricredere, giusto ieri ho visto un documentario sulla RAI (se non ricordo male) ,dove c' era un uomo che faceva da babysitter a 2 cuccioli di orsi e mentre li portava in giro, x difenderli dalla carica di un orso maschio (spaventosamente grosso) gli ha spruzzato contro lo spray (una spruzzata molto generosa da una bomboletta grande come una bottiglietta d'acqua da mezzo litro) e ha funzionato, ma la cosa ancora + sorprendente è che il tipo lo fa' abitualmente (ripeto con gli orsi)
In fondo è lo stesso metodo di protezione che usa la puzzola, lo spray ti fa' diventare una "Puzzola sapiens"

Comunque meglio lo spray del coltello contro bestie del genere in caso d' aggressione (a meno che non ti chiami Dan Inosanto Stupito )


Ultima modifica di felix7 il Ven 17 Ago 2007-22:15 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-22:14 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

zatoichi ha scritto:
Questo è un coltello eccezionale..fatto a mano per giunta e costa poco(96euri).Solo non è inox quindi dovrai fare manutenzione dopo ogni uscita(pulire e oliare)ma credo non sia un problema dato che già la farai al fucile..come forma di lama ci siamo?


Sì come tipo di lama ci siamo, resto un po' perplesso sull'acciaio (argomento nel quale sono un niubbo) e non per il fatto che non sia inox, quanto per il fatto che nella "scala Colini" prende un punteggio un po' basso. sarà all'altezza della pelle di un suino + di un 440C?

Il discorso dell'affilatore portatile è a parte, sì, ne prenderò uno, ma non mi va di riaffilare alla brut di notte una lama sporca di sangue... Sorrisino
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-22:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Gualbo ha scritto:
resto un po' perplesso sull'acciaio (argomento nel quale sono un niubbo) e non per il fatto che non sia inox, quanto per il fatto che nella "scala Colini" prende un punteggio un po' basso

Il punteggio basso, ironicamente, è dato solo dal fatto che non sia inossidabile Sorriso per il resto è un acciaio con tenuta del filo molto buona (andando "a naso")
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-23:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Vomitron ha scritto:
Gualbo ha scritto:
resto un po' perplesso sull'acciaio (argomento nel quale sono un niubbo) e non per il fatto che non sia inox, quanto per il fatto che nella "scala Colini" prende un punteggio un po' basso

Il punteggio basso, ironicamente, è dato solo dal fatto che non sia inossidabile Sorriso per il resto è un acciaio con tenuta del filo molto buona (andando "a naso")


Insomma... non conosco le ragioni e sarà un ottimo acciaio... ma anche l'Itachi Aogami non è inox.... ma prende ben altro punteggio! :dizzy: :dizzy:

Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-23:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Gualbo ha scritto:
anche l'Itachi Aogami non è inox.... ma prende ben altro punteggio! :dizzy: :dizzy:

Eh, che ci vuoi fare: quello è un acciaio da 64 HRc, durezza che pochissimi altri acciai mantengono nella fabbricazione di coltelli...
Per dirla "in soldoni", paragona un normale (pur funzionale!) Fiat 1.3 Multijet al motore di una Ferrari Testarossa Sorrisone
Con un acciaio del genere non affili più per mesi, in teoria Occhiolino Soddisfatto Per contro si ha anche una fragilità notevole, cosa che spesso più che talvolta è sgradita...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 17 Ago 2007-23:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Con un acciaio del genere non affili più per mesi, in teoria Occhiolino Soddisfatto Per contro si ha anche una fragilità notevole, cosa che spesso più che talvolta è sgradita...[/quote]

grazie mille, ma mi domando, sono così fragili i Kanetsnune?
Qualcuno li ha provati sul campo?
e per la riaffilatura?
Perchè senò mi faccio lo skinner Kanetsune e non se ne parli +
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
MiFo
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: May 08, 2006
Messaggi: 2332
Località: Lombardia

MessaggioInviato: Sab 18 Ago 2007-10:04 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Di sicuro i Kanetsune, se usano un acciaio del genere, non sono adatti per spaccar legna - uso più frequente di quel che sembri - ma d'altro canto, se li si adopera con buon senso non è un problema (un piatto in ceramica è assai più fragile, eppure capita molto raramente di romperne uno)
Per l'affilatura, mal che vada ci sono le care vecchie pietre diamantate...
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Nomakk
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 29, 2006
Messaggi: 1557

MessaggioInviato: Sab 18 Ago 2007-10:40 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Vomitron ha scritto:
un piatto in ceramica è assai più fragile, eppure capita molto raramente di romperne uno

questo dipende molto, sai ? Sorrisone

Per quanto riguarda i Kanetsune ne ho potuto maneggiare per bene uno, l'assemblaggio è abbastanza robusto, mentre la lama è comunque in acciaio san mai, quindi solo la parte più interna è a 64 HRC, gli strati esterni sono un po' meno duri, e questo aiuta parecchio. In ogni caso, escludo che sia un coltello molto indicato per il chopping su materiali duri (e anche se lo fosse, voi rischiereste mai di rovinare un coltello così bello? ^_^ ), e nel maneggiarlo devi evitare di piegare la lama più di tanto, ma per il resto hai solo da guadagnarci, secondo me (in pratica ne limiti lo spettro di utilizzo, ma in quello spettro è la lama migliore). Non ho mai scuoiato animali, ma credo sia principalmente opera di taglio, quindi nessuna leva o colpo richiesto, ma potrei sbagliarmi.
La ritenzione del filo in effetti dovrebbe essere molto buona, la riaffilatura un po' ostica (anche se non saprei quanto sia più difficile rispetto a quella di un inox a durezza "normale"), ma con una pietra diamantata dovresti aver meno problemi (tranne il fatto che la pietra diamantata "non perdona", proprio perchè mangia il metallo molto in fretta, che come cosa ha i suoi pro, ma anche i suoi contro, quindi un singolo errore in riaffilatura pesa di più che su una pietra normale)

Se poi ti piacciono i Kanetsune, e oltre che per lo skinner ne vuoi un altro per finire gli animali, c'è questo qui che ha una simpatica lama di 18.7 cm, ma costa i suoi bei soldoni. Però, visto per come devi usarlo, io sconsiglierei un acciaio così duro, visto che lo usi su un animale ancora vivo che si muove e magari può far torcere un po' la lama fra le costole, e magari opterei per un buon inox (suppongo anche che si sporchi parecchio ^_^ ) con una punta migliore.

A mio avviso, però, almeno ad occhio i Citadel mi sembrano più robusti, ed in ogni caso, costando di meno, puoi farti un po' meno remore nell'usarli seriamente.

Per quanto riguarda gli industriali, per il "finisher" guarda anche questo
ha un look meno "hunter" ma costa meno, e ha la lama sempre in VG-10 da 20cm
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
nemo
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Aug 04, 2004
Messaggi: 510
Località: terra

MessaggioInviato: Sab 18 Ago 2007-12:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

secondo me, ormai chi mi conosce sa già cosa sto per scrivere, Cold Steel Recon scout in san mai.
Non solo perchè è buono ma pechè mi piace troppo. http://www.coldsteel.com/37s.html
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Sab 18 Ago 2007-13:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I Citadel sono in acciaio DHNT7 forgiato a mano.E' un acciaio ad alto tenore di carbonio e pertanto molto tagliente.citadel ci fa anche i katana quindi non preoccuparti che taglia bene Sorriso
Il voto basso suppongo sia perchè non è un acciaio high-tech,ma questo non vuol dire che non tagli bene..
_________________
Visitate la pagina facebook di Zatodesign!
http://www.facebook.com/pages/Zatodesign-knives/343892485696764
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
orsetto
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Dec 27, 2006
Messaggi: 1471
Località: treviso

MessaggioInviato: Sab 18 Ago 2007-19:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho appena effettuato delle prove di taglio con l'evo nordic big,che è appunto in DNH7 e l'ho trovato semplicemente fantastico,taglia di tutto ed il filo è sempre intatto,quindi mi sento di consigliare lo skinner della citadel sia per capacità di taglio che tenuta del filo.Unico difetto:la lucidatura tende a graffiarsi(com'era logico supporre),ma se il coltello è destinato all'utilizzo non si può dispiacersene più di tanto,è un piccolo inconveniente da tollerare! Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-15:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Gualbo, che ne pensi di questo? Potrebbe andare?


[img]http://img123.imageshack.us/img123/5087/dscf0005oz9.jpg[ /img]
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-15:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Riprovo, scusate:


_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-15:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ti ho ridimensionato l'immagine.. era gigante e sfalsava tutto il template del forum Sorriso
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-16:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Scusa Davide. Grazie, hai fatto bene! Come devo fare per non ripetere lo stesso errore in futuro?
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pharadin
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 08, 2007
Messaggi: 2677
Località: novate milanese (milano)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-16:22 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

martineden ha scritto:
Riprovo, scusate:


che coltello è?
_________________

IMPORTANTE "non discutete con katsumoto è un rompi balle e alla fine vince
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-16:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io penso di aver capito il coltello di cui tu hai bisogno è un tipo di coltello che è oramai assente nella produzione dalle nostre coltellerie, ed è quello che in spagnolo si chiama cuchillo de remate o coltello per finire la preda, si trastta di una tipologia di coltello assai diffusa tra le coltellerie spagnole.

modello nieto



vari remate industriali e non

[/URL]

remate della muela

[/URL]

altri muela



remate della joker





remate andujar







Inoltre non ricordo se la nieto o la joker producono un modello di remate a cui si puo avvitare un asta per trasformarlo in una picca consentendo di sferrare il colpo della misericordia ad una distanza di sicurezza
Infine, tieni presente che i modelli che ti ho indicato sono tutti in acciaio 440, se non ti piace il tipo di acciaio potrai sicuramente fartene realizzare un modello di tuo gradimento con l' acciaio che desideri da uno dei tanti valenti coltellinari che bazzicano per questo forum. Sorriso
Mi rendo conto che si tratta di un coltello specialistico e non di un multiruolo, ma è questo quello che hai chiesto.
spero di esserti stato utile
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-16:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ho trovato il coltello lancia di cui ti parlavo, si tratta di due modelli uno della cuchilleria alba e l' altro della joker

http://www.coltelleriacollini.it/community4/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=3344&start=15&postdays=0&postorder=asc&highlight=

saluti da Decimalegio come sempre le migliori ricerche , almeno lo spero Sorriso Sorriso Sorriso Sorriso
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-16:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pharadin ha scritto:
martineden ha scritto:
Riprovo, scusate:


che coltello è?


E' un coltello del coltellinaio Barry Dawson, modello Greenriver.
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
pharadin
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 08, 2007
Messaggi: 2677
Località: novate milanese (milano)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-17:00 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie mille per caso e un modello unico oppure un modello non reperibile in italia?
_________________

IMPORTANTE "non discutete con katsumoto è un rompi balle e alla fine vince
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Invia email
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-17:20 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pharadin ha scritto:
grazie mille per caso e un modello unico oppure un modello non reperibile in italia?


Beh, io l'ho fatto venire dagli USA...non credo sia un modello unico, però certo essendo B. Dawson un coltellinaio e non essendo il Greenriver un modello industriale molti in giro non ce ne saranno...sei per caso interessato all'acquisto? Stavo prorpio pensando di disfarmi di un paio dei miei coltelli, ultimammente...nel caso puoi contattarmi via PM, se vuoi.
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Razi3l
Addetto ai Forni
Addetto ai Forni


Registrato: Sep 14, 2003
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-20:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ma un coltello di tipo TANTO classico? è lungo abbastanza penetra bene e in + è stondato dietro Sorriso
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Ven 31 Ago 2007-22:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

[quote="decimalegio"]io penso di aver capito il coltello di cui tu hai bisogno
CUT
Grazie decimalegio, molto belli quelli che hai postato, ora faccio una ricerca e vedo di trovarne uno che abbia dimensioni non da broadsword (per evitare di essere preso per il c**o) e filo singolo (ad evitare problemi legali), oltre ovviamente ad un aspetto il + possibile discreto.
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-3:30 am    Oggetto: Rispondi con citazione

felice di esserti stato utile.
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-4:29 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ci sare tuttavia anche un altra possibilità dare un occhiata all' italianissimo
FOX Special Hunter un coltello per finire la preda pieghevole, tuttavia dovresti informati su che tipo di blocco lama usa.
on questo caso avresti la comodita' di portarti il coltello comodamente e discretamente ne fodero dopo averlo ripiegato




se il tipo di blocco lama fosse valido direi che questa potrebbe essere la soluzione ideale anche se al prezzo di circa 165 euro Amore Amore
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-10:22 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Prova a dare un'occhiata anche ai Mercworx (il mod. qui sotto è il Vorax, il piccolo della serie, lama in 154CM):



_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
martineden
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: Mar 06, 2007
Messaggi: 1870
Località: Feltre (BL)

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-10:24 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Scusate, ci sono ricaduto:l'immagine è troppo grande! Chiedo scusa, Davide, puoi dirmi come faccio a non fare più questo errore? Chiedo scusa a tutti per l'OT... Arrabbiato
_________________
Se vi piace il bushcraft e le attività outdoor in generale, vi invito a visitare il mio blog http://adoricchi.blogspot.it/
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
davide
Amministratore
Amministratore


Registrato: Sep 09, 2003
Messaggi: 7783

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-10:27 am    Oggetto: Rispondi con citazione

devi ridimensionare l'immagine utilizzando una larghezza massima di 800 o 1024 pixel Sorriso
_________________
** COLTELLERIA COLLINI **
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio
syzygy
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 902
Località: Biella

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-15:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mi permetto di intervenire per un'accortezza,i Kanetsune hanno filo molto lucido,sono stati affilati con pietre a grana fine,di conseguenza è praticamente indispensabile far (o rifare) rifare il filo con pietre a grana grossa altrimenti i peli e la pelle del cinghiale non la tagli più.
_________________
L'odore dell'acciaio.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
nivola
Fabbro
Fabbro


Registrato: Sep 11, 2004
Messaggi: 415

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-20:09 pm    Oggetto: Re: Presentazione e richiesta in tema di coltelli da caccia Rispondi con citazione

Gualbo ha scritto:
Salve a tutti, sono Gualbo, appassionato di armi e cacciatore di ungulati (principalmente cinghiali e caprioli) da poco avvicinatosi al mondo dei coltelli. Mi permetterò di fare qualche richiesta a voi appassionati e più competenti di me in materia, nella speranza che qualcuno abbia il buon cuore di aiutarmi, così come ho aiutato molti "niubbi" su altri forum di armi.
Visto che il mio interesse per i coltelli non è meramente collezionistico, ma legato soprattutto all'attività venatoria, chiedo agli esperti un consiglio su due tipi di coltelli che al momento vorrei acquistare:
1) un lama fissa (piuttosto lunga) per finire gli animali feriti. Deve avere capacità di penetrazione con l'impugnatura più idonea alla bisogna, vale a dire stando in piedi sull'animale, essere appoggiato tra le costole e piantato dentro le costole premendo sul codolo con entrambe le mani e sfruttando il peso del corpo, quindi niente skull krusher!
Garantisco per esperienza (ma altri consigli sono ben accetti) che non esiste altro sistema per accoltellare un cinghiale a meno di non volergli tagliare la gola, cosa spesso sconsigliabile sotto diversi profili
2) uno skinner con lama estremamente resistente sotto il profilo della tenuta del filo, visto che ogni coltello che ho provato (anche se non ho mai provato nulla di più "tecnolgico" di un acciaio 440) non resiste alla pulizia di + di un animale senza perdere il filo.
Grazie a chi è più esperto di me e vorrà aiutarmi.
Gualbo


caspita, manco un pò dal forum e alcuni post mi lasciano davvero basito!

in questo caso da cacciatore a cacciatore: ma come fai ad finire un capo in quel modo con una lama?

sicuro il fatto che non avvicinerai cinghiali di stazza ma causerai loro comunque inutili sofferenze e una morte lenta e dolorosa... ti ripeto mi pare davvero assurdo!

il metodo dovrebbe essere sempre quello del secondo colpo, cosa vuoi che sia lo spreco di carne in confronto? il pericolo di rimbalzo non esiste in particolare se con canna rigata un pò meno a canna liscia... ad ogni modo hai tutto il tempo per studiare il terreno e dove piazzare il colpo per evitare rischi, richiamendo i cani e avvicinandoti nel modo che preferisci

personalmente prediligo il colpo al collo che spezzando i collegamenti nervosi fulmina all'istante l'animale con danni nulli

se vuoi proprio finirlo con il coltello come vuole la vecchia tradizione ti avvicini alle spalle del capo e con il peso del tuo corpo attraverso il piede e ginocchio blocchi testa e torace infilando la lama fra la base del cranio(piu possibile dalla parte posteriore) e la prima vertebra penetri con forza recidendo la spina dorsale

è l'unico modo con cui puoi causare una morte istantanea e indolore con una lama ad un'essere vivente per giunta ferito e quindi pieno di adrenalina... chiaro che puoi farlo solo con un capriolo o un cinghiale dell'anno o comunque di piccole dimensioni
_________________
eVil
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
syzygy
Fuciniere
Fuciniere


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 902
Località: Biella

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-20:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

non sono un cacciatore, ma un amico mi ha chiesto di fargli un pugnale sottile per finire l'animale,dato che non trovava un modelli in commercio adatto.
Comunque, con tutto il rispetto,chi può dire se una morte è più dolorosa che un'altra,neanche il più saggio può farlo....
ciao
_________________
L'odore dell'acciaio.....
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Nomakk
Forgiatore di Lame
Forgiatore di Lame


Registrato: May 29, 2006
Messaggi: 1557

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-20:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:

Comunque, con tutto il rispetto, chi può dire se una morte è più dolorosa che un'altra, neanche il più saggio può farlo...


Vero, nessuno è mai sopravvissuto per raccontarlo Sorrisone
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-21:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

forse si potrebbe utilizzare anche il muela scorpion mod 26




è un coltello fisso ed inoltre non costa molto
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Sab 01 Set 2007-21:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

direi che 26 cm di lama sono piu che sufficienti per un cinghiale Sorriso Sorriso
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-0:04 am    Oggetto: Re: Presentazione e richiesta in tema di coltelli da caccia Rispondi con citazione

[

caspita, manco un pò dal forum e alcuni post mi lasciano davvero basito!

in questo caso da cacciatore a cacciatore: ma come fai ad finire un capo in quel modo con una lama?

sicuro il fatto che non avvicinerai cinghiali di stazza ma causerai loro comunque inutili sofferenze e una morte lenta e dolorosa... ti ripeto mi pare davvero assurdo!

i
CUT

Sempre d cacciatore a cacciatore.
Non so dove cacci, ma qui in Maremma gli altri si incaxxano non poco (diciamo anche tanto) se spari inutilmente. Lo so che non è politically correct ma qui, dove molti cacciano con un occhio alla carne (parlo delle squadre, non delle battute in riserva) di solito preferiscono lasciar morire l'animale di dissanguamento, il che può essere anche MOLTO lungo. Una coltellata è comunque + rapida nel porre ermine alle sofferenze.
Credo tu sia + abile di me per riuscire prendere la prima vertebra cervicale, ma da queste parti si usa "accorare" (termine locale, cioè pugnalare al cuore) l'animale.
E' così che mi hanno insegnato e così so fare. Sarò ben lieto di imparare la tua tecnica, se mai ci incontreremo ad una battuta.
Anche io ovviamente preferisco un secondo colpo a capo o al collo, ed in certi casi è l'unica chance per chi non abbia velleità suicide, ma non è visto per niente bene (nella mia squadra ci sono tre o quattro cacciatori che sperano sempre che io ammazzi l'animale, visto che non mangio la testa e la cedo a loro)
All'ultimo cinghiale che ho ucciso un mesetto fa, di notte ad un abbattimento, ho tirato 3 botte, tutte tra collo e testa (lo vedevo muoversi a terra e non sapevo se si sarebbe rialzato, ma ti ripeto era notte a circa 80 metri). Due amici si sono arrabbiati tanto per il fatto che avevo sparato con il rischio di sciupare la carne, che mi hanno fatto una lavata di testa mostruosa, un altro poco non mi rivolgevano + la parola!
Ciao
Gualbo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Gualbo
Apprendista Fabbro
Apprendista Fabbro


Registrato: Aug 17, 2007
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-0:13 am    Oggetto: Rispondi con citazione

[quote="decimalegio"]forse si potrebbe utilizzare anche il muela scorpion mod 26

Molto bello, non lo ho mai visto in giro, lo cercherò. forse un po' eccessiva la lunghezza, anche con 3 o 4 cm di meno sarebbe andato bene, ma la forma della lama sembra ottimale!
Grazie di nuovo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-0:24 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Un buon coltello per finire(posto che non so esattamente quanti cm ti servano,quindi ho messo le misure più disparate)potrebbe essere questo

o questo

o questo

o questo

o questo

ma soprattutto questo



invece per lo skinner magari questo
[/img]
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
zatoichi
Signore delle Lame
Signore delle Lame


Registrato: Feb 09, 2004
Messaggi: 15874
Località: Treviso

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-0:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sbagliato il link..come skinner intendevo questo

o questo

o questo
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato Visita il sito dell'autore del messaggio MSN Messenger
decimalegio
Esperto Forgiatore
Esperto Forgiatore


Registrato: Feb 16, 2005
Messaggi: 3023
Località: Cagliari

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-2:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

concordo con zato anche il fallkniven andrebbe bene, certo costa ma la qualità non si discute, anche se non so se la mancanza di guardie potrebbe essere pericolosa visto l' utilizzo cui sarebbe destinato, cmq gualbo di suggerimenti oramai ne hai a sufficenza.
cmq del muela scorpion vi è anche la versione con lama da 19 cm per circa 50 euro.
_________________
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
nivola
Fabbro
Fabbro


Registrato: Sep 11, 2004
Messaggi: 415

MessaggioInviato: Dom 02 Set 2007-15:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

syzygy ha scritto:
non sono un cacciatore, ma un amico mi ha chiesto di fargli un pugnale sottile per finire l'animale,dato che non trovava un modelli in commercio adatto.
Comunque, con tutto il rispetto,chi può dire se una morte è più dolorosa che un'altra,neanche il più saggio può farlo....
ciao


evidentemente non l'hai mai vista, credimi che altrimenti il concetto ti sarebbe molto chiaro...
penetrare la cassa toracica di un'animale con un corpo contundente come una lama, ammesso che tu riesca al più presto a recidere la parte alta del cuore ('unica che ne provoca l'arresto immediato) non ferma all'istante la preda carica di adrenalina

credimi che vederne le reazioni postume non è indifferente neanche per l'animo più incallito

che poi venga accettato o meno è un'altro discorso
_________________
eVil
Torna in cima
Guarda il profilo dell'utente Manda un messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Inserisci un nuovo argomento   Rispondi all'argomento    Indice del forum » Coltelli Fissi Tutti i fusi orari sono EET (Europa)
Vai alla pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group